Domenica votate per un futuro sostenibile. Riflessioni conclusive sui temi ambientali

ballottaggioDomenica 25 giugno i padovani saranno chiamati nuovamente alle urne per stabilire chi sarà il nuovo sindaco fra Massimo Bitonci e Sergio Giordani, che sarà sostenuto anche dal candidato di Coalizione Civica, Arturo Lorenzoni.

Come già proposto negli scorsi numeri di Ecopolis, abbiamo provato a fare un confronto fra i programmi elettorali dei due candidati, considerando anche quanto successo negli oltre due anni di mandato dell’ex sindaco Massimo Bitonci, per capire cosa ci aspetterà nei prossimi anni sui temi dell’ambiente e della sostenibilità. Leggi di più

Padova quarta città più inquinata d’Italia. Tra i candidati, chi se ne occupa?

smog_padova_traffico_legambientePadova è la quarta città più inquinata d’Italia. Solo in questo primo scorcio di 2017, Padova ha superato per ben 48 giorni il limite di legge giornaliero di concentrazione delle PM10 (50 microgrammi per metro cubo d’aria), le polveri sottili responsabili di bronchiti, asme e tumori.

Padova ha fatto meglio solo di Torino (54 giorni), Frosinone e Cremona (52) e è a pari merito con Vicenza. Padova ha sensibilmente peggiorato la sua posizione rispetto al 2016 e al 2015 in cui era l’undicesima città più inquinata, e fa peggio delle altre città venete: Venezia è a 47 superamenti, Treviso a 42, Verona a 38. Leggi di più

Elezioni: il Volontariato ha tante richieste ai candidati. Non per sè ma per la città

volontariato_elezioni_padovaLo scorso 8 aprile l’Assemblea dei soci del CSV, il Centro Servizio Volontariato provinciale di Padova, ha approvato un documento politico, non partitico, rivolto ai candidati sindaco, in vista delle prossime elezioni amministrative a giugno che coinvolgeranno Padova e 16 comuni della provincia.

Il documento Portatori sani di democrazia, steso grazie ad un lavoro per gruppi (si iniziò a marzo, vedi qui), ha l’obiettivo in primo luogo di aiutare le associazioni (se ne contano ben 2.810 nel padovano!) a recuperare il proprio fondamentale ruolo di stimolo e collaborazione con l’ente pubblico Leggi di più

Il Comitato Mura di Padova scrive ai candidati Sindaco

cortina muraria via VolturnoIl Comitato Mura di Padova si rivolge ai candidati sindaci con una lettera aperta (qui l’originale) per evidenziare le opportunità che il recupero delle Mura può offrire alla città e le sfide che questa prospettiva pone alla futura Amministrazione.

Negli ultimi anni si è consolidata l’idea del Parco delle Mura e delle Acque, con sempre maggiore consapevolezza e partecipazione tra i cittadini, i quotidiani locali, gli amministratori e le numerose associazioni coinvolte. Leggi di più

Elezioni e studenti: l’ASU interviene per una Padova “città educativa”

1514581_713291795425657_7142816113615888833_nCome Associazione Studenti Universitari di Padova interveniamo nel dibattito elettorale per portare avanti le esigenze e i diritti degli studenti (qui il testo originale).

Sono temi spesso dimenticati dalle forze istituzionali, mentre per noi è  da sempre fondamentale riconoscere e valorizzare il ruolo culturale, sociale e politico della componente studentesca della città. Leggi di più

L’Associazione Progetto Portello scrive ai candidati sindaci

La porta del PortelloL’Associazione Culturale Progetto Portello, nella consapevolezza che, pur essendo apartitica, la realizzazione dei propri obiettivi è connessa alle scelte dell’Amministrazione Comunale, si rivolge ai candidati sindaci con una lettera aperta (qui l’originale), per evidenziare problemi e mancanze del nostro quartiere.

Il Portello risente, innanzitutto, della soppressione di varie linee di trasporto pubblico attive fino a qualche anno fa, unita all’eliminazione della postazione di biciclette a nolo di Via Marzolo. Leggi di più

Mettere al centro ambiente, innovazione e partecipazione: 16 associazioni scrivono a chi si candida a Sindaco

città ecologicaIn merito alle elezioni del futuro Sindaco di Padova le associazioni e comitati firmatarie condividono le seguenti preoccupazioni e proposte:

Le città europee emergenti sono quelle che oggi sanno affrontare insieme la crisi economica, sociale ed ambientale avviando coraggiosi programmi di rigenerazione urbana, incrementando il sistema del verde e promuovendo l’agricoltura urbana, rinaturalizzando i corsi d’acqua, potenziando i trasporti pubblici, creando nuove economie connesse all’ecologia e al territorio, valorizzando le reti delle relazioni sociali e dando vita ad una comunità inclusiva ma aperta all’innovazione e alla creatività. Leggi di più

Coalizione Civica: prima il programma, dal basso. Quale il rapporto con l’associazionismo?

20161223_083911[1]Tanta la partecipazione alla prima assemblea di Coalizione Civica lunedì scorso che i promotori hanno dovuto, per prima cosa, chiedere scusa alle 40-50 persone che, per motivi di sicurezza, sono rimaste fuori dalla sala Anziani, gremita ben oltra la capienza ufficiale.

Purtroppo o per fortuna la sala era strapiena”. Ma queste persone hanno mancato, loro malgrado, solo il primo di una serie di appuntamenti: “vi invito da domani a popolare i tavoli di lavoro tematici e questo percorso. È lì che faremo la vera partecipazione” scrive a caldo Nicola Rampazzo, già portavoce di Padova2020, uno dei promotori. Leggi di più

Tra promesse e realtà. Bitonci in 2 anni dimentica l’ambiente

Bitonci_promesse_stop_consumo_suoloQuando nel 2014 Massimo Bitonci venne eletto Sindaco a tutti fu chiaro che la sua carta vincente fu quella della questione sicurezza.

Eppure questo, non può essere sufficiente a spiegare il largo vantaggio con cui l’attuale Sindaco riusci a battere al ballottaggio Ivo Rossi. Al di là degli errori commessi dal centrosinistra, Bitonci è riuscito a recuperare voti anche su temi non propriamente a lui affini. Leggi di più

Riqualificare il patrimonio edilizio. Un’altra sfida per il nuovo Sindaco

Via_le_mani_energiaUn impegno fondamentale per la prossima amministrazione? favorire il rilancio del settore edilizio in modo ambientalmente sostenibile.

Un obiettivo che si centra attraverso un piano di riqualificazione edilizia che favorisca l’attività delle ESCO (società che investono in riqualificazione energetica a fronte di risparmi sulle bollette) e con l’accesso agevolato a fondi di rotazione in grado di garantire la riqualificazione di edifici soprattutto per chi non può accedere al credito.

E’ una delle richieste rivolte ai candidati Sindaci tramite la cartolina “Via le mani dalla città”. Il 16 maggio il confronto pubblico. Leggi di più

Caro Sindaco: cosa ti chiediamo sul verde

Via le maniUn Parco Agro-paesaggistico esteso a tutta l’area metropolitana di Padova: questa è la proposta/richiesta avanzata da una trentina di associazioni culturali ed ambientaliste e da tutte le organizzazioni degli agricoltori, con la finalità di promuovere in positivo la valorizzazione di nuove forme di agricoltura multifunzionale sia in ambito urbano che periurbano, sostenute da una certificazione di qualità e da una immagine più positiva ed attrattiva del nostro territorio.

Nasce, questa proposta, dalla grande potenzialità del nostro territorio rurale,

Leggi di più

Auguri ai candidati legambientini

scheda-elettorale-padovaTre responsabili di Legambiente Padova, attivi con noi da molti anni, esponenti del volontariato padovano, si candidano alle elezioni del 25 maggio. Devis Casetta e Tiziana Mazzucato alle amministrative, Davide Sabbadin alle Europee.

A loro va l’augurio del Direttivo: infatti è sempre buona cosa quando le ragioni dell’ambientalismo vengono fatte proprie dalla politica; in questo caso meglio, perché stiamo parlando di persone che da anni hanno fatto con noi pubbliche battaglie o avanzato proposte innovative. Leggi di più

Caro Sindaco: primo, lotta allo smog

Via_le_mani_1_web_smogVenerdì 16 maggio incontreremo i candidati a sindaco per capire le loro posizioni su Via le mani dalla città – la cartolina con cinque richieste programmatiche sottoscritta da più di mille cittadini (aggiungi la tua firma, clicca qui). Da oggi, per 6 numeri di ecopolis, presentiamo alcuni approfondimenti relativi a singole richieste.

MOBILITA’: sempre tutto a favore di auto

52 capoluoghi di provincia Italiani sono fuorilegge per lo smog (PM10 in particolare). Padova supera ininterrottamente il limite da oltre 10 anni. Leggi di più

Primarie e programmi: confronto sui temi ambientali

manifestoDomenica 2 febbraio dalle 8:00 alle 20:00 si svolgeranno le primarie per scegliere il candidato sindaco del centrosinistra. Si sfideranno Francesco Fiore (Padova2020), Ivo Rossi (Partito Democratico) e Alessandro Zan (Sinistra Ecologia e Libertà). Noi di Legambiente abbiamo provato a confrontare i programmi dei 3 candidati sulle tematiche ambientali, cercando di captare quali di queste si avvicinano più ad alcune delle principali richieste della campagna Via le mani della città, la cui cartolina è già stata sottoscritta da Alessandro Zan e Francesco Fiore. Leggi di più

Via le mani dalla città! Appello ai candidati

Via_le_mani_1_webUn appello un po’ particolare nella sua forma: ai candidati sindaci verranno inviate delle cartoline firmate dai cittadini che chiedono il completamento delle molte politiche ambientali rimaste al palo in questi anni. La distrubuzione delle cartoline ai cittadini inizierà sabato 25, dalle 10 alle 13, con uno stand allestito in Via San Canziano di fronte all’Unicef (poco prima di piazza delle Erbe). Leggi di più

Padova 2020, una città più sostenibile è possibile

logo_padova2020Partecipazione, cambiamento, sostenibilità. Sono le tre parole chiave con cui Padova2020 si è presentata alla comunità padovana, consapevole di lanciare una sfida impegnativa e difficile ma nel contempo affascinante e imprescindibile, per dar vita ad una gestione più efficiente e lungimirante della città, da interpretare tenendo conto delle reali esigenze dei suoi abitanti e del principio della sostenibilità.

Ma cos’è di preciso Padova 2020? Leggi di più