Riscopriamo le nostre bellezze naturali con la seconda edizione di Anime verdi

Il fine settimana del 2 giugno sarà l’occasione per riscoprire la florida vegetazione custodita dietro le mura dei palazzi del centro storico, quella che abitualmente possiamo solo immaginare fantasticando sulle cime degli alberi che si intravedono.

Si terrà infatti la seconda edizione del festival Anime Verdi, presentato, in collaborazione con Il Raggio Verde e Xena, dall’ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova.
Leggi di più

Riaprono i giardini nascosti di Padova: un’occasione per mettersi in gioco

anime-verdi-volontari Cropped

Padova è tra le città italiane più ricche in termini di storia e monumenti, ma è forse meno considerata rispetto al verde urbano. Questo perché molte delle sue “zone verdi” comprendono soprattutto giardini interni, spesso chiusi al pubblico.

Per valorizzare questi luoghi, poco noti agli stessi residenti, l’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova ha organizzato per quest’anno il Festival Anime Verdi, Leggi di più

Strategia dei piccoli passi: verso la Variante per una città eco-sostenibile

eco-italiaIl Consiglio Comunale ha approvato il blocco delle perimetrazioni d’ambito, finalizzate alla presentazione dei piani urbanistici attuativi, sia all’interno che all’esterno degli ambiti di urbanizzazione consolidata.

È un ulteriore tassello della strategia dei piccoli passi adottata dall’attuale amministrazione per cercare di limitare il consumo di suolo all’interno dei confini comunali. Leggi di più

Arriva la primavera in piazzetta Gasparotto… nuovi ortisti fatevi avanti!

gasparorto 2Il GasparOrto aspetta chiunque abbia voglia di verde, di terra umida dove sprofondare le dita e di sana compagnia.  L’orto urbano di Piazza Gasparotto è alla ricerca di nuovi volontari per la stagione primavera-estate, durante la quale la piazzetta sarà ravvivata anche da un’interessante programmazione di attività all’aperto. Che comincerà con un primo fine settimana di lavori il 17-18 marzo.

Una buona occasione per mettersi in gioco e dedicare anche solo un’oretta del proprio tempo per contribuire, tra una risata e una chiacchiera, a spostare (o smontare!) un pallet e coccolare la terra e, così, risistemare quell’orto che, da ormai due anni e mezzo colora e profuma la piazza. Leggi di più

L’Olmo in Consiglio comunale: discussione con la Giunta ancora aperta?

olmo3Giovedì 25 gennaio la petizione per il recupero dell’area Olmo, sottoscritta da 280 cittadini di Este, un terzo dei quali residenti quartiere Salute, è approdata in Consiglio Comunale. (leggi il testo della petizione).

Dopo la lettura della petizione e della delibera di Giunta, la Sindaca ha letto pedissequamente l’istruttoria predisposta dal Dirigente del LLPP (imprecisioni e omissioni comprese), concludendo che “la petizione era respinta”. Ma la partita non era ancora chiusa… Leggi di più

Cam(m)in Facendo, quando la politica la fa il cittadino. La ferrovia abbandonata rinasce con alberi e ciclabile

caminFacendo_biciE’ di quelle storie che capitano raramente, è vero, ma gli ingredienti perchè il sogno si tramutasse in realtà c’erano tutti: il giusto progetto nel cassetto dell’Ufficio Ambiente del Comune di Padova; un dirigente comunale preparato e sensibile al tema “mobilità sostenibile“; un concorso nazionale quasi cucito su misura al progetto (quello nel cassetto..).

Dolce alla fine, l’energia positiva di un gruppo di irriducibili sognatori, quelli che la prima bozza di progetto l’avevano scritto ancora nel 2013 per il concorso comunale “On Air, ridisegna un luogo della città” (merito dell’ex assessore Silvia Clai).

E così la vecchia ferrovia diventarà un percorso pedonale e ciclabile nel verde, tanto verde. Leggi di più

Parco delle mura. Associazioni e comuni insieme al lavoro per la sua realizzazione

Dopo un anportello_parco murano di lavoro intenso da parte di associazioni e Comuni, con proposte inedite e nuovi Comuni aderenti, è stata organizzata la giornata di studioIl Parco delle Mura e delle Acque – Nuova Urbanistica e turismo sostenibili per Padova e il suo territorio“, venerdì 10 novembre a Palzzo Santo Stefano, piazza Antenore.

E’ promossa dal Comitato Mura, dagli Amissi del Piovego, dall’INU-Veneto, da APPE di Padova e dal Master IUAV “BEAM – Processi costruttivi sostenibili”, con il patrocinio della Nuova Provincia di Padova.

Il convegno del 10 novembre, ricco di interventi, sarà un approfondimento Leggi di più

I comitati non mollano la presa: gli alberi di Padova si devono salvare

padova_taglio_alberi_gelsiIl Comitato Difesa alberi e territorio di Padova, col sostegno dei gruppi ambientalisti cittadini Rete Verde e Palestro 30elode, ha tutta l’intenzione di andare a fondo: il report presentato a metà giugno all’amministrazione verrà prossimamente spedito, assieme ad altra documentazione, alla Corte dei Conti.

Il documento è una valutazione con contro-deduzioni su 28 alberi cittadini di grande taglia, elencati dal Comune in abbattimento in data 28 aprile. La squadra che l’ha elaborato è costituita da Alessandro Angrilli, Patrizio Giulini, Elena Macellari, Nicola Manno e Gabriele Pezzani: due docenti dell’Università di Padova, due agronomi e un biologo esperto di tree climbing e valutazione alberi.  Leggi di più

Verde urbano: Bitonci è stato un Attila voltagabbana. Quali gli impegni degli altri candidati?

tagli alberi_tigli_piazza castello_padovaCosa ne è stato del verde urbano in questi 2 anni e mezzo, e cosa aspettarci?

Nel 2014 Bitonci prometteva la protezione dei cunei verdi esistenti secondo il piano dell’urbanista Piccinato. Invece, cambiando totalmente opinione, si è comportato come Attila: con l’approvazione nel 2015 del Piano degli interventi e la mancata revisione del PAT ha dato il colpo di grazia ai cunei verdi. Si pensi all’ampliamento e nuova edificabilità in zona Iris, alla modifica di destinazione di aree agricole attorno al Plebiscito, trasformate in zone per parcheggi del nuovo (ipotetico) Stadio o alla “variantina” al basso Isonzo per la realizzazione di nuova strada.

Riguardo agli alberi Bitonci scriveva testualmente Leggi di più

Approvato nuovo supermercato in via Facciolati. C’è l’ombra di un vizio di illegittimità

Facciolati_nuovo supermercatoI tecnici comunali hanno respinto le osservazioni presentate da Legambiente rispetto la nuova edificazione in via Facciolati. Ora il Piano Urbanistico Attuativo (PUA) Facciolati-Pertile è stato approvato.

Ma si contraddicono o eludono le questioni. Le osservazioni riguardavano quattro effetti negativi che il nuovo insediamento rischia di produrre Leggi di più