Feed on
Posts
Comments

Tag Archive 'Julian W. Adda'

Il tema del recupero e della rivitalizzazione dei borghi abbandonati s’incrocia, a partire dagli anni ottanta, con la trasformazione della domanda turistica. Di fronte alle nuove forme del turismo, che oltre allo svago mettono in primo piano i temi della conoscenza dei luoghi, delle specificità alimentari, delle tradizioni locali, parte della risposta è andata nella […]

Read Full Post »

Gli stabilimenti Olivetti a Pozzuoli (Luigi Cosenza, 1951-1954), il Museo dell’Olocausto nella Risiera di San Sabba a Trieste (Romano Boico, 1975), il Parco Archeologico di Selinunte a Trapani (Franco Minissi con Pietro Porcinai e Matteo Arena, 1966-1971), sono alcuni esempi di “Architetture Resistenti, architetture che, come l’acqua, la terra e l’aria che respiriamo, fanno parte […]

Read Full Post »

Smart city, ovvero un ambiente urbano in grado di agire attivamente per migliorare la qualità della vita dei propri cittadini: è l’idea che ci sta accompagnando da qualche anno e che si ripercuote nella visione e nella progettazione della città futura. Tecnologia, architettura, ambiente, mobilità, partecipazione, sostenibilità: parametri che un approccio creativo e sistemico lega […]

Read Full Post »

Diventerà una nuova Tempelhof? La presenza di Andreas Kipar, paesaggista tedesco con base a Milano, a cui si deve il progetto di trasformazione in parco urbano dell’ex aeroporto cittadino berlinese, che già da tempo lavora sul progetto preliminare degli 11.000 metri quadrati del Parco della Pace a Vicenza, e il ruolo dell’area nel corso degli […]

Read Full Post »

Si arresta di nuovo la sera dell’8 maggio l’iter amministrativo di approvazione del PAT di Asolo, quando, a causa dell’assenza della maggioranza leghista, la riunione chiesta dalla minoranza per discutere delle linee generali del piano viene annullata.  

Read Full Post »