Impatti positivi della Soda Tax confermati da nuovi studi

Soda negli Stati UnitiAncora nuove conferme sull’efficacia della soda tax: sono le stime condotte nei paesi americani in cui è stata introdotta questa tassa sulle bevande dolci.

In Messico si parla di una riduzione nei prossimi anni di decine di migliaia di casi di malattie o decessi dovuti al consumo delle bevande zuccherate.

A Berkeley, negli Stati Uniti, la tassa è stata introdotta, sempre due anni fa, con il 76% di voti favorevoli: un penny per oncia, cioè 11 centesimi di euro per una lattina di 33 cl, su tutte tutte le bevande zuccherate o gassate Leggi di più