Festa balcanica: divertimento, cultura e solidarietà

Balcani_alluvione“La vita poco alla volta si sta normalizzando. La gente, le cui case sono state distrutte dall’alluvione, sta tornando e cerca di limitare i danni causati dal maltempo. Anche a dispetto dei pericoli che corrono, molto spesso queste persone non vogliono lasciare i loro villaggi e rimangono nelle vicinanze sperando in un miracolo. È bello che le famiglie rimaste senza casa abbiano già iniziato a costruirne di nuove in altri posti, come a Lopare, e che in questi giorni inizieranno a costruire anche a Zenica.” Leggi di più