Succede in città

>>> venerdì 20 marzo

Che nessuna resti sola – secondo dei tre incontri dedicati alla violenza sulle donne, promossi dal Centro Veneto Progetti Donna. Gli incontri prevedono un’attività di formazione e sensibilizzazione sulla tematica della violenza sulle donne, attraverso lezioni frontali, la visione di video, cortometraggi e giochi di ruolo. Sarà inoltre lasciato spazio a domande ed interventi dei partecipanti. L’incontro si terrà venerdì dalle 10:30 alle 13:00 nella Sala Anziani del Comune di Padova. contatti: comunicazione@centrodonnapadova.it – www.centrodonnapadova.it , telefono 345.9948956.

Tra fede e cultura – L’associazione Progetto Formazione Continua propone un cliclo di tre incontri per capire il tempo in cui viviamo, un momento di tensione e di confusione, dove le culture si confrontano (o si scontrano) e dove la violenza, in alcune letture, viene associata alla religione. Nel dibattito che si sviluppa emergono stereotipi e pregiudizi che non ci aiutano a capire i fatti cui assistiamo né a immaginare gli scenari futuri. Il breve corso che l’associazione propone intende essere una chiave per conoscere e per approfondire opinioni e giudizi. Primoi incontro venerdì 20 marzo: Dal Corano alla libertà religiosa. Prof. Enzo Pace, Università di Padova; ore 16,30, luogo: Aula M della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Padova in via del Santo, 26 – contatti: progettofc@libero.itwww.formazionecontinua.jimdo.com

City camp in Ca’Sana con ACLE, presentazione del Campo Estivo d’Inglese per Bambini e Ragazzi (dal 6 al 10 luglio). Invitiamo i genitori a partecipare per conoscere questa fantastica occasione, per bimbi e ragazzi dai 5 anni in su, di fare una full immersion d’Inglese con Tutor madrelingua da tutto il mondo anglofono, accompagnati da Camp Director italiani, in un contesto accogliente, con ampi spazi all’aperto. Venite a conoscere gli operatori di ACLE che vi illustreranno in modo approfondito l’esperienza. Alle ore 18,15 a Cà Sana in via SS. Fabiano e Sebastiano 13, Padova, http://www.casanapadova.org/, casana.bio@gmail.com – Telefono 049 720146.

Se Arianna, presentazione del libro con l’autrice Anna Visciani, storia vera di una famiglia “diversamente normale”. ARIANNA è una ragazzina cerebrolesa grave. La sua vita è nelle mani di una mamma, un papà e due fratelli che raccontano la quotidianità di una famiglia normale, nella sua diversità. Alle ore 18,00 presso la libreria XXsettembre, in via XX settembre 63, Padova.

– Odiare la verità, ma vivere per raccontarla. Il teatro di Oliver Frljic, con Neira Mercep. Nuovo appuntamento organizzato da ACS per Cultura dei Balcani Occidentali, modera gli incontri Marija Bradas. Alle ore 19.00 presso il Centro Linguistico ‘BIENVENUE’ in via Savonarola 56, Padova

>>> sabato 21 marzo

– Amministratori di sostegno, l’associazione Amministrazione di sostegno, in collaborazione con il Centro servizio volontariato provinciale di Padova – CSV, organizza un corso di formazione per amministratori di sostegno, a protezione delle persone carenti o prive di autonomia (legge 1/9/2004 n. 6). La partecipazione al corso costituisce titolo per l’iscrizione all’elenco regionale degli Amministratori di sostegno (Dgr 4471/06). Gli incontri si svolgeranno dalle 9:00 alle 13:30 in Piazza Capitaniato 19, Sala Caduti di Nassiriya. Per info cliccare qui o telefonare ai numeri 327 8852922 – 335 7489750

– No Biogas a San Bortolo, contro l’autorizzazione della Regione Veneto di un impianto da 999 kW/h da scarto animale, a San Bortolo di Monselice ore 10.30: SIT- IN di fronte Agricola Berica in via Rovigana (parcheggio e appuntamento 100 m prima in direzione Monselice) lanciato dal Comitato Lasciateci Respirare.

Giusto Dè Menabuoi ed il Mecenatismo artistico – Dopo la morte del Guariento nel 1369, Giusto de’ Menabuoi divenne il pittore favorito alla corte dei Carraresi. Fu Fina Buzzaccarini, moglie di Francesco I da Carrara, a trasformare il Battistero in mausoleo per sé e il marito, affidando a Giusto la decorazione dell’intero complesso. Si descriverà la storia di Padova durante gli ultimi anni del governo signorile, i rapporti tra Giusto e i Carraresi e si concluderà con l’illustrazione dello splendido ciclo di affreschi, simbolo della definitiva affermazione dell’arte giottesca in città. La prenotazione è obbligatoria: Cell. 366.8199916; promosso da Associazione culturale Enetiké, ore 15.15 in piazza Duomo, davanti al Battistero di Padova. – contatti: enetike@gmail.comenetike.bolgspot.it

– Chiara Lubich, l’unità e la politica – convegno aperto alla cittadinanza con il prof. Antonio Maria Baggio, politologo, docente di filosofia politica all’Università Sophia di Loppiano (FI), direttore della rivista “Nuova Umanità”, organizzato dal Movimento dei Focolari per il 7° anniversario della partenza di Chiara Lubich, alle ore 15,45 alla sala comunale di Fornace Carotta, via Siracusa 61, Padova;

La persona LGBT nel contesto dell’immigrazione – Sempre di più Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender lasciano il proprio Paese d’origine, in molti casi sono oggetto di tortura, segregazione, maltrattamenti e violenza. Alcuni scelgono l’Italia come paese d’adozione per chiedere accoglienza. Ma chi è un rifugiato politico? Come e perché arriva qui? Come vive la quotidianità nel nostro Paese? Come ci vede? Si sente effetivamente protetto? Un incontro introduttivo sulla situazione dei migranti LGBT e sui temi dell’asilo politico, presieduto da Giorgio Dell’Amico, responsabile Immigrazione per Arcigay. L’obiettivo dell’incontro è introdurre queste tematiche in vista di un approfondimento successivo, a partire dalle informazioni sul supporto concreto, burocratico, legale, materiale, e sociale, offerto ai migranti LGBT e sulla ricostruzione della situazione nei Paesi di origine. Organizzato del circolo Tralaltro- Associazione Arci Gay di Padova, dalle ore 14 alle 18 – Corso Garibaldi 41 PADOVA – contatti: info@tralaltro.itwww.tralaltro.it

– Incontro sul tema: conoscere i Colli Euganei – Gianni Sandon presenterà il volume: “Guida all’anello ciclabile dei Colli Euganei e dintorni”. Al termine aperitivo euganeo e a seguire, per chi lo volesse, cena con l’autore presso il ristorante “La Corte Sconta”. Appuntamento alle ore 18:00 presso la Sala Corinaldi dell’Hotel “La Torre”, Piazza Capitello 27 (Torreglia-Pd). Per saperne di più: http://www.euganeamente.it/conoscere-i-colli-euganei/

Mozambico, un cielo pieno di stelle. Presentazione del libro dedicato al Mozambico con l’autrice Maria Giovanna Atzeni. Luoghi e persone, presentati in questo libro, sono assolutamente veri, compagni di viaggio che abitano le periferie più diseredate del mondo, in Africa. Ad essi l’autrice vuole dare visibilità e salute, li guarda con occhi di medico e il cuore di donna. Quelle presentate sono solo alcune delle migliaia di persone incontrate, quelle che sono rimaste impresse nella mente in maggior misura. Ha voluto percorrere e condividere con i veri poveri una parte del cammino della sua vita, ricevendo gratificazione nell’esercizio della professione medica e gioia nella sensazione di essere portatrice di speranza. L’Africa sembra un “posto che non c’è”, invece esiste, con tante contraddizioni e ti lascia una struggente nostalgia. Alle ore 18,00 presso la libreria XXsettembre, in via XX settembre 63, Padova.

– Padova incontra il Piovego, a cura degli Amissi del Piovego nel Fuori del Salone, alla Scalinata Grande del Portello, nel canale Piovego, in concomitanza con l’esposizione Mondomare ed ExpoCamper, dalle ore 9.00 al tramonto, saranno svolte: 1) Esibizioni, prove di voga alla veneta e sabato pomeriggio miniregata su mascarete degli Amissi del Piovego.
2) Visite guidate dall’acqua all’antico porto fluviale del Portello a bordo della Gondola bianca di Padova, una gondola originale veneziana restaurata dagli Amissi del Piovego nel 2014. Ogni 30 minuti si effettuerà l’imbarco dalla Scalinata Grande del Portello. E’ richiesto una donazione di 5 euro (presentando il biglietto della Fiera) o 10 euro per persona, a favore degli Amissi del Piovego per la manutenzione e restauro delle tipiche imbarcazione della tradizionale voga alla veneta. Per info e prenotazioni contattare preventivamente con SMS o via WhatsApp il cell. 348.7077807 o inviare email a info@amissidelpiovego.it.
3) Visite guidate da terra all’antico Borgo fluviale del Portello, accompagnati dalla guida Maila Bertoli, con il seguente orario (durata 30 minuti): venerdì 20 alle ore 16.00, sabato 21 alle ore 16.00, domenica 22 alle ore 11.00. Contributo richiesto di 5 euro per persona, a favore degli Amissi del Piovego per la manutenzione e restauro delle tipiche imbarcazioni della tradizionale voga alla veneta. Info e prenotazione via SMS o WhatsApp al cell. 348.7077807 o inviare email a info@amissidelpiovego.it.
4) Escursioni fluviale a bordo della Padovanella, tipica peota veneziana, da 20 anni al servizio della navigazione fluviale padovana. L’imbarco è dalla Scalinata Grande del Portello. Si risalirà il Piovego, dall’antico Porto fluviale del Portello fino al Mandracchio delle Porte Contarine e ritorno, passando per il vecchio porto dei burci del Gazometro di Via Trieste-Piazzale Boschetti. Durata circa 1 ora, con il seguente orario: venerdì 20, sabato 21, domenica 22 imbarco alle ore 10.00 o alle ore 15.00. Massimo 48 persone per escursione. Contributo richiesto: 5 euro per persona. Info e prenotazioni direttamente via SMS o WhatsApp al cell. 3296389593.

>>> domenica 22 marzo

– Giro dei Colli lungo l’anello ciclabile, prima uscita annuale del gruppo ciclo-escursionistico del CAI di Padova. Ritrovo ore 8,45 all’argine dei Barcari, lunghezza 78 km, tempo previsto 7 ore con possibilità di pranzo a Vò Vecchio. Per info volantino qui.

Camminata dell’equinozio di primavera – Prendendo parte alla camminata è possibile sostenere la creazione di percorsi culturali-naturalistici in un’altra parte del mondo: l’altopiano delle Lubombo Mountains, fra Swaziland, Sud Africa e Mozambico. Un progetto COSPE per riabilitare sentieri tra paesi diversi, tra comunità locali ed aree protette ed offrire opportunità di lavoro ai giovani e alle donne. Cammineremo la prima domenica dell’equinozio di marzo, per segnare insieme la fine dell’inverno e l’inizio della primavera. Nel momento in cui il giorno e la notte sono uguali. La Camminata Solidale Sentieri che uniscono rappresenta un piccolo passo verso un mondo non più segnato da divisioni fra Nord e Sud, fra le persone e la natura, un mondo in cui tutti abbiano uguali diritti e opportunità. Cell. 335.7490329. Ritrovo ore 9,00 – località Valle San Giorgio di Baone (Pd) – contatti: veneto@cospe.orgwww.cospe.org/eventi/sentieri-che-uniscono-torna-la-passeggiata-solidale-cospe/

– Dal torrione Impossibile al baluardo San Prosdocimo (ritrovo ore 9,30 di fronte al centro Kofler in via P. Bronzetti; la passeggiata termina verso le 12,30 alla breccia di via San Prosdocimo) Appuntamento del giro completo in dieci tappe delle mura rinascimentali e di quelle di età comunale. Le visite comprendono passeggiate lungo le mura e l’ingresso agli ambienti interni di volta in volta visitabili. Durante le visite verranno distribuiti materiali illustrativi. Si consigliano scarpe comode. La partecipazione è gratuita, compresi i materiali a stampa, ed è riservata ai soci del Comitato Mura, ma sarà possibile iscriversi al momento, versando la quota annuale di 15,00 euro, che permetterà di partecipare gratuitamente alle altre attività dell’associazione, acquistarne le pubblicazioni, etc (la quota copre l’anno solare).

Cittadini attraverso la sport – L’US Acli, nell’ambito del progetto servizio civile “Cittadini attraverso lo sport”, in collaborazione con l’associazione ArbitrAriaMente, propone una serie di Tornei di calcio a 5 amatoriale, ponendosi come obiettivo la promozione dello sport come luogo di cittadinanza e spazio privilegiato e fecondo dell’incontro tra persone e popoli. Dalle ore 9,30, per informazioni ed iscrizioni (età minima 16 anni) utilizzare: cell. 3492431653; luogo: via Cà Rasi 2/B, zona Mandria (Pd) – contatti: filipponch89@hotmail.it

– Presentazione nuovo Samizdat su “Modelli dinamici dell’evoluzione della civiltà urbana” – i nuovi Samizdat sono libretti che raccolgono pensieri, opinioni, storie, e che si rifanno al nome (Samizdat) che veniva dato ai testi proibiti che circolavano clandestinamente nell’ex URSS nel periodo di censura. La presentazione del nuovo Samizdat di Mario de Paoli avrà luogo presso l’agriturismo “La scacchiera”, via Rovetta 38, località San Gregorio, sulla strada per Camin, alle ore 10,45 domenica 22 marzo. Al termine possibilità del pranzo (per chi si prenota: Paolo Gobbi cell. 328.3651483; e-mail vitrepa@fastwebnet.com oppure cell.339.7943770; e-mail renzomiozzo@gmail.com. Il sito dei nuovi Samizdat è http://www.inuovisamizdat.eu/index.htm

– Visita a Roncajette – dall’oratorio di villa Da Rio alla chiesa di S. Fidenzio, dove l’autore Emanuele Cenghiaro presenterà la guida “Dal Portello a Valle Millecampi”. Silvia Zava ci guiderà attraverso i tesori della chiesa come il magnifico polittico. Partecipazione libera, appuntamento alle 15:00. Un grazie a Comune di Ponte San Nicolò e Parrocchia di Roncajette.

–  Snicci, ultimo appuntamento del Festival di teatro per bambini “Parlami di me”. Il circolo culturale Carichi Sospesi chiude la rassegna con una produzione propria: Snicci, spettacolo ispirato a un racconto del Dr. Seuss, con Renzo Pagliaroto e Marco Tizianel, regia di Marco Caldiron. Vi aspettiamo in vicolo del Portello 12 alle 16.30, e come sempre un’ottima merenda per tutti i bambini. Ingresso libero.

– Laboratorio di Orto sul Balcone, nuovo appuntamenti con il Movimento per la Decrescita Felice di Padova.Come avere il proprio piccolo orticello anche senza giardino, sfruttando il balcone o il terrazzo! Per iscriversi al corso, o per ulteriori informazioni, scrivere a info@mdfpadova.it con oggetto “laboratorio autoproduzione 22 marzo” e aspettare conferma dell’iscrizione. La quota di partecipazione è di 6 euro (4 euro per i soci, con possibilità di associarsi la sera stessa). Per ragioni di spazio i posti sono limitati. Alle ore 16,00 a Cà Sana in via SS. Fabiano e Sebastiano 13, Padova, http://www.casanapadova.org/, casana.bio@gmail.com – Telefono 049 720146

>>> lunedì 23 marzo

– Il bimbo si diverte – Tutti insieme a giocare, appuntamento a Porta Portello, organizzato da Ass. Progetto Portello in collaborazione con Ass. Down Dadi – Ass. Culturale Fantalica – Ass. Per il Mondo onlus, Casa di accoglienza s. Rita – Centro Sociale di Via Coletti – Centro Servizi Volontariato della provincia di Padova, Legambiente Padova – Museo del bambino – Museo dell’Educazione Università di PD, Studenti Per UDU PD – UNICEF Comitato Provinciale di PD dalle ore 10 alle 12 nell’area pedonale antistante la porta monumentale

STRIP LIFE, GAZA IN A DAY proiezione alla presenza del regista Luca Scaffidi e di Meri Calvelli (rappresentante ACS in Palestina). E’ un film corale che racconta la striscia di Gaza. Nell’arco narrativo di una giornata, le strorie dei personaggi si fondono con il contesto ambientale. Uomini e donne che resistono, capaci di tenerezze e sorrisi. Il film nasce da un progetto collettivo ed è stato realizzato da video makers italiani e palestinesi, condividendo idee strorie visioni e competenze tecniche. No film su Gaza ma film con Gaza. E’ una iniziativa di ACS ong, alle ore 20.30,cinema MultiAstra (via T. Aspetti 27 – Padova)

>>> martedì 24 marzo

Cena al buio – Sì, mangerete davvero al buio: il menù lo dovrete scoprire voi, affidandovi soltanto ai vostri sensi. Il contributo per la serata è di euro 35, più 10 euro per sostenere le iniziative culturali di Marta Telatin. Prenotazione obbligatoria, la cena si terrà se vi sarà la partecipazione di almeno 20 persone. Specificare intolleranze, allergie o se siete vegetariani/vegani. È richiesta la puntualità per la buona riuscita della serata. La cena è organizzata da Angoli di Mondo e si terrà al ristorante-pizzeria Daltrocanto (Via Bartolomeo Cristofoli 12/a) alle ore 20:00. Per info: info@angolidimondo.it

>>> mercoledì 25 marzo

– L’islam in Europa: la realtà e l’immaginazione”. Presenta Stefano Allievi, professore di sociologia, Unipd, Osteria all’Anfora, via dei Soncin 13, dalle 17.00 alle 18.30, appuntamento del ciclo caffè letterario multiculturale organizzato dall’associazione interculturale “L’Albero dei desideri”, accesso solo previo tesseramento, tessera evento, 5 euro, tessera semestrale 15 euro, tessera annuale 30 euro.

Co-housing ed ecovillaggi: esperienze di comunità a confronto – Incontro promosso dal circolo di Padova del Movimento per la decrescita felice, tre esperienze di vita comunitaria diverse, raccontate, nel contesto di una chiacchierata informale aperta a tutti, per conoscere i principali passi da compiere per chi vuole avviare un progetto di comunità abitativa in Italia, i principali ostacoli burocratici e legislativi legati all’autocostruzione e alla bio-edilizia nel nostro Paese. Interverranno Alessandro Buffa, referente di un progetto di co-housing avviato a Padova, in zona Altichiero; Mattia Pastò di Almaterra, fattoria sociale e co-housing a Cervarese Santa Croce (ai piedi dei Colli Euganei); Roberto Tommasi ed Elisabetta Schiavon, co-fondatori di un progetto di ecovillaggio a San Cristobal De Las Casas, in Chiapas, Messico. Ecovillaggi e co-housing rappresentano sempre più un’intelligente soluzione abitativa, cui ricorrono anche in Italia sempre più persone per far fronte alle esigenze del vivere quotidiano e contrastare la solitudine delle grandi città. Ai partecipanti che desiderano fermarsi per la cena, al termine dell’incontro, Cà Sana riserva uno speciale menù a prezzo convenzionato (Euro 10: piatto unico + 1 bicchiere di vino e acqua). Per la cena si prega di inviare una mail a info@mdfpadova.it entro le ore 16 dello stesso giorno. Alle ore 18,00 a Cà Sana in via SS. Fabiano e Sebastiano 13, Padova, http://www.casanapadova.org/, casana.bio@gmail.com – Telefono 049 720146

>>> giovedì 26 marzo

1 azione 1 voto. Dieci anni di attivismo alle assemblee dei grandi inquinatori, con Mauro Meggiolaro, scrittore di finanza, energie rinnovabili, riciclaggio di denaro e criminalità per il mensile Valori. Cosa possono fare gli azionisti, grandi o piccoli, per orientare le decisioni dei manager delle aziende verso la sostenibilità dei loro risultati? Se il consumo di petrolio è insostenibile nel lungo periodo (non perchè finirà, ma perchè contribuisce ai cambiamenti climatici e ambientali), perchè i fondi pensione, che dovrebbero assicurare ai pensionati prestazioni stabili nel tempo, investono il loro denaro nelle azioni delle società petrolifere? Il tema dell’incontro è la finanza etica… si, non è un ossimoro: ogni uomo ha una propria etica, e la finanza si adegua alle sue esigenze. Alle ore 21,00 presso Radio Sherwood vicolo pontecorvo 1/A Padova

– Giovanni Perin Trio, Round about THELONIOUS MONK, secondo appuntamento di OFF MINOR, la nuova rassegna di musica jazz – realizzata in collaborazione con Zero Zero Music – ospitati nuovi nomi del jazz con le loro visioni musicali: la prima parte della rassegna è dedicata a giovani musicisti dell’area veneta che già vantano importanti riconoscimenti. A seguito dei concerti ci saranno anche le Jam Session ‘a tema’: ad ogni incontro autori diversi. Durante le serate ascolto di dischi in vinile su impianto audiofilo gentilmente messo a disposizione da Mirco SartoHifi Shop. Ogni serata ci sarà la possibilità di cenare con menù speciale. Cena alle ore 20.00, su prenotazione. Inizio concerto ore 21.30: con Giovanni Perin – vibrafono, Giulio Campagnolo – organo Hammond, Andrea Davì – Batteria. Ingresso solo al concerto: offerta libera € 2. A Cà Sana in via SS. Fabiano e Sebastiano 13, Padova, www.casanapadova.org, casana.bio@gmail.com – Telefono 049.720146

***********************

CORSI, SEMINARI E MOSTRE

INCONTRI SU BIOEDILIZIA E BIOARCHITETTURA – dal 15 marzo al 14 giugno 2015

Benessere dell’abitare, come rendere sana e confortevole la propria abitazione adottando i principi della bioedilizia e dell’architettura sostenibile. Una serie di incontri suddivisi in tre moduli con la possibilità di iscriversi ad un modulo e rimandare gli altri. Gli incontri sono strutturati come dei laboratori: accanto alla teoria anche esperienze manuali, e visite in cantiere. Il primo modulo (il sentire) ha come principio ispiratore, quello di riscoprire oppure, di scoprire, il vero significato della frase: rispettare l’ambiente. Il secondo modulo (il fare) prevede un percorso su come si pensa, si organizza e si costruisce una casa frutto di scelte responsabili. Il terzo modulo (i numeri) riguarda il risparmio energetico. E’ fondamentale, per gli utenti, creare una rete di dati, materiali, persone che, alla fine del percorso, possa fungere da riferimento per le scelte da compiere. Cell. 345 2758337; presso la sede Biolca in via G. Marconi, 13 a Battaglia Terme (Pd) – contatti: info@labiolca.it – www.labiolca.it/corsi-e-attivita/75-altre-tipologie/1609-bioedilizia-e-bioarchitettura

JASENOVAC 1945 SREBRENICA 1995 – fino al 29 marzo

Promossa da Contro Luce e ANPI Cadoneghe e mostra fotografica di Bruno Maran al Centro culturale Altinate/san Gaetano, Padova – via altinate 71, fino al 29 marzo 2015; martedì/domenica 10.00 – 19.00 – chiuso lunedì www.altinatesangaetano.it – www.padovacultura.padovanet.it. foto e video di Bruno Maran, dal 2001 fotoreporter dell’agenzia Stampa Alternativa, nel 2004 fonda con altri fotografi il Gruppo Controluce. Autore di saggi storici, nel 2012 pubblica Una lunga scia color cenere, La città del Sole, Napoli. In preparazione, con uscita prevista nel 2015, il libro C’era una volta un paese che si chiamava Jugoslavia.

CORSO BASE DI ORTICOLTURA – dal 16 marzo

L’Associazione Popoli Insieme, operante da diversi anni nell’accoglienza e nell’inserimento sociale di rifugiati politici e detentori di protezione internazionale, risulta assegnataria di 5 orti urbani nel Parco Milcovich del Comune di Padova. Lo scopo del corso (3 lezioni teoriche e 7 pratiche a partire da lunedì 16 marzo ore 21), tenuto da personale qualificato, è quello di fornire le conoscenze e gli strumenti di base per la coltivazione di un orto biologico e, allo stesso tempo, di offrire occasioni di incontro e socializzazione tra i cittadini ortolani del Parco Milcovich. Il corso suddiviso in lezioni teoriche e pratiche toccherà tutti gli aspetti inerenti la gestione dell’orto e la sua cura. Cell. 3496575727; luogo: Lezioni teoriche: Parrocchia Gesù Buon Pastore in via T.Minio, 19 (Pd). Lezioni pratiche: Parco Milcovich di Padova – contatti: info@popolinsieme.euwww.popolinsieme.eu

ABC DELLA BICI: OVVERO COME RIPARARSELA E VIVERE FELICI – dal 17 marzo

Organizzato da La mente comune, ogni incontro, di due ore circa, sarà composto da una prima parte teorica in cui vi spiegheremo le operazioni necessarie a riparare o regolare una bicicletta e un secondo momento in cui ci sporcheremo le mani sulle bici che vi saranno messe a disposizione. QUANDO? il martedì sera, dalle 21:00 dal 17 marzo allo spazio LMC, via Cornaro 1 Padova. I incontro: le ruote (copertone, camera d’aria, cerchione, raggi, mozzo ruota e parafanghi). II incontro: freni (guaine, leve, cavi, pattini, regolazioni), cambi (leve, guaine, deragliatore, moltiplica, regolazioni); III incontro: trasmissioni (pedivelle, pedali, spine, carter, catena, mozzo centrale e ruota libera); IV incontro: sterzo, manubrio, fanali, dinamo, sella. V incontro: come non farsela rubare, portapacchi, cestini, cassette, accessori vari. INFO e iscrizioni: l’attività è rivolta ai soci LMC. Contributo richiesto per ogni incontro è di 10€ a persona. Ci si può iscrivere a tutti gli incontri, ma anche a uno solo. Inviare una mail a lamentecomune@gmail.com indicare come oggetto: “CORSO ABC DELLA BICI”, e poi i vostro nome, cognome, mail, numero di telefono e gli incontri a cui volete partecipare.

Da quando riceverete la conferma di iscrizione potete andare a formalizzare il tutto presso la nostra sede, negli orari e nelle modalità che leggerete nella mail di conferma. Il numero di posti disponibili per ciascun incontro è di 7, per cui fate presto! Per info: Mirco 393.0128856

CRE-ATTIVITA’ NELLA DANZA DEI SENSI. CORSO DI SCRITTURA CREATIVA – dal 19 marzo

Improvvisa le tue emozioni attraverso le parole. Componi l’astratto delle tue emozioni. Per astrattismo s’intende la ricerca dell’essenza non apparente delle cose. Inizia il corso di Scrittura e Poesia Creativa in ASU! I cinque sensi rappresentano il mezzo attraverso il quale l’essere umano ha la percezione del mondo, della realtà esterna ma anche della sua realtà interna, del suo corpo e per mezzo di essi può interagire con l’ambiente che lo circonda ed esprimere il proprio “sé”.

Sarà condotto da Marta Telatin, scrittrice e poeta, esperta di scrittura creativa, conduce da anni corsi e incontri. Per info qui la pagina fb (http://goo.gl/GCtEoq) Costo del corso: 70 euro (più tessera ARCI) per dieci lezioni, che si svolgeranno ogni giovedì dalle 18.00 alle 20.00 presso ASU, via S. Sofia.
Ad ogni partecipante è richiesto abbigliamento comodo, possibilmente in tuta e calzini antiscivolo, un quaderno e penna. La conduttrice fornirà dispense via mail e bende per bendare gli occhi. Per info e iscrizione scriveteci su fb o via mail: asudipadova@gmail.com

L’INSALATA ERA NELL’ORTO – dal 20 marzo

Legambiente Limena presenta la VI edizione de “L’insalata era nell’orto”, corso di 25 ore in 7 incontri (3 di tipo teorico, 4 in campo), per imparare a coltivare il proprio orto familiare secondo le tecniche dell’agricoltura biologica. Rivolto a quanti desiderano migliorare le proprie tecniche e conoscenze; per tutti un’esperienza di riscoperta del vero valore della terra come fonte di cibo e biodiversità. QUI il programma completo del corso . Incontro di check-up a circa un mese dal termine e la possibilità di seguire e monitorare l’evoluzione dell’orto didattico per tutto il ciclo estivo. Per qualsiasi info scrivere a: segreteria@legambientelimena.it

AUTOPRODUZIONE BIO SAPONI, DETERGENTI PER LA CASA E PRODOTTI CORPO – dal 21 marzo

Organizzato dal circolo Legambiente della Saccisica presso il Centro Visite Oasi di Ca’ di Mezzo, Comune di Codevigo (Pd) per 3 sabati alle ore 15,00 (21 e 28 marzo e 11 aprile) della durata di circa 3 ore ciascuno. Quota di partecipazione € 25,00 SOCI Legambiente 2015; € 35,00 NON SOCI. Iscrizioni entro il 14/03/2015. Rivolgersi a: Laura 349 86 22 802 (dopo le ore 18.00).

Farmacie, erboristerie, supermercati, hanno innumerevoli prodotti per la cura del ns. corpo. Ma quali scegliere? Gli ingredienti sono una lunga lista così spesso comperiamo dei prodotti senza sapere cosa realmente mettiamo sulla nostra pelle! Il corso si propone di dare delle nozioni di base per imparare a scegliere e autoprodurre saponi, creme viso e corpo, stick, deodoranti solidi e liquidi, prodotti naturali di pulizia degli ambienti.

Caterina ci guiderà dandoci prima informazioni e concetti teorici e poi guardandola “sul campo” nella produzione di quanto crea ormai da anni con materie prime naturali che rispettano la nostra biochimica e l’ambiente. Il riuso e riciclo dei materiali di imballo è il suo caposaldo che ricorda essere indispensabile nel mondo in cui viviamo.

COLTIVIAMO LA PACE, VIAGGIO IN PALESTINA – aprile

Una terra, la Palestina, bellissima ma tormentata. Una stagione, la primavera, che invita ad aprirsi, a conoscere, a viaggiare.L’associazione Agronomi e Forestali senza Frontiere organizza un viaggio di conoscenza della Palestina Rurale dal 2 al 12 aprile 2015. Un viaggio di incontro con le persone del luogo da cui ci faremo accompagnare  nella conoscenza dei posti e della storia, soprattutto recente, del paese, focalizzandoci in maniera prevalente, ma non esclusiva, sul mondo rurale. Incontreremo i pastori camminando a Sud di Hebron, passeggeremo fra gli olivi nella campagna di Betlemme, dormiremo nel campo profughi di Dehisha, visiteremo il centro storico di Hebron assieme all’Hebron Rehabilitation Committee, l’organizzazione che si sta occupando di restaurare e ripopolare le antiche case della casbah. Visiteremo i progetti agricoli di cui ASF é partner, nella valle del Giordano e nell’area di Jenin; incontreremo le realtà del commercio equo e solidale palestinese. Incontreremo rappresentanti del mondo pacifista israeliano, parleremo con soldati ed ex soldati e qualche colono. Ascolteremo diversi punti di vista e ci sarà il tempo ed il modo di discuterne assieme. A Gerusalemme dormiremo in un ostello della Città Vecchia, a Betlemme nel campo profughi, ed alcune notti le passeremo ospiti delle famiglie palestinesi. Ci muoveremo utilizzando taxi e autobus, le modalità di trasporto pubbliche usuali in Palestina. Costo stimato del viaggio attorno ai 1.000 euro (700 euro più il volo).

Il viaggio si rivolge alle persone interessate a conoscere la realtà palestinese in Cisgiordania, in particolare quella rurale; non sono necessarie particolari competenze tecniche, ma spirito di adattamento e la disponibilità ad ascoltare le storie di chi da decenni vive realtà di oppressione e forte limitazione della libertà e lotta per la propria dignità e per avere accesso a risorse come la terra, l’acqua e la libertà di muoversi.

LABORATORIO DI FOTOGRAFIA PARTECIPATIVA’ OVER 60 – dal 16 aprile

La Cooperativa il Sestante propone un Laboratorio di fotografia partecipativa rivolto a cittadini padovani con più di 60 anni di età. Ciclo di 10 incontri è orientato alla condivisione in gruppo di esperienze di vita e ricordi legati ai luoghi di Padova, all’esplorazione e riproduzione della città mediante sguardo fotografico. Il laboratorio prevede lezioni in aula, passeggiate in luoghi scelti dal gruppo e momenti di condivisione. L’attività favorisce un generale rafforzamento delle abilità cognitive e lo sviluppo di relazioni. Nella fase finale avrà luogo la selezione delle fotografie scattate e la condivisione del proprio lavoro con il resto della comunità attraverso una mostra conclusiva del percorso. Tel. 049651255; luogo: Padova – contatti: progettazione@coopilsestante.it

TREEHOUSES LA MIA CASA SULL’ALBERO – dal 27 aprile

Chi da bambino, arrampicandosi tra i rami di un albero, non ha vagheggiato di non scenderne più o di costruirci il proprio rifugio segreto, lontano da rumori e sguardi e a contatto diretto con la natura? Le case su o tra gli alberi, oggi note come Treehouses, rappresentano sempre di più anche in Italia un’occasione di turismo alternativo ed ecologico, un modo alternativo di rilassarsi, divertirsi, giocare ma anche un’idea originale per realizzare il proprio studio o la stanza dei ragazzi o degli ospiti. Gli AcroparK e i Parchi avventura, che abbracciano la stessa filosofia avvicinando frotte di giovani e meno giovani alle fronde degli alberi, applicano tecniche e soluzioni rispettose ed ecologiche che adottano anche le Treehouses. Chiunque possieda un giardino ed un albero delle dimensioni adeguate può realizzare un proprio rifugio, belvedere, attico annidato tra i rami. Non si tratta di eccentricità, o almeno non solo, ma di un modo originale di amare la natura e la bellezza. Il minicorso in tre serate dal 27 aprile ci spiegherà come, a Limena presso l’edificio RIAB di via Bortoletto angolo via S. Francesco. E’ d’obbligo l’iscrizione dal sito comunale

ETNOFILMfest – bando entro 30 aprile

Si è aperto il bando per partecipare all’ottava edizione dell’ETNOFILMfest che si terrà a Monselice dal 20 al 28 giugno 2015. C’è tempo fino al 30 aprile 2015 per inviare il proprio materiale video e concorrere alla selezione. L’iscrizione al bando di concorso è gratuita.

CONTEST PER GIOVANI ARTISTI ‘COLTIVAZIONI AL FEMMINILE – bando aperto fino al 16 maggio

Proposto dall’Associazione Vite in Viaggio con Enars APS, Almaterra, MoVI Veneto, Ecce Coro, Terra! Onlus, ATI Parco 4, Tangram, Coop.soc. Tre Cose ai giovani, FAI Villa Vescovi e con il Comune di Monselice. Il contest artistico è bandito dalle associazioni promotrici della prima edizione del progetto INPARI, Parchi, Arte, Ricerca e Innovazione, coltivazioni al femminile, che si svolgerà nei mesi tra Maggio e Ottobre 2015, in alcuni parchi della Provincia di Padova e finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo nell’ambito del Bando Culturalmente 2014. Il concorso ha come tema ‘Coltivazioni al femminile’, tema che potrà essere interpretato attraverso i molteplici linguaggi della scultura. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti i giovani artisti, singolarmente o in gruppo, di età compresa tra i 18 e i 35 anni compiuti al momento di chiusura del bando. Saranno assegnati 4 premi per un totale di 2.000 Euro.
cell. 3408169730; luogo: Le opere saranno realizzate ed esposte per il parco Buzzaccarini di Monselice – Boschetto dei Frati. – contatti: contest@coltivazionialfemminile.itwww.coltivazionialfemminile.it