Saonara, cemento a colpi di maggioranza

patLo scorso giugno il gruppo di lavoro promosso da Legambiente e nato dopo la presentazione del Piano di Assetto Territoriale da parte dell’Amministrazione di Saonara aveva chiesto un confronto per presentare il risultato del lavoro svolto e condividere con l’Amministrazione alcune modifiche per rendere la pianificazione strategica più rispettosa dell’ambiente. La risposta era stata secca e sprezzante: nel corso degli 8 anni precedenti, le amministrazioni avevano promosso gli incontri con la cittadinanza previsti dalla legge regionale e quindi non c’era ragione di perdere ulteriore tempo. Qualsiasi proposta di modifica al P.A.T. avrebbe trovato risposta nella discussione delle osservazioni che i cittadini avrebbero potuto presentare. Leggi di più

PAT di Saonara, un’occasione perduta. Anzi, due

45053-800x529-500x330Nella seduta di venerdì scorso il consiglio comunale , con i voti della sola maggioranza, senza tenere in nessun conto le domande che Ecopolis ha ospitato nel precedente numero, ha dato parere positivo all’ adozione del Piano di Assetto Territoriale.

Un voto favorevole nonostante le richieste di rinvio avanzate da Legambiente e da a gran parte delle minoranze di ogni colore politico, ma anche di molti fra gli stessi sostenitori di questa amministrazione, che per niente hanno condiviso il metodo decisionista assunto dal sindaco.

Si dice che primo dovere di un buon politico sia quello di ascoltare, in particolar modo se eletto (è bene ricordarlo) con appena il 20% dei consensi e, contravvenendo a questa regola di buon senso, il nostro sindaco ha perso una grande occasione. Leggi di più