Obbligo Green Public Procurement. Italia tra primato europeo e difficoltà

GGP2È stato reso obbligatorio in Italia, finora primo e unico Paese europeo, il Green public procurement (Gpp) nel pacchetto delle “disposizioni integrative e correttive” al nuovo Codice degli appalti pubblici.

Dallo scorso 20 maggio, per un lunghissimo elenco di amministrazioni pubbliche è scattato l’obbligo di rispettare in tutte le gare di appalto i criteri ambientali minimi (in sigla Cam) adottati dal Ministero dell’Ambiente.

Una “rivoluzione inaspettata” che può orientare verso la sostenibilità una leva importante come la spesa pubblica. Leggi di più

Energia, il futuro è delle rinnovabili. E tu?

logo_sportello_energia_bassaSiamo andati casa per casa (con depliant e lettere), realizzato serate pubbliche incontrando centinaia di persone, abbiamo selezionato offerte, ascoltato e proposto risposte. Sono le attività dello Sportello energia di Legambiente e Padova TRE, su e giù per i 58 comuni della bassa padovana. Da Montagnana a Monselice passando per Este e Stanghella, e poi verso il mare toccando Conselve, Tribano, Piove di Sacco, Pontelongo fino a Codevigo. Un servizio per i cittadini del Consorzio Padova SUD che offre consulenze indipendenti e gratuite sui vantaggi del risparmio energetico e delle rinnovabili.  Leggi di più

Quale città, quale Sindaco di svolta? commenti politicamente scorretti

padova_futuro_ecopolisQuale idea di città, quali le priorità e gli scenari di futuro. “Lo sviluppo sostenibile è il vostro orizzonte per una nuova Padova?” Da qui siamo partiti per dialogare sabato scorso con 5 esponenti di partiti e movimenti che stanno nell’area del riformismo e del cambiamento. PD, Sel, Rifondazione comunista, Movimento 5 Stelle e Padova 2020 (vedi qui il video dell’introduzione).

Leggi di più

Padova ha voglia di futuro

andreaCandidati, dove sono l’ambiente, lo sviluppo sostenibile e la green economy?” Poco meno di tre mesi fa iniziava così l’appello a livello nazionale – e padovano – rivolto a chi si candidava alle elezioni politiche. Poco si discusse in quel frangente di futuro sostenibile, ancora meno dopo. Leggi di più

Sindaco Ministro: buon lavoro (verde)

17556_201_mediumGentile Ministro Flavio Zanonato

Legambiente, nel congratularsi, le augura buon lavoro in un Ministero, quello dello Sviluppo Economico, che è snodo fondamentale per una nuova Italia. Vogliamo sperare che Lei terrà presente – visto che lo ha sperimentato da Sindaco – quanto la green economy per il nostro Paese rappresenti un’occasione imperdibile per rilanciare interi comparti della economia nazionale e promuovere modelli virtuosi di gestione ambientale e conservazione del territorio.

Leggi di più