Feed on
Posts
Comments

Tag Archive 'Paolo Cestaro – Legambiente Selvazzano'

Da tempo il Circolo Legambiente di Selvazzano è impegnato in una serie di incontri con gli studenti delle seconde classi dell’Istituto alberghiero “Pietro d’Abano” di Abano Terme sul tema “Ambiente e rifiuti”. Chiediamo a Paolo Cestaro, presidente del Circolo, quale scopo si prefigge questa attività. “Questi incontri, sollecitati anche da alcuni docenti dell’istituto, ci sono […]

Read Full Post »

Più cemento, meno vivibilità. Ecco la sintesi per descrivere quanto negative siano le conseguenze che il PAT di Selvazzano, recentemente adottato dall’Amministrazione, potranno comportare per la città. Eppure secondo la legge regionale 11/2004 che lo istituisce il PAT, Piano di Assetto Territoriale comunale, serve a correggere e migliorare le previsioni dei Piani Regolatori vigenti (generalmente […]

Read Full Post »

“Unitevi a noi in un sopralugo/gita, percorriamo insieme le ciclabili che collegano la zona di Brusegana con Saccolongo e Cervarese, lungo il Bacchiglione”. Perchè dotarsi di ciclabili richiede una progettazione accurata e una reale attenzione alle esigenze del ciclista. Non solo in termini di fruibilità, ma soprattutto di sicurezza personale. L’attuale quadro che se ne […]

Read Full Post »

“Compera una casa immersa nel verde” è lo slogan più usato dagli speculatori edilizi, perché il “verde” è un valore assai richiesto da chi cerca casa in zone tranquille e poco inquinate. Peccato che, così facendo, essi distruggano lo stesso verde che reclamizzano e finiscano per renderlo sempre più simile ad una qualsiasi periferia suburbana […]

Read Full Post »

Quando gli alberi non muoiono da soli

Ha preso piede nei nostri comuni la tendenza ad abbattere gli alberi che ombreggiano le strade, al primo sospetto che siano ammalati. L’ultimo esempio è quello di via Padova a Tencarola, dove molte piante della specie Celtis (Bagolaro) sono state abbattute nei giorni scorsi. Ora, dopo questa “cura”, al posto di una strada alberata c’è […]

Read Full Post »