Puliamo il mondo: tutte le attività di Legambiente in provincia di Padova

I circoli di Legambiente della provincia di Padova aderiscono anche quest’anno all’iniziativa Puliamo il mondo.

Denominatore comune è il mondo della scuola, perché proprio partendo dall’educazione dei ragazzi che si può sperare in una inversione di tendenza rispetto alla scarsa cultura di amore e rispetto per l’ambiente. Leggi di più

Acciaierie Venete, è tempo di un osservatorio ambientale padovano

AcciaierieVeneteSergiu Todita, uno dei quattro operai coinvolti nel terribile incidente avvenuto il 13 maggio alle Acciaierie Venete, non ce l’ha fatta a sopravvivere: alla sua famiglia e ai colleghi così duramente colpiti va la nostra vicinanza di cittadini.

Come gruppo di comitati e associazioni riteniamo che serva oggi uno sforzo da tutti i vari portatori di interesse perché si affronti, oltre agli aspetti della sicurezza all’interno della struttura lavorativa, il tema dell’impatto ambientale  che tale attività ha verso le comunità di Villatora, Camin di Padova, Ponte San Nicolò e Legnaro. Leggi di più

Grande vittoria, Terna ritira il progetto di elettrodotto aereo Dolo Camin

Sindaci in piazza per l'interramento dell'elettrodottoC’è un clamoroso colpo di scena nella decennale battaglia di amministrazioni locali, associazioni ambientaliste e comitati locali, singoli cittadini contro l’elettrodotto aereo di Terna fra Dolo e Camin

La società elettrica ha ritirato il secondo progetto, che era stato ripresentato a distanza di quattro anni dalla bocciatura del primo da parte del Consiglio di Stato. Leggi di più

Acciaierie Venete si trasferisce: è battaglia per la qualità dell’aria a Camin e Saonara

Acciaierie_venete_padovaAcciaierie Venete chiuderà il laminatoio di Mortise per trasferire la produzione in Corso Francia (zona industriale, a ridosso dei quartieri Camin e Granze), dove verrà costruito un nuovo impianto con forno da 40 MW, relativo camino e nuovo laminatoio.

Dal punto di vista produttivo, l’operazione porterà all’azienda padovana indubbi vantaggi logistici con abbattimento di costi. Ci sarà certo un miglioramento per l’ambiente cittadino non più attraversato dai camion fra la zona industriale e Mortise.

Ma cosa ne sarà della qualità dell’aria in zone già così penalizzate come Camin e Granze e a Saonara e Ponte San Nicolò che confinano con la zona industriale? Leggi di più

Raccolta differenziata, pulizia sentieri e laboratori per le scuole: è Puliamo il mondo 2017 in provincia di Padova

puliamo_il_mondo_2017ATTENZIONE: se volete leggere l’articolo di questa settimana “Puliamo l’Olmo: i volontari in azione attrono all’area abbandonata” CLICCA QUI

***********

Tenetevi liberi dal 22 al 24 settembre: i circoli di Este, Limena e Saonara vi invitano a partecipare a un week-end di volontariato ambientale, condivisione e attività all’aperto. Raccolta di rifiuti e laboratori per le scuole, ma anche la prima attività di manutenzione del Sentiero del Principe…

Anche quest’anno, nel fine settimana dal 22 al 24 settembre, avrà luogo Puliamo il Mondo, la storica iniziativa di volontariato ambientale nata in Australia e organizzata in Italia da Legambiente. Leggi di più

Riviera del Brenta in piazza per dire no all’elettrodotto aereo Dolo-Camin

interramento elettrodotto_dolo_caminPoco meno di 1.000 persone hanno gremito la piazza di Vigonovo la sera del 5 maggio per mostrare ancora una volta la volontà popolare di interrare il progetto di elettrodotto aereo da 380 Kv fra Dolo e Camin. 

Protagonista vera della serata è stata la popolazione con la sua risposta all’invito degli organizzatori che, da parte loro, hanno tappezzato i paesi di Saonara e Vigonovo con vistosi striscioni a favore dell’interramento dell’elettrodotto.

Leggi di più

Elettrodotto Dolo-Camin: Terna insiste e ripresenta il progetto

dolo_elettrodotto_legambienteAlla fine l’ufficialità è arrivata. Il 12 gennaio Terna ha annunciato il nuovo progetto di elettrodotto a 380 Kilovolt tra Dolo e Camin, con l’autorizzazione dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Progetto che  nella sostanza conferma il precedente, mantenendo la linea aerea e negando l’interramento, richiesto da sempre da associazioni, comitati, sindaci e cittadinanza.

Solo un mese prima, l’Assessore Regionale allo Sviluppo Economico ed Energia, Roberto Marcato, di fronte a una delegazione di sindaci della Riviera del Brenta che chiedeva un incontro per avere notizie su questa ipotesi, giurava di non saperne niente, Leggi di più

Comitati e Comuni uniti chiedono alla Regione il completamento dell’idrovia e la cura degli argini

OLYMPUS DIGITAL CAMERAI Comitati Uniti Per La Sicurezza Idrogeologica e l’Idrovia Padova mare nei giorni scorsi hanno presentato al sindaco di Strà, attuale Presidente della Conferenza dei Sindaci della Riviera del Brenta, il testo di una mozione per il completamento dell’idrovia da inviare all’Assessore regionale all’Ambiente Bottacin ed all’Ufficio Difesa del Suolo della Regione Veneto.

L’invito contenuto è quello di iniziare quanto prima l’iter del Progetto Definitivo ricercando i finanziamenti sia a livello nazionale che europeo, di ribadire la multifunzione di canale scolmatore, via di trasporto e corridoio ecologico, di inserire l’opera nel Documento di Programmazione delle opere nazionali straordinarie e strategiche Leggi di più

Alluvione del ’66: ricordiamola con una mostra itinerante

Alluvione_PolesineVeneto_anni50-60Il 10 settembre scorso, grazie al Consorzio di Bonifica Bacchiglione, è stata inaugurata una mostra fotografica itinerante, dal significativo titolo “La lezione del ’66”.

Si sposterà tra ventidue comuni di Padova e Venezia, per ricordare il cinquantesimo anniversario della grande alluvione del novembre 1966: l’inondazione, oggi celebre per gli “Angeli del fango”, giovani ragazzi che da tutta Italia partirono alla volta di Firenze per salvare il suo patrimonio artistico, colpì molte altre zone d’Italia, come il nostro Veneto.

Nel suo primo mese la mostra è già stata allestita a Vigonovo, Sant’Angelo, Correzzola, Fossò, Bovolenta e Strà. Da giovedì 13 ottobre è arrivata a Vigonza, mentre, oggi, venerdì, inizierà l’esposizione a Saonara, Leggi di più

Opere abusive lungo l’idrovia, a quando la rimozione?

fotodoloQuasi tre anni sono trascorsi da quando il Consiglio di Stato ha annullato l’autorizzazione rilasciata a Terna spa per la realizzazione dell’elettrodotto aereo Dolo-Camin lungo l’argine dell’Idrovia Padova-Mare, fermando i lavori che nel frattempo erano già iniziati e facendo decadere definitivamente l’intero progetto.

La sentenza del Consiglio di Stato del 2013 ha completato con successo la lunga opposizione di amministrazioni locali, comitati ed associazioni a questo progetto dannoso per la salute dei cittadini e per il territorio. Un’opposizione che ha detto no ai tralicci alti fino a 60 metri e chiesto fermamente l’interramento delle linee elettriche. Leggi di più

Da Idrovia a Parco naturale della Brenta-Idrovia

idroviaLo scorso 8 marzo è stato depositato in Regione il progetto preliminare dell’idrovia Padova-Mare. Uno straordinario passo avanti verso il completamento di quest’opera.

Legambiente rilancia: l’opera rappresenti l’opportunità di cambiare volto ad un territorio restituendone parte dell’identità perduta. In una parola, diventi l’asse di un nuovo parco. Leggi di più

Elettrodotto Dolo-Camin: nuovo progetto e opere abusive

terna_paesaggio_prima_e_dopoSono sempre più ricorrenti le voci secondo cui TERNA spa, la società monopolista del trasporto di energia elettrica in Italia, sarebbe pronta a presentare un nuovo progetto di elettrodotto lungo l’idrovia Padova-mare, dopo la bocciatura da parte del Consiglio di Stato e conseguente azzeramento del progetto precedente, risalente al 2007.

Molti ricorderanno i lunghi anni di battaglie in cui tutti, amministrazioni provinciali e comunali, parrocchie, comitati, associazioni, cittadini, si sono opposti al progetto di elettrodotto aereo Leggi di più

Vittoria, elettrodotto archiviato!

elettrodotto3 (1)Lo scorso 16 giugno la “Direzione Generale per le Valutazioni e le Autorizzazioni Ambientali” del Ministero per l’Ambienteha definitivamente archiviato il progetto di TERNA Spa per la realizzazione di una nuova linea elettrica fra Dolo e Camin (vedi qui il testo).

E’ una grande vittoria per tutti coloro che in questi anni hanno lottato contro questo devastante progetto, un elettrodotto aereo Leggi di più

Gli errori del bando per il progetto preliminare dell’idrovia

Idrovia_manifestazione_saonaraLa Regione, su iniziativa dell’assessore all’Ambiente Maurizio Conte, sta cercando di accelerare sul progetto per il completamento dell’idrovia Padova – Mare, da realizzare nella doppia funzione di canale navigabile e di scolmatore delle acque di piena del fiume Brenta. Leggi di più