LA LUNGA MARCIA DELLE FORMICHE VERDI

battaglia dell'acquaTrentacinque anni fa, il 14 febbraio 1985, nacque Legambiente Padova. Ogni mese su Ecopolis, racconteremo come l’impegno di tante piccole formiche verdi, soci e volontari di Legambiente, abbia concretamente migliorato la nostra città. La “prima puntata” è dedicata a “I sei mesi che salvarono l’acqua”. Leggi di più

Ancora in allerta arancio per lo smog a Padova, serve invertire la rotta

A dicembre di quest’anno, a partire dal 5, le polveri sottili hanno superato il limite di legge giornaliero consecutivamente fino al 10 (e poi il 16 e il 17): tanto che l’Arpav il 9 ha dichiarato l’allerta arancio (che scatta dopo quattro giorni consecutivi oltre il limite, con il conseguente blocco anche delle auto diesel euro 4. Provvedimento che il Comune ha da tempo programmato coerentemente con l’Accordo di Bacino Padano (vedi qui) per limitare lo smog. Leggi di più

Ecosistema urbano: Padova migliora ma c’è ancora molto da fare

Quest’anno Padova scala di quindici posizioni in Ecosistema urbano,“fotografia ambientale” scattata annualmente da Legambiente in collaborazione con il Sole 24 Ore.

Secondo Legambiente Padova hanno contribuito le nuove politiche dell’Amministrazione in carica, ma per invertire la rotta oggi serve ancora più coraggio. Leggi di più

Passa un’estate per l’ambiente, scopri i nostri campi di volontariato!

Anche quest’anno Legambiente organizza i campi di volontariato, in Italia e all’estero. 

Sono centinaia le esperienze per chi voglia trascorrere una vacanza all’insegna dell’ambiente e dell’impegno, con la possibilità di lavorare assieme ad altri volontari ad un progetto di tutela e riqualificazione ambientale, sociale e culturale. Leggi di più

Parcheggi al centro, il Comune fa il passo del gambero

All’inizio della settimana abbiamo letto sui giornali di Padova diverse dichiarazioni di Sindaco e Vicesindaco sulla necessità di nuovi parcheggi nel centro storico.

Uscite in contrasto, secondo Legambiente, con le scelte delle città più moderne, che per ridurre il traffico e l’inquinamento nelle aree urbane lavorano sui parcheggi scambiatori al limitare delle stesse, collegati al trasporto pubblico. Leggi di più

Contro smog e cambiamenti climatici ripensiamo la nostra mobilità

Lo smog non dà tregua alla nostra città: l’inverno appena concluso è stato il peggiore degli ultimi anni: più di un giorno su due l’aria è stata fuorilegge e già a marzo è stato superato il limite massimo annuo dei 35 giorni di mal’aria.

Secondo Legambiente, per fermare l’emergenza smog  serve un ripensamento radicale della mobilità, che vada anche nella necessaria direzione di ridurre le emissioni causa dei cambiamenti climatici. Leggi di più

XXV Ecosistema Urbano, peggiora la qualità ambientale di Padova

Padova arriva 51esima nella classifica dell’ultima edizione di Ecosistema Urbano (qui trovate il dossier completo), “fotografia ambientale” che Legambiente, in collaborazione con  “il Sole 24 Ore”, scatta da 25 anni a tutti i capoluoghi italiani. 

In Veneto fanno meglio di Padova Belluno (sesta) Treviso (settima) Venezia (14esima), Vicenza (49esima), peggio solo Verona (67esima) e Rovigo (88esima).  Leggi di più

Padova in una bolla di rumore e smog. Unica soluzione: limitare il traffico

inquinamento-acusticoNon ci sono solo Pm10, Pm2,5, Benzo (a) Pirene, Ozono e Biossido di azoto ad inquinare Padova oltre i limiti di legge. Anche l’inquinamento acustico supera in gran parte della città i limiti di legge stabiliti per proteggere la salute.

La causa principale è sempre la stessa: il traffico.

Recentemente il Comune di Padova, con la delibera del 30 gennaio 2018 ha approvato l’ultima relazione sullo stato acustico della città, realizzata insieme ad Arpav. Le conclusioni non lasciano margini a dubbi: Leggi di più

Gennaio soffocante. 1 giorno su 2 inquinato da PM10: è allerta rossa

smog_pm10_Padova_legambienteParte malissimo il primo mese del 2018, per quanto riguarda l’inquinamento atmosferico a Padova. In gennaio sono stati totalizzati 21 giorni di superamento del limite di legge del Pm10 (50 microgrammi per metro cubo d’aria): abbiamo respirato aria avvelenata e fuorilegge più di un giorno su due.

Il numero di giorni di superamento del limite è stato identico a quello del gennaio 2017, l’anno più inquinato dell’ultimo decennio a Padova.

Con 102 giorni di sforamenti la nostra città ha raggiunto, lo scorso anno, il non ragguardevole primato di quarta città più inquinata d’Italia Leggi di più

Finito il 2017, annus horribilis del decennio per la qualità dell’aria

1inquinamentoA Padova il 2017 è stato l’annus horribilis del decennio per quanto riguarda la qualità dell’aria, fuorilegge per PM10, PM2,5 ed Ozono.

In particolare per il PM10 è da un decennio che non si registravano così tanti sforamenti del limite di legge giornaliero (50 microgrammi per mc d’aria da non superarsi per più di 35 giorni in un anno): ben 102. Bisogna tornare al 2007 per trovarne un numero maggiore (scarica tabella).  

Ed è il 17esimo anno in cui Padova è consecutivamente fuorilegge per il PM10. Leggi di più

Diamo aria a questa città contro l’inquinamento fuorilegge

smog-padova-mobilitàEcopolis torna a parlare dell’aria inquinata a Padova, perché i dati definitivi del 2016 sono pessimi: la qualità dell’aria risulta infatti fuorilegge sia per l’Ozono sia per le polveri sottili, cioè le particelle dovute alla combustione e distinte per dimensione in PM10 e PM2,5 e prodotte nei centri urbani soprattutto dal traffico.

Attingiamo dal dossier Consuntivo inquinamento 2016 curato da Lucio Passi (scaricalo qui) per riassumere brevemente in che modo l’aria di Padova non rispetti la legge.

L’anno passato gli sforamenti della quantità di PM10 nell’aria, sebbene inferiori al 2015, sono stati quasi il doppio di quelli consentiti dalla legge Leggi di più