Feed on
Posts
Comments

553649756_26ebe37291_bIl 22 giugno l’assembla dei soci di APS Holding (di fatto il sindaco di Padova, azionista di maggioranza) deciderà sulla composizione del nuovo consiglio di amministrazione.

L’appello al Sindaco

“Nei prossimi giorni andrà a decadere il CdA di Aps Holding l’azienda che si occupa del trasporto pubblico a Padova. Nelle ultime settimane grande è stata la confusione perché il decreto Severino (numero 39 dell’8 aprile scorso) e il Dgls 39/2013 avevano di fatto reso impossibile qualsiasi atto di nomina nei CdA delle aziende pubbliche. Ora però sono arrivati chiarimenti della Civit (la Commissione per la valutazione e la trasparenza della Pubblica amministrazione) e quindi i membri del nuovo CdA, per via della spending review, dovranno avere il 60% dei componenti del totale, ovvero 3 persone nel caso di Aps Holding, scelti fra dirigenti comunali.

Siamo favorevoli al taglio delle spese della politica e chiediamo che all’interno del restante 40% dei componenti del nuovo CdA venga nominato un esponente della società civile attento alle tematiche ambientali. Rivolgiamo la nostra richiesta al Sindaco del Comune di Padova (proprietario del 99% dell’Azienda) Ivo Rossi e ricordiamo come già in passato nella nostra città il contributo di un esponente dell’associazionismo nel CdA sia stato decisivo per convincere l’azienda a continuare sulla strada della metanizzazione, acquistando 18 nuovo autobus a metano e scartando l’idea del gasolio, scelta rivelatasi conveniente sia per quanto riguarda l’inquinamento e la salute dei cittadini, sia da un punto di vista meramente economico.

Tale scelta è ancora più necessaria nel momento in cui Aps Holding sta procedendo alla fusione con Bus Italia (ex Sita): questa è infatti un’occasione irripetibile per dare slancio al trasporto pubblico padovano, riorganizzando le linee e puntando a un’efficiente integrazione. Ma può avvenire solo se questa fusione non si limiterà a essere un’operazione industriale, ma verrà portata avanti pensando agli interessi della città.

Primi sottoscrittori in ordine alfabetico (per aderire inviare una mail a circolo@legambientepadova.it)

Beatrice Autizi, Consigliere comunale

Beatrice Dalla Barba, Consigliere comunale

Francesco Fiore, Coordinatore Ecologisti Democratici Padova

Renzo Fontana, Presidente Italia Nostra Padova

Sandro Ginestri, Coordinatore Legambiente Padova

Michele Mazzucato, Portavoce associazioni ambientaliste Comune di Padova e WWF Padova

Elena Ostanel, Consigliere comunale

Daniela Ruffini, Presidente Consiglio comunale

Maurizio Ulliana, Presidente Amissi del Piovego

Leave a Reply