Il paesaggio veneto raccontato dal poeta Andrea Zanzotto

zanzotto“Luoghi e paesaggi” di Andrea Zanzotto (Bompiani)

Andrea Zanzotto (1921-2011) nasce a Pieve di Soligo (TV). E’ uno dei più grandi poeti e saggisti veneti, attivo durante la Resistenza, piùvolte candidato al Nobel per la letteratura.

La scrittura di Zanzotto racconta di un paesaggio in trasformazione. Ai luoghi reali della vita dell’autore, il Veneto dalle Dolomiti alle lagune, si affiancano i paesaggi rappresentativi di viaggi, immaginati o compiuti, in altri paesi europei. Leggi di più

Ascensore nella rocca di Monselice

rocca.monsIn seguito alla prescrizione della sentenza del processo per la realizzazione dell’ascensore nella Rocca di Monselice, l’associazione Italia Nostra ha diffuso un comunicato stampa per fare il punto della situazione e rispondere a chi l’accusa di aver fatto perdere i Finanziamenti Europei e del danno all’ Amministrazione. Leggi di più

Alluvione edilizia: il Comune ignora quanto si è costruito

PATQuali sono stati gli effetti, in termini di cubatura e di suolo consumato, derivanti dalla legge regionale sul piano casa dal 2009 a oggi? Legambiente ha interrogato gli uffici del Comune di Padova. Ma alla domanda di quanti metri cubi siano stati realizzati come ampliamenti rispetto all’esistente, il Comune è stato in grado di fornire solo il numero di richieste presentate che per l’edilizia residenziale, 1291, senza alcuna indicazione sugli interventi effettivamente realizzati e sul loro impatto in termini di nuova cubatura concessa. Leggi di più

Minacce in stile mafioso: succede in Veneto, per il cemento

caorle5Il Consiglio Comunale di Caorle decide a maggioranza, durante la seduta del 23 dicembre, di eliminare, dal nuovo programma di governo, il punto che prevedeva la possibilità di rivedere il progetto urbanistico del villaggio delle cosiddette terme, ovvero una speculazione di 240 mila metri cubi, che solo per un decimo riguardano il centro termale, ma si sostanzia nell’ennesimo complesso di residenze e negozi a pochi passi dal centro storico della cittadina veneziana. Leggi di più

Consumo di suolo: tante le cose da cambiare nel PAT di Limena

barchessa LimenaNel procedimento, stabilito dalla legge urbanistica regionale, per la formazione dei PAT (Piani di Assetto del Territorio), sono previsti momenti di partecipazione nella fase della predisposizione del Documento Preliminare, dove vengono definiti gli obiettivi e le scelte strategiche di carattere generale, e successivamente, dopo l’adozione del piano, nel momento della presentazione delle osservazioni. Leggi di più

Parco agro-paesaggistico: cosa chiediamo al Comune

igwam-legambiente-parco-paesaggistico-padovaDa tempo, una trentina di associazioni ambientaliste e di categoria si sono fatte promotrici della formazione di un Parco Agro-paesaggistico nel territorio della Comunità metropolitana padovana.

Un appello è stato trasmesso a tutti i sindaci dei 18 Comuni, mentre apposite osservazioni sono state presentate alla Regione Veneto per l’inserimento del parco tra i Progetti strategici regionaliprevisti dal PTRC e nei programmi di finanziamento del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020, sottolineando tra l’altro come un impegno in questa direzione potrebbe consentirci una positiva partecipazione alle iniziative connesse all’ Expò 2015 di Milano, il cui tema è “Nutrire il Pianeta”. Leggi di più

Regione Veneto bocciata: stop alla liberalizzazione del cemento

centro«Come simbolo, la Regione al posto del Leone Alato potrebbe mettere una betoniera. È vergognoso che in Veneto non solo si stia cementificando e asfaltando tutto il possibile, distruggendo il suolo e il futuro dei suoi abitanti, ma con delle leggine fatte ad hoc si voglia sottrarre certe cementificazioni alle norme europee che tutelano l’ambiente». Così inizia il comunicato stampa (clicca qui), del 5 novembre scorso dell’eurodeputato Andrea Zanoni. E’ il commento alla notizia – passata troppo inosservata – che la Corte Costituzionale, con sentenza n. 251 del 28/10/2013, ha dichiarato illegittimo l’articolo 22 della legge regionale n. 50 del 28 /12/ 2012, nella parte in cui non prevede la Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) per i centri commerciali di medie dimensioni. Leggi di più

In Veneto cambia la TAV

TAVIl Presidente della Giunta Regionale del Veneto, Luca Zaia, a fine ottobre ha finalmente deciso che sarà assunta una deliberazione di Giunta per bocciare il tracciato basso litoranea della TAV Venezia-Trieste. Siamo contenti della decisione: dopo 10 anni spesi inutilmente si ritorna al progetto iniziale che prevede l’affiancamento alla linea storica.

Si sono buttati 10 anni e 14 milioni di euro in progetti e studi, con la modifica del tracciato imposto dalla Giunta nel 2006 Leggi di più

Via le Mani dalla città: appello ai candidati Sindaci di Padova

Via_le_mani_1_web“Ci sono film che con il passare degli anni perdono la presa… 

altri che invece conservano una loro inattaccabile attualità, purtroppo”

da mymovies.it

Nei 50 anni che sono trascorsi dall’uscita nelle sale del film “Le Mani sulla città”, in Italia sono stati consumati in media più di 7 metri quadrati al secondo, 70 ettari di suoli persi ogni giorno. Numeri che, se guardiamo agli ultimi due anni, assomigliano ad un epitaffio più che a un grido d’allarme (dati ISPRA – Rapporto sulla qualità dell’ambiente urbano ed. 2013). Leggi di più

Da centro a parco (commerciale): così raddoppio la superficie

outletIl centro commerciale di 29.313 metri quadrati, proposto dalla Soc. Deda all’altezza dello svincolo autostradale di Terme Euganee, nel comune di Due Carrare, è stato fortemente avversato dal mondo ambientalista e dalle associazioni di categoria dei commercianti.

Due sono gli aspetti che vengono maggiormente contestati: Leggi di più