Treni. Quando i nuovi investimenti?

inaugurazione“Giovedì sera su ecopolis si scrive un articolo sul bilancio regionale, del preventivo 2015 approvato, così raccontiamo ai lettori come la Regione intende affrontare il problema inquinamento atmosferico e diritto alla mobilità, cosa ha messo a bilancio su trasporto pubblico locale, autobus e treni”.

Invece possiamo scrivere del “nuovo” treno inaugurato martedì. Leggi di più

La Regione dimentica treni e autobus: così soffochiamo nel Pm10

ferrovia_camion_veneto_legambiente_pm10Dal 2010 a oggi in Italia ci sono stati complessivamente tagli pari al 6,5% nel servizio ferroviario regionale con punte di 1 treno ogni 5. E’ la fotografia fatta da Legambiente in occasione della campagna “Pendolaria” che censisce le peggiori linee ferroviarie d’Italia, selezionate sulla base di dati oggettivi e proteste da parte dei pendolari.

Lo abbiamo pubblicato 2 mesi fa: fra le 10 peggiori d’Italia anche una linea veneta, la Portogruaro-Venezia di 62 km, segnalata da tantissimi pendolari poiché ha visto un continuo e notevole calo dell’offerta, in particolare negli orari serali.

La responsabilità? nel mancato finanziamento regionale.

Leggi di più

Liberi tutti. Regione, sì a nuove megastrutture

Consumo suolo agricoloCon l’emanazione del Regolamento n. 1 del 20 giugno 2013, che attua la L. R. n. 50 del 28 dicembre 2012 “Politiche per lo sviluppo del Sistema Commerciale nella Regione del Veneto”, è venuta a decadere la moratoria sul rilascio di autorizzazioni commerciali per grandi strutture di vendita, stabilita dalla L.R. n. 30 del 27 dicembre 2011, e sono state eliminate le tabelle che contingentavano la disponibilità di superficie per tali strutture all’interno del territorio regionale. Leggi di più

Una centrale idroelettrica per pochi

centrale_idroelettrica_vigonovoA Vigonovo verrà realizzata una centrale idroelettrica sul fiume Brenta. La notizia dovrebbe riempirci di gioia perché finalmente si produrrà energia pulita e rinnovabile, con beneficio per tutti. La verità amara purtroppo è che a beneficiarne e a trarne guadagno sarà un manipolo di persone…. Leggi di più