I comitati chiedono lo stop all’ampliamento della discarica di Sant’Urbano

Si è svolto sabato 26 ottobre 2019 davanti al Municipio di Ca’ Morosini, un sit-in con Conferenza stampa per illustrare e denunciare l’ampliamento strisciante della Discarica di Sant’Urbano. Leggi di più

Domenica ecologica al Colle San Daniele: centinaia i sacchi di rifiuti raccolti

È domenica e non sono ancora le 8.00 del mattino, ma sono già numerose le persone che si sono radunate alle pendici del Colle di San Daniele ad Abano Terme, nei pressi dell’area dell’ex discoteca Par Hasard.

Per questa iniziativa promossa dal Circolo di Legambiente di Selvazzano, domenica 24 marzo si sono riuniti giovani famiglie, associazioni del territorio, diversi gruppi scout Agesci, l’Assiscout e il gruppo “Pablo Neruda”: 250 persone con l’obiettivo di ripulire parte del colle, zone particolarmente insudiciate dalla spazzatura. Leggi di più

Economia circolare ed ecoreati: torna a Treviso il Forum Rifiuti Veneto

Torna con la terza edizione il Forum Rifiuti Veneto, dal 26 al 28 novembre a Treviso.

L’evento coinvolgerà le migliori esperienze del settore per sviluppare proposte concrete utili alla crescita dell’economia circolare in Veneto nel nuovo contesto nazionale ed europeo. Leggi di più

Giornata di pulizia al Parco Roncajette, il racconto di una volontaria

Al centro dell’attività di PageGroup ci sono le vite di migliaia di persone che, ogni giorno ci impegniamo a migliorare, offrendo loro la possibilità di concretizzare il proprio potenziale.

Ma il nostro impegno nel cambiare la vita delle persone ha ancora più valore quando fa riferimento alle nostre attività di responsabilità sociale. Leggi di più

Climathon 2018, le borracce possono risolvere il problema rifiuti a Venezia

L’Università Ca’ Foscari e il Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici hanno ospitato il 25 e 26 ottobre al VEGA, parco scientifico-tecnologico di Marghera, la 4° edizione del Climathon, “maratona” per il clima promossa da Climate-KIC.

L’edizione 2018 del capoluogo veneto ha posto questa sfida: “Come ridurre, riciclare e recuperare i rifiuti a Venezia?”. Leggi di più

Stop cinese all’importazione di rifiuti, l’Italia coglierà l’occasione?

rifiuti-CinaYang laji. Due parole che dallo scorso marzo hanno sconvolto il mercato mondiale delle materie prime seconde e mandato in affanno un pezzo dei sistemi produttivi di tanti paesi sviluppati, dagli Usa all’Australia, all’Europa, Italia inclusa.

Di yang laji, “spazzatura straniera”, si è occupata una circolare del 18 luglio 2017 del Consiglio di Stato della Repubblica popolare cinese (il massimo organismo esecutivo dello Stato). Leggi di più

Gallina ruspante non più commestibile. Monselice lancia la petizione: rifiuti come combustibili? No grazie

Monselice_css_cementifici 2Le analisi intorno ad impianti d’incenerimento e cementifici che utilizzano rifiuti come combustibile o come sostitutivo alle materie prime dicono che sulle uova e sui grassi animali si riscontrano presenze (spesso rilevanti) di diossine, furani, PCB (policlorobifenili) e altre sostanze cancerogene. In Italia, analoghi risultati li ritroviamo a Fanna (Pn), a Parma, a Montale (Pt), a Forlì.

Nella capitale dei cementifici, tra Este e Monselice (3 impianti nel raggio di 5 Km), comitati e associazioni avevano per anni, inutilmente, chiesto indagini e ricerche alle autorità preposte. Leggi di più

Padova ultima in Veneto sui rifiuti, va alla rincorsa dell’economia circolare

ForumRifiutiLa seconda edizione del Forum Rifiuti Veneto, svoltasi a Treviso il 20 e 21 novembre scorso, ha fotografato lo stato dell’economia circolare in Regione, premiando i “Comuni ricicloni” e le aziende che si sono contraddistinti nel minimizzare i rifiuti a smaltimento e nel recupero dei materiali della raccolta differenziata.

Il Veneto è leader in Italia per la raccolta differenziata, con percentuali che, pur al netto degli scarti, sfiorano, in Provincia di Treviso e Belluno, il 90%, ma soprattutto con quantitativi sempre più ridotti di rifiuto non riciclabile avviato a smaltimento, fino a meno di 20 kg/abitante all’anno. Leggi di più

Riqualificare per non distruggere. Gli edifici industriali abbandonati alla Stanga come occasione di valorizzazione urbana

archeologia industrialeSiamo in zona Stanga, precisamente tra via Antonio Gramsci e via Carlo Goldoni. Ad un osservatore esterno, il luogo comunica una sensazione generale di abbandono, con le sue fabbriche chiuse, i cantieri e i capannoni in disuso, gli scheletri degli edifici e le strade interrotte o mai ultimate.

Il degrado e la sporcizia regnano sovrani all’interno come all’esterno delle strutture. Uno scenario umiliante e tetro per gli abitanti del quartiere.

Cumuli di immondizia e rifiuti di ogni genere si stagliano in quella che negli anni è diventata una gigantesca cloaca a cielo aperto Leggi di più

“Oltre Gomorra” di Paolo Coltro, quando a’ munnezza si mutò in oro

Copertina Oltre GomorraQuando all’ingresso della discarica di Sestri di Giugliano, in un lontano aprile del 1989, i clan camorristici campani, con un atto di rappresaglia nei confronti del proprietario del sito che aveva impedito  l’accesso a sua volta ad automezzi diversi dal solito, bloccarono l’impianto di raccolta, impedendo ai camion di scaricare il loro contenuto, venne sancita ufficialmente la nascita del fenomeno conosciuto come ecomafia, neologismo coniato da Legambiente in un rapporto di denuncia dell’epoca.

Fu il camorrista delle periferia di Napoli Nunzio Perrella, divenuto collaboratore di giustizia oggi in libertà  nel 1992-3 a svelare i segreti del traffico di rifiuti in Italia. Leggi di più

L’economia circolare a bordo del Treno Verde: le eccellenze del Veneto

economia circolare_veneto_campioni_legambienteIl fulcro dell’edizione 2017 del Treno Verde – tutte le info nel sito – il convoglio di Legambiente e delle Ferrovie dello Stato Italiane, è l’economia circolare: un nuovo modello produttivo che punta alla riduzione e al riutilizzo dei rifiuti che, trasformati in prodotti o in energia, vengono reintrodotti nel mercato come risorsa.

Un nuovo modello economico che è argomento di grande attualità, considerato che al Parlamento Europeo è in corso di approvazione la normativa che regolerà la gestione dei materiali di scarto e dei processi produttivi nelle imprese per i prossimi decenni (ne abbiamo parlato qui). Leggi di più

L’Europarlamento approva il nuovo pacchetto “Economia Circolare”

economia circolare1Questa è l’Europa che vogliamo.

Il 14 marzo scorso il Parlamento Europeo a larga maggioranza ha approvato il Pacchetto economia circolare, che apre la strada verso una politica europea finalmente in grado di trasformare l’emergenza rifiuti in una grande opportunità economica ed occupazionale. Leggi di più

Comitato Brenta Sicuro: un ragazzo scopre la sua passione per l’ambiente

pulizia di volontari“Una bella realtà, costituita da persone concrete, sincere e leali”.

E’ così che Nicola, giovane universitario, descrive il Comitato Intercomunale Brenta Sicuro. Si tratta di  un gruppo di cittadini mobilitatosi per la cura e la sicurezza del tratto del Brenta che attraversa i territori di Vigonovo, Campolongo Maggiore, Piove di Sacco e Codevigo.

Lo studente, entrato a far parte del Comitato da pochi mesi, ci racconta in questa lettera la sua esperienza di impegno per l’ambiente. Leggi di più

L’ambiente inizia dalla scuola: Legambiente Selvazzano incontra gli studenti

scuola legambienteDa tempo il Circolo Legambiente di Selvazzano è impegnato in una serie di incontri con gli studenti delle seconde classi dell’Istituto alberghiero “Pietro d’Abano” di Abano Terme sul tema “Ambiente e rifiuti”.

Chiediamo a Paolo Cestaro, presidente del Circolo, quale scopo si prefigge questa attività.

“Questi incontri, sollecitati anche da alcuni docenti dell’istituto, ci sono sembrati un’ottima occasione per coinvolgere i ragazzi sui temi dell’ambiente e far capire quanto ciascuno di noi, nel privato, può fare per salvaguardarlo a partire da una consapevole gestione dei rifiuti prodotti da ciascuno di noi. Leggi di più

Rifiuti Free è una realtà, ma si può migliorare, soprattutto a Padova. I dati del Forum Rifiuti Veneto

dossier comuni ricicloni venetoProvincia di Treviso al top, staccata al secondo posto quella di Belluno. Faticano le città, ma i risultati di Treviso e di Belluno dicono che tutti possono raggiungere il risultato Comune Rifiuti Free.

Padova peggior capoluogo in regione. Problemi per i Comuni costieri, a causa dell’impattante numero di presenze turistiche.

E’ quanto emerge dal Forum Rifiuti Veneto di lunedì scorso, svoltosi a Treviso che ha messo in fila nel Dossier Comuni Ricicloni Veneto 2016 i dati su rifiuti (produzione, raccolta e smaltimento) di ARPAV 2015.

Da sempre leader nella percentuale di raccolta differenziata, il Veneto vince la classifica nazionale dei Comuni rifiuti free. Leggi di più