Succede in città

>>> giovedì 30 aprile

Filosofia interculturale e valori asiaticiPresentazione del libro con l’autrice Alessandra Chiricosta. Interverranno il prof. Adone Brandalise e Marcello Ghilardi. Un’importante riflessione sui concetti di Universalità e Diritti umani nell’epoca della globalizzazione. Nell’attuale contesto globalizzato e multietnico della contemporaneità si manifesta sempre più forte l’esigenza di ripensare la storia e gli esiti del pensiero filosofico, in una modalità che non sia autoreferenziale ed etnocentrica. La filosofia occidentale, in particolare, per poter instaurare un autentico dialogo con realtà di diversa origine, deve rimettere in discussione i suoi presupposti culturali, linguistici, etici, metodologici. A partire da queste premesse Alessandra Chiricosta costruisce un percorso a sostegno della necessità di rinunciare a ogni concezione di “universalità”. Alle ore 18,30 presso la libreria La forma del libro, in via XX settembre 63, Padova

Lorenza Carlassare, giurista – E’ il secondo incontro di Quelli del giovedì. Costituzionalista italiana e professore emerito di diritto costituzionale all’Università degli Studi di Padova. Parleremo di costituzione provando ad affrontare il tema della partecipazione ad essa legata e quello delle riforme costituzionali in questi mesi in discussione al parlamento. Alle ore 18.30, per un bell’aperitivo, al Caffè Boetto all’angolo tra via dei Tadi e Riviera Mussato, Padova.

– Marc Abrams Trio plays the “Freedom Suite Revisited”. Concerto con Marc Abrams, contrabbasso – Nevio Zaninotto, sax tenore – Enzo Carpentieri, batteria. Dal 2011 l’UNESCO ha decretato il 30 Aprile International Jazz Day riconoscendo la musica jazz come un linguaggio universale di Libertà. Al termine del concerto seguirà una Jam Session con l’augurio di poter ospitare altri musicisti in nome di un evento che ha come unico comune denominatore la fratellanza e l’unità. Contributo per la musica 2€. Alle ore 22,30 a Cà Sana in via SS. Fabiano e Sebastiano 13, Padova, www.casanapadova.org, casana.bio@gmail.com – Telefono 049.720146

>>> venerdì 1 maggio

– Visita guidata a piedi del Museo diffuso di Battaglia TermeIn occasione di Canale fiorito, il percorso vuole valorizzare il centro storico di Battaglia Terme che si presenta come un vero e proprio Museo all’aperto. Il centro è stato dotato recentemente di uno strumento tecnologico tra i più moderni, la realtà aumentata, che arricchisce le percezioni vissute grazie ai suoi contenuti digitali. L’itinerario si snoda tra curiosi manufatti idraulici e valorizza le caratteristiche riviere del borgo. Infine, al Museo della Navigazione Fluviale toccheremo con mano i modellini in legno degli antichi burci e visioneremo filmati storici di grande fascino. Partenza: Via Terme 84, Ponte dei Cavalànti, Battaglia Terme, quando: ore 11.00 e 15.00 di venerdì 1 maggio 2015. Costo: € 5,00, gratis per i bambini entro i 12 anni. Per informazioni e prenotazioni: cell. 328.4089272, e-mail: viaggiarecuriosi@gmail.com

Repertum – ogni dato emerso – Una delle ultime occasioni per visitare la mostra di arte contemporaneaUn evento espositivo che riunisce nelle sale del Castello di San Martino le opere d’arte di tre giovani artisti: Alex Bellan, Antonio Guiotto ed Elena Hamerski. Nasce come occasione per riflettere sul patrimonio culturale che il Museo ospita, trasformandolo in una perfetta cornice di dialogo tra passato e presente, tra le civiltà che siamo stati e quella che viviamo. La mostra è a cura di Marco Tondello, in collaborazione con Sergia Avveduti, docente presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e si avvale della gentile partecipazione di Caterina Benvegnù. Presso Castello di S. Martino, dalle 10.30 alle 19.00, costo biglietto di ingresso al museo: 4 euro intero, 2 euro ridotto. Per Info e prenotazioni: info@museicollieuganei.it – 049. 5738910 – www.museicollieuganei.itPagina Fb

– Caccia ai fossili, presso il Museo Geopaleontologico di Cava Bomba dalle 16 alle 18 per scoprire le antiche testimonianze del passato! Armati di martelli e scalpelli, come giovani paleontologi, andremo a caccia di fossili e poi ci porteremo a casa il nostro tesoro. E’ laboratorio didattico per adulti e bambini sopra i 7 anni. Costo 5 euro, posti limitati. Per Info e prenotazioni: info@museicollieuganei.it – 049. 5738910 – www.museicollieuganei.itPagina Fb

– Sunday Morning Breakfast. Il Primo maggio di Interno12. La band Sunday Morning Breakfast è nata nell’autunno del 2011 dalla collaborazione tra Aurora Inferrera (voce), Federico Lincetto (basso) e Mattia Donato (chitarra). Progetto originale orientato alla sperimentazione nell’ambito della musica folk, blues e rock. L’obiettivo del progetto è raccontare storie e creare un’atmosfera, attraverso la combinazione di parole e musica, che catturi l’attenzione dell’ascoltatore e lo faccia rilassare, sognare, viaggiare. Il folk iniziale si fonde con jazz, soul e funk in un mix interessante di nuovi suoni e sperimentazione. Alle ore 20,30 ad Interno 12, circolo Arci, vicolo Portello 12, Padova

>>> sabato 2 maggio

– Una notte al Monastero di S. Daniele, escursione al chiaro di luna. Una facile escursione per conoscere i segreti racchiusi in questo luogo di culto e lungo i sentieri dell’omonimo colle. Ritrovo alle ore 21.00 presso il parcheggio in via dello Stadio, Monteortone (PD), rientro alle ore 23.00 circa. Difficoltà: facile. Portare torcia elettrica, abbigliamento adeguato per il trekking. Costo 5 euro. Info: info@coopterradimezzo.com – www.coopterradimezzo.com – 049 9131781 – Pagina Fb

>>> domenica 3 maggio

– Le vie d’acqua, dalla Specola a Ponte Manco lungo il canale Battaglia – Ciclopasseggiata di 25 km con partenza alle ore 09:30 e ritorno alle ore 18:00 organizzata da Altragricoltura Nordest. Ritrovo presso la sede di c.so Australia. Ore 10:30 partenza. Ore 13:00 arrivo presso casa di Orly con pausa pranzo. Verrà gentilmente organizzata una “pastasciuttata” offerta da Orlando e la meravigliosa mamma Bruna! Chiediamo ad ogni partecipante di portare viveri da condividere durante il banchetto. Ore 16:00 visita guidata a Pontemanco, storia del territorio: i mulini, il borgo, dai Carraresi al dopoguerra. Rientro previsto per ore 18:00. Verrà garantita l’assistenza tecnica (forature, catena, gomme sgonfie…) per tutto il percorso! Confermare la partecipazione all’indirizzo mail: infogas@altragricolturanordest.it oppure al telefono 049.7380587

Visita guidata alla certosa di Vigodarzere – solitamente chiusa al pubblico, è un’occasione da non perdere per conoscere un importante complesso storico, architettonico e paesaggistico. La visita, organizzata dall’ass.ne Uniti per l’ambiente – Vigodarzere, prevede l’ingresso in gruppi da massimo 30 persone, con partenza ogni 20 minuti circa, dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00. Si consiglia di raggiungere la certosa a piedi o in bicicletta. Per chi arriva in auto il parcheggio è nei pressi della chiesa parrocchiale di Vigodarzere o in quello del palazzetto sportivo in via Certosa. L’evento è organizzato  in collaborazione con Comune, proloco, protezione civile, croce rossa Vigodazere e Legambiente Limena che sarà presente con un proprio punto informativo e raccoglierà le firme a sostegno della campagna “Un’altra difesa è possibile” presentazione della legge di iniziativa popolare per l’istituzione del Dipartimento della Difesa Civile, non armata e non violenta.

– Giochi a 4 zampe! Un piccolo “laboratorio” per bambini e non, per imparare a conoscere i nostri cani Giocando! In Ca’Sana, le domeniche 3, 10 e 17 maggio, dalle 11.15 alle 12.00 troverete Tina Nerini – Educatrice cinofila dell’Associazione Cani si Nasce, che darà indicazioni utili a vivere una relazione felice con i nostri fidi amici. A Cà Sana in via SS. Fabiano e Sebastiano 13, Padova, www.casanapadova.org, casana.bio@gmail.com – Telefono 049.720146

– Gli orti del Presidio: un miracolo fragile Conversazione con Stefano Pagnin, del Circolo Wigwam “IL PRESIDIO”  di Camin (PD) a Villa Vescovi di Luvigliano alle ore 12.00. Un gruppo di tenaci e irriducibili contadini impegnato nella difesa dell’ultimo residuo di campagna veneta rimasto in piena zona industriale di Padova. Una seicentesca e misteriosa casa colonica, forse vestigia di uno splendente  passato. Una operazione di “Guerriglia Gardening”, con la creazione di uno splendido e fragile orto-giardino, ricco di biodiversità. Sullo sfondo, gli ultimi sprazzi di uno sviluppo economico e industriale distruttivo e rapace,  che in pochi anni ha trasformato una bellissima campagna in un deserto di cemento e asfalto. In un coinvolgente racconto, Stefano narrerà una storia vera, di appassionata e orgogliosa difesa della natura e del territorio.

Programma della giornata del FAI: Mercato in corte tutto il giorno
9.30-12.30: Le Passeggiate: la Cresta del Pirio a cura di Antonio Mazzetti; 10.00- 12.00: I Giardini mai visti: visita al brolo di Villa dei Vescovi. Su prenotazione, posti limitati; 12.00 -13.00: Le conversazioni: “Gli orti del presidio: un miracolo fragile” a cura di Stefano Pagnin – Presidio Wigwan; 15.00-17.00: I corsi: “Mazzi Freschi” a cura di Emilia Castelli e Anna Coi; 15.00 – 17.00: L’angolo verde dei piccoli: “magiche storie in giardino” a cura di Kyte Edizioni; 15.00 – 17.00: I Giardini mai visti: visita al Giardino po’ ta ger a Sant’Elena d’Este (proprietà Fam. Ceschi –Sandon). Su prenotazione,  posti limitati.

>>> lunedì 4 maggio

– La cattedrale dissolta – Adone Brandalise dialoga con Corrado Poli di “Multiculturalismo e verità”. Ai nostri giorni la verità è sfumata, chissà se del tutto perduta o solo sbiadita. Attorno a noi il mondo materiale si dissolve assieme alle nostre certezze nella scienza e nella morale. Stentiamo a riconoscerci persino in un paese e in una casa. Il tema sarebbe drammatico, ma l’autore lo affronta con leggerezza, talora in modo comico e grottesco. Questo è un altro aspetto della tragedia contemporanea: non si riesce più nemmeno a prendere sul serio le proprie angosce trovando rifugio in un’ironia che porta all’autodistruzione. Alle ore 18,00 presso la libreria Ibs + LIBRACCIO | via Altinate 63 | Padova

>>> martedì 5 maggio

La buona creanza – Dialogo su ospitalità e intercultura con Francesco Spagna, docente di Antropologia culturale presso l’Università di Padova. Alle ore 18,30 pressoil ristorante Daltrocanto, in via B. Cristofori 12/a, Padova. A seguire, per i partecipanti, possibilità di aperitivo con specialità finger food a 7 euro.

– Osteria Volante e i GAS – I volontari dell’associazione Osteria Volante danno appuntamento ai soci e a tutti gli interessati per un incontro sul tema dei GAS. Si inzia alle 19,30 con un aperitivo a km0; si prosegue poi con il dibattito a cui parteciperanno Franco Zecchinato, presidente della coop. El Tamiso, che riporterà la sua esperienza pratica relativa alla questione ambientale e alle esigenze dei produttori, e alcuni GAS del Padovano. A Cà Sana in via SS. Fabiano e Sebastiano 13, Padova

>>> mercoledì 6 maggio

– Vivere per addizione e altri viaggi di Carmine Abate, scrittore. Presenta Daniela Golfetto, docente di inglese e di italiano per stranieri, Osteria all’Anfora (via Soncin Padova) dalle 17.00 alle 18.30, appuntamento del ciclo caffè letterario multiculturale organizzato dall’associazione interculturale “L’Albero dei desideri”, accesso solo previo tesseramento, tessera evento, 5 euro, tessera semestrale 15 euro, tessera annuale 30 euro.

Mercoledì in Cà Sana: aperitivo, ciacole e spesa Bio! ogni mercoledì, dalle ore 18.00 alle ore 20.00 grazie alla collaborazione con COOPERATIVA COISLHA, sarà possibile fare la spesa di prodotti di ortofrutta e pane da agricoltura biologica, il più possibile locali. Nel tempo saranno promossi e messi in evidenza i prodotti di ortofrutta biologica a km 1 – coltivati dalla Cooperativa Sociale Coislha – nei campi di via Col Moschin (Parco Basso Isonzo) che si trovano a 1.150 metri dalla nostra Ca’ Sana. A sostegno dell’importanza della diffusione dell’agricoltura biologica, sociale ed urbana. Info: casana.bio@gmail.com 049720146 alessandro.zancanaro@coislha.net. A Cà Sana in via SS. Fabiano e Sebastiano 13, Padova

>>> giovedì 7 maggio

Boca del Cielo Chiama Padova – un gruppo di cabanas in riva all’Oceano Pacifico cerca persone per l’estate 2015 per collaborare ad un progetto di accoglienza turisti con un approccio collettivo e sociale. Se vuoi saperne di più, o semplicemente sognare per un paio d’ore, vieni a conoscere Nicolò, padovano, che vive lì da tre anni. Per la serata sono previsti piatti di ispirazione messicana. Alle ore 21,00 A Cà Sana in via SS. Fabiano e Sebastiano 13, Padova

>>> domenica 10 maggio

Seconda Marcia della Speranza, manifestazione podistica omologata FIASP. Percorsi di 6, 12 e 18 km pianeggianti (stade e argini). Partenza dalle 8 alle 9 presso l’oratorio don Bosco (via Adria 2), in zona Paltana. Il percorso medio-lungo si snoda lungo il Bacchiglione, attraversando il parco Basso Isonzo e procedendo verso Brusegana, fino a Tencarola. La conclusione è alle 12.45.

L’iniziativa, organizzata dall’ass.ne Tumaini, mira a richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica su situazioni di conflitti e di negazioni dei diritti umani, spesso dimenticate, e a rilanciare un messaggio di speranza, ispirandosi ai valori della pace, della solidarietà e della giustizia.

Camminare assieme è un modo per esprimere attenzione e vicinanza al Congo e alla sua popolazione, martoriati da più di vent’anni da una guerra devastante per il controllo delle materie prime e della ricchezza. La marcia quest’anno è dedicata alle donne del Congo: benché bersaglio della violenza dei militari, sono un soggetto attivo che opera per la pace: molte associazioni di donne si prendono cura delle vittime e organizzano instancabilmente marce per chiedere al governo legalità, giustizia e pace. In occasione della seconda edizione della Marcia della Speranza alcune di loro cammineranno assieme a noi. Info: www.tumaini.it – segreteria.tumaini@gmail.com – Tel. 393.0599503 (sig. Remo Natalini).

******************************************

SEMINARI, CORSI MOSTRE

DI FRONTE AL VIDEO: MAURIZIO FINOTTO – videoinstallazione dal 30 aprile

Il ciclo di incontri Di fronte al video, proposto dal Dipartimento dei Beni Culturali dell’Università degli Studi di Padova, si conclude giovedì 30 aprile 2015, alle ore 16:30 in aula A di Palazzo Liviano, con l’inaugurazione della videoinstallazione Artistar di Maurizio Finotto, ospitata nella Biblioteca di Storia delle arti visive e della musica dell’Università di Padova, sempre a Palazzo Liviano.
In tempi recenti la figura dell’artista ha acquistato una centralità tale da rischiare di sovrastare la sua stessa opera. Ciò è dovuto anche alla sovraesposizione mediatica, non ultima di natura cinematografica. Solo negli ultimi anni i film dedicati alle varie “artistar” si sono succeduti numerosi: Picasso, Pollock, Frida Kahlo, Warhol, Modigliani, Bacon sono solo alcuni degli artisti divenuti protagonisti di altrettante fiction cinematografiche. Nel frattempo si sono moltiplicate anche le narrazioni intorno a figure di artisti completamente immaginari. Il progetto Artistar di Maurizio Finotto esplora questo cinema raccogliendo e rimontando le sequenze dove l’arte è il soggetto di sceneggiatori e registi. Ne risulta una complessa opera video della durata di circa tre ore, che sarà collocata nella Biblioteca di Storia delle arti visive e della musica, a offrire discretamente uno spunto di riflessione ai molti studiosi che la frequentano. A cura di Guido Bartorelli, con la collaborazione di Caterina Benvegnù.

ETNOFILMfest – bando entro 30 aprile

Si è aperto il bando per partecipare all’ottava edizione dell’ETNOFILMfest che si terrà a Monselice dal 20 al 28 giugno 2015. C’è tempo fino al 30 aprile 2015 per inviare il proprio materiale video e concorrere alla selezione. L’iscrizione al bando è gratuita. ETNOFILM è il risultato di quasi vent’anni di lavoro svolto dal Centro Studi sull’Etnodramma in diverse università italiane e straniere nell’ambito della ricerca antropologica. Scopo del festival è promuovere la diffusione di documentari realizzati da giovani autori e ricercatori con particolare attenzione per quei film che esprimono temi e soggetti di grande attualità e che rappresentano momenti innovativi di ricerca linguistica e formale. L’idea di questo festival nasce infatti dall’esigenza di proporre nuove categorie e diversi approcci al linguaggio della documentaristica. Le opere dovranno essere state realizzate dopo l’1 gennaio 2014. Per scaricare il bando e la scheda di iscrizione: http://www.etnodramma.it/etnofilm.html

L’ETNOFILMfest è promosso da Comune di Monselice – Assessorato alla Cultura Provincia di Padova – Assessorato alla Cultura Regione del Veneto e patrocinato da Centro Studi e Ricerche Ligabue – Venezia. Per info: Centro Studi sull’Etnodramma (via Carboni 17/1, Monselice); info@etnodramma.it tel: 328.6672328; https://www.facebook.com/etnofilmfest

VOCE E CORPO DI DONNA – Laboratorio teatrale e di scrittura sulla violenza sulle donne dal 4 maggio

Creeremo assieme azioni teatrali da effettuare nei luoghi pubblici, in strada, nei parchi, sui mezzi di trasporto. Azioni semplici, piccole, brevi, efficaci. Il teatro diventa un mezzo per dire no alla violenza, per avvicinare le donne, soprattutto coloro che pensano “a me non capiterà mai”, “questo succede alle altre”.

Il laboratorio prevede una parte di scrittura ed una espressiva e si baserà sui lavori di di Artemisia Gentileschi, Emily Dickinson, Giorgia Monti e Gabriella Gianfelici; sarà condotto da Serena Piccoli, drammaturga (ass. La Betonica) e Manuela Frontoni, regista (Aulò Teatro, MetaArte). Per info e iscrizioni: info@metaarte.it cell 320.4930259.
Date degli incontri: 4 maggio, 11 maggio, 18 maggio, 25 maggio, 8 giugno, 15 giugno, 7 settembre, 14 settembre, 21 settembre 2015. Presso il Centro Civico Gabelli – via Giolitti 2, Padova, dalle 20:00 alle 22:00

Il laboratorio fa parte degli eventi di THE NEXT STOP, progetto di intervento artistico e sociale nel quartiere della stazione di Padova, vincitore del bando Culturalmente della fondazione CARIPARO. Segui tutti gli eventi in questa pagina: https://www.facebook.com/pages/The-Next-Stop/375923672591461; MetaArte – Associazione Arte e Cultura, tel. 049 8712290; cell 320 4930259; info@metaarte.it; www.metaarte.it

LABORATORI CON AMICI A 4 ZAMPE – 5 e 12 maggio

Se hai tra i 5 e i 10 anni e ti piacciono gli animali l’Associazione TeAMA con il CSV di Padova promuove laboratori ludico-educativi in compagnia degli amici a 4 zampe. Dalle ore 15 alle 15.30 prima accoglienza; dalle 15.30 alle 17, facciamo i compiti assieme; dalle 17 alle 18, giochi e divertimento in compagnia. L’obiettivo dell’associazione è quello di promuovere il benessere dell’uomo e degli animali con la convinzione che la costruzione di un sereno e positivo rapporto tra i due possa portare alla costruzione di un futuro migliore. Cell. 3284843802; Dalle ore 15 sede del CSV in via Gradenigo, 10 a Padova – contatti: associazioneteama@gmail.com

ABC DELLA VESPA – dal 6 maggio al 3 giugno
Corso base di manutenzione e funzionamento della Vespa ovvero come imparare ad arrangiarsi e vivere felici! 5 serate per sviluppare tecnica e teoria e catapultarci nel mondo della meccanica. Attraverso il dialogo, la comunicazione e la pratica affronteremo i segreti più reconditi di questa scienza così lontana dalla nostra quotidianità!

Affronteremo attraverso brevi excursus teorici e ampie dimostrazioni pratiche come riuscire a mettere mano ai bolidi della Piaggio e conseguentemente a molte altre diavolerie meccaniche della nostra società. Smonteremo pistoni, ammortizzatori, carburatori, ruote e molto altro ancora.

Quando? ogni mercoledì sera, dalle 21:00 alle 22:30 c/o SPAZIO LMC di via A. Cornaro,1 Padova. Contributo richiesto: 50,00 euro (l’attività è rivolta ai soci, contributo associativo annuale 5,00 euro). Per info e iscrizioni scrivere a: lamentecomune@gmail.com #oggetto: ABC della Vespa; mob. 393 012 88 56

Programma: 06/05: Teoria e Funzionamento della Vespa; 13/05: Ruote, Freni, Frizione, Sella: come si smontano e come si controllano tutte queste parti? Perchè? 20/05: Sella, Serbatoio, Carburatore, Regolazione flusso carburante; 27/05: Candela, Cilindro, Pistone; 03/06: Impianto elettrico, Puntineria.

IDROVIA PADOVA – MARE: UN VANTAGGIO PER TUTTI – incontri itineranti dal 7 maggio

Serate di confronto sull’Idrovia Padova – mare per cittadini ed amministratori. Il primo incontro si è svolto il 10 aprile a Selvazzano. Le prossime date: il 7 maggio a Piove di Sacco presso la Sala Auditorium “Papa Giovanni Paolo II” in via Ortazzi; il 15 maggio a Ponte San Nicolò presso il Centro Civico “Rigoni Stern” in p.zza Liberazione. Tutti gli incontri inizieranno alle 21,00. Il programma della serata, comune a tutti gli incontri: lo stato attuale del progetto e il suo iter; le richieste per la sicurezza idraulica e l’idrovia; discussione con amministratori e cittadini; le azioni future.

E’ un’occasione per conoscere un progetto che, fino a pochi anni fa, sembrava accantonato e dimenticato ma che, se riaccolto da tutte le forze in campo, politica e società civile, nonché dall’intero associazionismo ambientalista, può dare un svolta determinante in termini di sicurezza e di miglioramento ecologico. Gli incontri sono organizzati da Legambiente Veneto, circoli di Venezia, Padova, Saonara-Vigonovo, Selvazzano; Confederazione Italiana Agricoltori Veneto; Acque Urbane Ponte san Nicolò; Comitato spontaneo alluvionati Montegrotto Terme; Comitato Salvaguardia del Territorio Selvazzano e Rubano; Comitato Intercomuale Brenta sicuro.

TREEHOUSES LA MIA CASA SULL’ALBERO – dal 27 aprile

Chi da bambino, arrampicandosi tra i rami di un albero, non ha vagheggiato di non scenderne più o di costruirci il proprio rifugio segreto, lontano da rumori e sguardi? Le case su o tra gli alberi, oggi note come Treehouses, rappresentano sempre di più anche in Italia un’occasione di turismo alternativo ed ecologico, un modo alternativo di rilassarsi, divertirsi, giocare ma anche un’idea originale per realizzare il proprio studio o la stanza dei ragazzi o degli ospiti. Gli AcroparK e i Parchi avventura, che abbracciano la stessa filosofia avvicinando frotte di giovani e meno giovani alle fronde degli alberi, applicano tecniche e soluzioni rispettose ed ecologiche che adottano anche le Treehouses. Chiunque possieda un giardino ed un albero delle dimensioni adeguate può realizzare un proprio rifugio, belvedere, attico annidato tra i rami. Non si tratta di eccentricità, ma di un modo originale di amare la natura e la bellezza. Il minicorso in tre serate dal 27 aprile ci spiegherà come; a Limena presso l’edificio RIAB di via Bortoletto angolo via S. Francesco. E’ d’obbligo l’iscrizione dal sito comunale qui.

CERAMICA TRADIZIONALE – dal 9 maggio

Lezioni di ceramica aperte a tutti i livelli, dalle ore 9.30 alle 12.00 (2 ore e 30’) con prenotazione telefonica entro ogni giovedì. Docente: Silvia Pianura, ceramista, diplomata presso l’Istituto d’Arte “Pietro Selvatico” di Padova. Ha lavorato come orafa e incastonatrice, specializzata in smalti. I partecipanti svilupperanno la loro conoscenza sulla materia (l’argilla), per poi iniziare a modellare un oggetto a mano o a stampo. Lezioni dedicate alla decorazione, alla smaltatura o invetrinatura a gran fuoco, spiegandone tecniche ed effetti cromatici. Costo 40 euro ogni sabato mattina dal 9-05 al 18 luglio, dalle ore 9.30 alle 12.00 (2 ore e 30’). Possibili lezioni individuali durante la settimana, date da concordare. Saranno organizzati anche corsi di CERAMICA RAKU (costo 130 euro) presso Associazione culturale Lanterna Magica, circolo ARCI, via Euganea, 27, Padova. Info dal lunedì al venerdì, dalle 16.30 alle 20.30: tel. 049.8724477; Skype: lanterna.magica1; Facebook: Lanterna Magica Padova;www.lanternamagica.org/ info@lanternamagica.org

CORSO FORMAZIONE IN PROGETTAZIONE EUROPEA PER LA RIGENERAZIONE TERRITORIALE E URBANA – dal 9 maggio

Creative Europe, Urbact ed Espon, Fondi Strutturali Regione Veneto -Nella programmazione 2014/20 l’Unione Europea offre nuove ed importanti opportunità di finanziamento in particolare per lo sviluppo urbano sostenibile: promozione culturale, inclusione sociale, sfruttamento sostenibile delle risorse energetiche, mobilità sostenibile e riqualificazione urbana sono alcuni degli obiettivi strategici identificati per il prossimo settennio.

Su questi argomenti è stato organizzato il corso di europrogettazione aperto a tutti, in particolare a liberi professionisti, consulenti, dipendenti della pubblica amministrazione, dipendenti del settore privato, imprenditori, startupper, free lance, ricercatori e operatori del terzo settore culturale e sociale che sono chiamati o vogliono possedere nuove competenze di progettazione e fundraising dall’Europa.

Obiettivi del corso: conoscere le linee di finanziamento Creative Europe, Urbact ed Espon e i Fondi Strutturali Regione Veneto grazie all’esperienza di FORMATORI che ogni giorno dialogano con le istituzioni Europee; saper ideare e scrivere un progetto europeo in linea con le Calls lanciate dalla Commissione Europea e quindi potenziare le opportunità di finanziamento dei propri progetti; Conoscere le principali tecniche di budgeting in linea con le regole dell’Europa per riuscire a finanziare la propria idea progettuale. Il corso è pensato per fornire competenze tecnico-pratiche. Sarà quindi utilizzata una metodologia laboratoriale oltre alla presentazione delle linee di finanziamento trattate, verrà discussa l’esperienza diretta dei docenti coinvolti, lessons learnt e buone prassi. Si lavorerà in gruppi con simulazioni di progettazione sulle linee di finanziamento affrontate. Organizzato da CO+. Per info vedi http://copiu.it/corso-europrogettazione/ Scadenza pre-iscrizioni: 30 aprile.

ABC DEL CUCITO – dall’11 maggio

4 incontri, di due ore ciascuno, per rompere il ghiaccio con la macchina da cucire ed imparare ad arrangiarsi da soli ridando vita ai nostri vecchi abiti. Verràospitato da Calebà di Mani Tese Padova in via Ognissanti 37. Programma: lunedì 11.05: conoscere e utilizzare i punti fondamentali del cucito a mano (punto filza, arricciatura, imbastitura, punto indietro, sopraggitto, punto invisibile, attaccare un bottone); lunedì 18.05: conoscere e utilizzare la macchina da cucire, regolazione e manutenzione. Esercitazioni pratiche (punto dritto, zig zag, orlo, rammendo, asola). Impareremo a prenderci cura dei nostri pantaloni divertendoci con la tecnica dell’applique; lunedì 25.05: …siamo pronti a creare il nostro primo lavoro: partendo da un pantalone realizzeremo un sacco contenitore multiuso. lunedì 8.06: realizzeremo una borsa shopper utilizzando stoffe di recupero. Attenzione: è possibile scegliere tra due cicli di incontri: la mattina dalle 10:00 alle 12,30; la sera dalle 20:00 alle 22.30. Posti limitati! Per info e iscrizioni scrivere a lamentecomune@gmail.com indicando come oggetto “ABC del cucito” Il contributo per il corso è di 40,00 euro a partecipante. E’ un’attività rivolta ai soci LMC (contributo tessera associativa pari a 5 euro).

CORSO DI FOTOGRAFIA – dal 13 maggio

Il corso si rivolge a quanti hanno appena iniziato a conoscere il mondo della fotografia e a quelli che già possedendo le cognizioni di base vogliono approfondire le loro conoscenze. Ritratto con modella in studio e fotografare in esterni, saranno gli sviluppi pratici delle lezioni. Docente: Daniela Friso, fotografa. Costo 150 euro per 8 lezioni (16 ore) presso Associazione culturale Lanterna Magica, circolo ARCI, via Euganea, 27, Padova. Info dal lunedì al venerdì, dalle 16.30 alle 20.30: tel. 049.8724477; Skype: lanterna.magica1; Facebook: Lanterna Magica Padova;www.lanternamagica.org/ info@lanternamagica.org

CORSO ORTI SOCIALI – dal 13 maggio

L’Associazione Agronomi senza frontiere propone un ciclo di incontri con aperitivo destinati a chi lavora nel mondo degli orti sociali. Consigli sulla legislazione, la qualità dei prodotti e la loro commercializzazione – mercoledì 13 maggio Agricoltura legale: Aspetti legislativi che regolano l’agricoltura per i piccoli produttori e le associazioni; interviene Franco Zecchinato, Cooperativa Agricola El Tamiso – mercoledì 20 maggio Vender sano: aspetti sanitari e qualitativi dei nostri prodotti; interviene Prof. Paolo Sambo, Università di Padova – mercoledì 27 maggio Come vendere: marketing dei prodotti degli orti urbani Interviene Emanuela Corradini, Oficina d’impresa. Alle 19,30 gli incontri si tengono presso CO+ in piazza Gasparotto, 7 a Padova – contatti: info@agronomisenzafrontiere.it

DISEGNO E TECNICHE PITTORICHE – dal 14 maggio

In questi corsi ogni partecipante verrà seguito in base al suo livello di conoscenza delle tecniche di disegno e pittura. Programma generale: dopo una prima parte basata sullo studio delle proporzioni, della prospettiva intuitiva e della teoria delle ombre con l’ausilio della matita, del carboncino e altro, mediante copia dal vero, verranno affrontate le problematiche relative alla teoria del colore e il ricettario per la loro preparazione. Si passerà in seguito alla parte pratica che consisterà nella preparazione delle basi e l’esecuzione del bozzetto, per arrivare allo sviluppo di tecniche pittoriche quali: l’acquerello, le tempere, gli acrilici, l’olio. Insegnante Antonio Lovisonper 8 lezioni (16 ore) costo 140 euro,presso Associazione culturale Lanterna Magica, circolo ARCI, via Euganea, 27, Padova. Info dal lunedì al venerdì, dalle 16.30 alle 20.30: tel. 049.8724477; Skype: lanterna.magica1; Facebook: Lanterna Magica Padova; www.lanternamagica.org – info@lanternamagica.org

RIFUGIATI NEL RACCONTO – mostra fotografica fino al 16 maggio

Storie di profughi siriani in Giordania e in Libano, fotografie di Francesco Fantini / Progetto e testi di Federico Dessì e Emilie Luciani. Una produzione di Focus on Syria. Quattro anni di crisi in Siria, quattro milioni di profughi siriani in fuga. Una mostra di fotografie e di testimonianze per portare la voce dei siriani nel cuore dell’Europa. Scopri di più sulla mostra. La mostra “Rifugiati nel racconto” sarà esposta a Padova fino al 16 maggio 2015, da martedì a sabato dalle 9:30 alle 12:30, presso il Liceo Tito Livio, Riviera Tito Livio 9, Padova. Info: mail@focusonsyria.org; Lingue:italiano, inglese e arabo. Ingresso libero

CORSO DI FORMAZIONE LIVELLO AVANZATO SUL MONITORAGGIO E LA VALUTAZIONE DI PROGETTO – dal 18 al 21 maggio

ETIFOR, spin-off dell’Università di Padova, organizza il corso che è indirizzato a persone che abbiano già una conoscenza del mondo della cooperazione allo sviluppo, in particolare esperienze di progettazione e/o monitoraggio e valutazione dei progetti di sviluppo, preferibilmente con almeno un’esperienza in campo. Il corso, organizzato in collaborazione con il Dipartimento TESAF dell’Università di Padova, le ONG AES CCC e Agronomi Senza Frontiere, si articola in quattro giornate di formazione in aula, con la combinazione di lezioni frontali, esercitazioni e discussioni in gruppo, ed è tenuto da Andrea Pozza, da vent’anni consulente nei paesi in via di sviluppo, principalmente per conto della Commissione Europea, FAO e Banca Mondiale. Il docente si occupa di formazione, monitoraggio e progettazione, e dello sviluppo di programmi e politiche agricole ed educative nei PVS. È previsto uno sconto del 15% sulla quota di iscrizione a favore degli studenti universitari regolarmente iscritti ad un corso di laurea, master o dottorato, ai soci di AES e AFS, e per le organizzazioni che iscrivono più di un collaboratore. E’ possibile beneficiare dello sconto solo effettuando l’iscrizione entro il 18/04/2015. Per maggiori info: Brochure del corso; Modulo di iscrizione

L’ARTE E PASSIONE DELLA PELLETTERIA ARTIGIANALE – il 23 maggio

Seminario dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle 13.00 alle 18.00 (8 ore) per creare manualità e creatività per dare le basi del “SAPER FARE”. Si imparano le fasi di lavorazione necessarie per creare accessori quali: la CINTURA, dal modello di sagome, ai tagli, agli assemblaggi, alle cuciture, alle rifiniture ecc…. Tutto verrà realizzato a mano seguiti da artigiani altamente professionali presso laboratorio LION. Maestro: Aureliano Bossan, artigiano della pelle, produce accessori con pellami di altissima qualità, secondo una tradizione e una tecnica interamente artigianali. Costo 140 euro. Lanterna Magica, info dal lunedì al venerdì, dalle 16.30 alle 20.30: tel. 049.8724477; Skype: lanterna.magica1; Facebook: Lanterna Magica Padova;www.lanternamagica.org/ info@lanternamagica.org

WORKSHOP DI STREET PHOTOGRAPHY – 22, 23 e 24 maggio

Il corso è aperto a tutti sia principianti che esperti e con qualsiasi apparecchio fotografico. È un corso intensivo nel quale vengono suggeriti, attraverso la storia della Street Photography e la conoscenza dei grandi fotografi che l’hanno fatta, nuovi stimoli per chi attraversa una fase di stanca del proprio fotografare. Ponendo l’attenzione a quello che si fotografa e imparando a essere più selettivi, si avrà modo di individuare più chiaramente il proprio percorso fotografico, per chi è alla ricerca di uno stile personale in fotografia.

Il corso sarà così strutturato: venerdì 22 maggio: dalle 21.00 alle 23.00; sabato 23 maggio: dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00; domenica 24 maggio: dalle 9,00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 17.00.

Questi gli argomenti che verranno approfonditi: Cos’è la Street Photography?; Mezzi operativi; Sistemi di ripresa e approccio; Storia e origini della Street Photography; Street Photography e diritto; Multivisioni; Fotografie originali; Documenti; Formazione perenne; Uscita; Visione e discussione immagini dei partecipanti. Per prenotazioni ed info sul corso: www.mignon.it e info@mignon.it

PAROLE E LUCEuna mostra fino al 30 maggio

Con poesie di Antonella Pandolfo e con fotografie di Giorgio Pandolfo, organizzata da Libreria Zabarella e Mignon, presso laLibreria Zabarella in via Zabarella 80, Padova. Gli autori di “Parole e luce” hanno voluto evidenziare la relazione fra queste due forme di espressione, ognuno attraverso la propria passione: gli scatti di Giorgio Pandolfo per illuminare le poesie, i versi di Antonella Pandolfo per conferire profondità alle immagini. Entrambi, per suggerire spunti di interpretazione che i lettori/osservatori potranno trasformare in esperienze personali. La mostra rimarrà aperta dal 18 aprile al 30 maggio 2015, orari di apertura della mostra sono i seguenti: lunedì 14.30-19.30, martedì – sabato 10.00-13.00, 14.30-19.30. Per info tel. 049.7389597; e-mail: info@mignon.it; Web site: www.mignon.it; Facebook: LibreriaZabarella: facebook.com/libreriazabarella; Mignon facebook qui

IDEE E PROTOTIPI PER NUOVE ECONOMIEtermine per la presentazione: 15 giugno

Legambiente Veneto in collaborazione con La Mente Comune, il contributo di Veritas S.p.A. eHilton Molino Stucky di Venezia ed il patrocinio di Fondazione Symbola presentano unconcorso rivolto a tutti coloro che vogliano mettersi in gioco, ripensando e rigenerando i materiali di scarto selezionati all’interno dell’Hilton Molino Stucky. Il concorso si configurerà in due sezioni: la prima dedicata alle proposte puramente artistico figurative; la seconda raccoglierà progetti, prototipi e idee finalizzate al riutilizzo funzionale, oltre che creativo, dei materiali di scarto. Per entrambe le sezioni, sono previste due categorie di età, under 20 e over 21. I vincitori saranno annunciati il 28 giugno, in occasione della giornata di premiazione e contestuale esposizione delle opere selezionate. In palio 4 week end in 4 città d’arte europee messi a disposizione dall’Hilton Molino Stucky. Cell. 328.9489478; contatti: progettoscrap@gmail.comwww.lamentecomune.it

ARTE IN PROSPETTIVA’- CONCORSO D’IDEE PER RIDISEGNARE LA CITTÀ – attivo

Un progetto del Gruppo Scout Neruda in collaborazione con Legambiente Padova con il contributo della Fondazione Cariparo. Ripensiamo assieme le nostre città con idee creative su come trasformare alcuni luoghi (edifici abbandonati, ma anche aree verdi da valorizzare o piazze e strade da ripensare..), per migliorare la qualità della vita urbana, facendo particolare attenzione alla valorizzazione ambientale, alle esigenze giovanili e dell’infanzia. Concorso d’idee per under 35 ed associazioni. Premi per 2.000 € in materiale informatico o video/fotografico. Cell.3489877760; Padova e Rovigo – contatti: arteinprospettiva@gmail.comwww.scoutneruda.it