Un progetto per il Parco Prandina

Nel giugno 2018 il Comune di Padova ha sottoscritto con l’Agenzia del Demanio il protocollo d’intesa per l’acquisizione dell’area dell’ex Caserma Prandina: un’area di oltre 35.000 mq. Nel gennaio del 2019 l’Amministrazione Comunale ha richiesto ad Agenda 21 l’attivazione di un  processo partecipativo Leggi di più

Festa Intrecci in Piazza, quando un rione ripensa se stesso

intrecci in piazza 2018Si è svolta sabato 12 maggio la terza edizione di “Intrecci in piazza”, la festa in Piazza Caduti della Resistenza organizzata da Anffas con la partecipazione attiva di numerose associazioni, tra cui Legambiente.

Quest’anno l’iniziativa è stata dedicata al tema dell’ecologia, intesa come ambiente e intreccio di relazioni, Leggi di più

Piazza Caduti si trasforma ancora… trasformiamola insieme

piazza_cadutiAvviata nei giorni scorsi la distribuzione dei questionari per la raccolta di indicazioni sul secondo stralcio dei lavori per la riqualificazione di Piazza Caduti della Resistenza.

L’iniziativa ha l’obiettivo di affinare il progetto complessivo, predisposto dagli uffici tecnici comunali, in base di quanto emerso dal percorso partecipato svolto nel 2012/13 e ora aggiornato con alcune modifiche pensate alla luce di questi primi anni di nuovo utilizzo della piazza. Leggi di più

Nuovo Ospedale: come rigenerare l’area di via Giustiniani

H PD vista aereaIl Consiglio Comunale ha approvato il preaccordo con la Regione Veneto, prodromico al successivo Accordo di Programma, per la realizzazione del Nuovo Polo della Salute di Padova.

Che sarà distinto in due poli: un Policlinico Universitario ad alta tecnologia nel quartiere S. Lazzaro e un Ospedale Territoriale, completamente rinnovato, nell’attuale sito di via Giustiniani.

Leggi di più

Cattedrale Davanzo: proposta di risarcimento per l’operazione Leroy Merlin

ExForoBoario3Netta contrarietà alla creazione di nuovi centri commerciali in quanto consumo suolo, grandi attrattori di traffico e pertanto fonte di inquinamento, danneggiano le piccole attività commerciali presenti nel territorio: questa la nostra posizione sindacale come Associazione per i Diritti dei Lavoratori Cobas Padova.

Fatta questa fondamentale premessa crediamo necessario porre due questioni: Leggi di più

Riqualificare gli spazi della comunità con la partecipazione di tutti

VigodarzereL’immagine è quella dei cerchi concentrici. Qualcosa dà vita al primo e poi, via via, si generano gli altri. A Vigodarzere, in parrocchia, è andata così con il progetto di riqualificazione, a cui si sta lavorando da più di un anno.

Qualcosa – anzi, qualcuno – ha “acceso” il primo cerchio e poi… il progetto non si è fermato più. Fino ad arrivare alla presentazione all’intera comunità parrocchiale. Leggi di più

Come e perchè fare partecipazione attorno al tram

tram correTram a doppia rotaia, tram a unica rotaia su gomma, bus a trazione guidata tramite banda elettromagnetica… tre opzioni reali, più svariate opzioni secondo noi alquanto fantasiose. La scelta della tecnologia da adottare è una scelta tecnica e spetta, quindi, all’amministrazione comunale.

Ma il tram non è solo un’opera viabilistica: se fatto bene, è un modo per ripensare la città. Per questo motivo è necessario che l’Amministrazione attivi processi partecipativi decisionali su tutto ciò che sta attorno al tram. Leggi di più

La svolta partecipativa a Padova tra strumenti, bilancio ed alcune lacune (colmabili)

partecipazione_bilancio_partecipatoL’esperienza partecipativa ha potuto ricostruire la politica cittadina come luogo in cui la sfera pubblica e la sfera individuale si incontrano con rinnovata fiducia reciproca, arricchendosi vicendevolmente. (…). L’intransigenza sui principi e la fiducia nell’intelligenza sociale sono i tratti distintivi di una esperienza che coinvolge i cittadini nella gestione delle risorse locali”. Così scriveva oltre 10 anni fa Giovanni Allegretti quando riferiva dell’esperienza del bilancio partecipativo di Porto Alegre.

Un percorso di coinvolgimento della popolazione nel cambiamento della propria città che nessuna delle amministrazioni Zanonato (2004 e 2009) riuscì a fare propria Leggi di più

Riqualificare l’area esterna alla Copernico: mettici una firma

giardinocortivo_copernicoRete Progetti è un’associazione di promozione sociale che opera a Padova, in particolare nel quartiere di Pontevigodarzere, ed è nata per valorizzare il concetto di comunità e creare una rete di persone, strumenti, comunicazione e partecipazione per conseguire obiettivi di utilità sociale.

Nel 2011 Rete Progetti ha lanciato “Vivere Pontevigodarzere”,  programma per raccogliere le richieste dei cittadini residenti e trasformarle in progetti da realizzare: nel 2012 è stata installata la tanto richiesta fontanella nel Giardino Cortivo di Pontevigodarzere, mentre nel 2013 l’area del parco è stata oggetto di una completa riqualificazione, con l’installazione di nuove strutture e il miglioramento della manutenzione per aumentarne la vivibilità e renderla un punto di aggregazione per i residenti, soprattutto per i più giovani.

Nel 2014 Rete Progetti ha avviato il progetto di riqualificazione dell’area esterna della scuola media “Copernico” Leggi di più

Diritti in piazzetta Forzatè: ri-animata con i bambini

piazzetta_forzate_1999_4“La qualità della vita dell’infanzia e dell’adolescenza è una sfida culturale che non possiamo permetterci di perdere: territori più attrezzati a contesti culturali e di partecipazione generano cittadini più colti e più consapevoli dei propri diritti e dei propri doveri nei confronti del bene pubblico” (Vincenzo Spadafora, Garante Nazionale per l’Infanzia e l’Adolescenza).

E’ con questo spirito che lUnicef di Padova incontra bambini e genitori ogni terzo sabato del mese in piazzetta Forzatè per giocare e imparare divertendosi. Leggi di più