Legambiente: “Il parco Sarmazza di Vigonovo diventi area naturale protetta”

Già nel 2008 l’allora sindaco di Vigonovo aveva provato a rendere il parco Sarmazza area naturale protetta, ma la Regione Veneto aveva risposto picche.

Ormai sono passati dieci anni, molte cose sono cambiate ed è tempo di riprovarci. Parliamo della  realizzazione di un’area naturale protetta, tecnicamente SIC-ZPS (sito di interesse comunitario-zona di protezione speciale) Leggi di più

Puliamo il mondo: tutte le attività di Legambiente in provincia di Padova

I circoli di Legambiente della provincia di Padova aderiscono anche quest’anno all’iniziativa Puliamo il mondo.

Denominatore comune è il mondo della scuola, perché proprio partendo dall’educazione dei ragazzi che si può sperare in una inversione di tendenza rispetto alla scarsa cultura di amore e rispetto per l’ambiente. Leggi di più

Grande vittoria, Terna ritira il progetto di elettrodotto aereo Dolo Camin

Sindaci in piazza per l'interramento dell'elettrodottoC’è un clamoroso colpo di scena nella decennale battaglia di amministrazioni locali, associazioni ambientaliste e comitati locali, singoli cittadini contro l’elettrodotto aereo di Terna fra Dolo e Camin

La società elettrica ha ritirato il secondo progetto, che era stato ripresentato a distanza di quattro anni dalla bocciatura del primo da parte del Consiglio di Stato. Leggi di più

Elettrodotto? Meglio sotto! Rimaniamo con le antenne sul tema

ProvinciaL’indomito Comitato per l’interramento dell’elettrodotto Dolo Camin non si ferma mai e con l’appoggio del nostro Circolo Legambiente La Sarmazza Saonara-Vigonovo organizza per il mese di aprile due iniziative per tenere alta l’attenzione sul tema.

Lo fa perché dall’inizio del 2018 un silenzio assordante circonda la vicenda dell’elettrodotto.

Leggi di più

Tre iniziative per trasformare l’Idrovia esistente in un corridoio ecologico

idrovia_inaugurazione anelloAssieme alle associazioni del territorio con cui collaboriamo, il Circolo Legambiente chiede che l’idrovia divenga un vero e proprio corridoio ecologico adibito ad attività sportive e ricreative, oltre a un’importante opportunità di riqualificazione ambientale, e nella prospettiva del completamento che permetta un domani di unire Padova al mare.

Organizzati direttamente, o supportati, ecco un trittico di eventi che hanno come denominatore comune la riqualificazione e la fruibilità della parte di idrovia attualmente già scavata. Leggi di più

Riviera del Brenta in piazza per dire no all’elettrodotto aereo Dolo-Camin

interramento elettrodotto_dolo_caminPoco meno di 1.000 persone hanno gremito la piazza di Vigonovo la sera del 5 maggio per mostrare ancora una volta la volontà popolare di interrare il progetto di elettrodotto aereo da 380 Kv fra Dolo e Camin. 

Protagonista vera della serata è stata la popolazione con la sua risposta all’invito degli organizzatori che, da parte loro, hanno tappezzato i paesi di Saonara e Vigonovo con vistosi striscioni a favore dell’interramento dell’elettrodotto.

Leggi di più

Elettrodotto Dolo-Camin: Terna insiste e ripresenta il progetto

dolo_elettrodotto_legambienteAlla fine l’ufficialità è arrivata. Il 12 gennaio Terna ha annunciato il nuovo progetto di elettrodotto a 380 Kilovolt tra Dolo e Camin, con l’autorizzazione dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Progetto che  nella sostanza conferma il precedente, mantenendo la linea aerea e negando l’interramento, richiesto da sempre da associazioni, comitati, sindaci e cittadinanza.

Solo un mese prima, l’Assessore Regionale allo Sviluppo Economico ed Energia, Roberto Marcato, di fronte a una delegazione di sindaci della Riviera del Brenta che chiedeva un incontro per avere notizie su questa ipotesi, giurava di non saperne niente, Leggi di più

Elettrodotto Dolo-Camin: Terna cerca di resuscitare il progetto

Manifestazione contro Elettrodotto Dolo-CaminIl circolo Legambiente “La Sarmazza” denuncia l’attuale progetto di Terna s.p.a, che prova di nuovo a costruire un elettrodotto aereo nella zona di Saonara-Vigonovo: la nostra diffida all’azienda per lo stato di abbandono dei suoi cantieri lungo l’idrovia, il canale artificiale incompleto che va da Padova al mare, ha infine svelato ciò che si temeva.

Una parte dei manufatti dei cantieri, a lungo fermi per la sentenza del Consiglio di Stato che bocciava il vecchio progetto, saranno infatti riutilizzati nei nuovi lavori. Leggi di più

Opere abusive lungo l’idrovia, a quando la rimozione?

fotodoloQuasi tre anni sono trascorsi da quando il Consiglio di Stato ha annullato l’autorizzazione rilasciata a Terna spa per la realizzazione dell’elettrodotto aereo Dolo-Camin lungo l’argine dell’Idrovia Padova-Mare, fermando i lavori che nel frattempo erano già iniziati e facendo decadere definitivamente l’intero progetto.

La sentenza del Consiglio di Stato del 2013 ha completato con successo la lunga opposizione di amministrazioni locali, comitati ed associazioni a questo progetto dannoso per la salute dei cittadini e per il territorio. Un’opposizione che ha detto no ai tralicci alti fino a 60 metri e chiesto fermamente l’interramento delle linee elettriche. Leggi di più

Elettrodotto Dolo-Camin: nuovo progetto e opere abusive

terna_paesaggio_prima_e_dopoSono sempre più ricorrenti le voci secondo cui TERNA spa, la società monopolista del trasporto di energia elettrica in Italia, sarebbe pronta a presentare un nuovo progetto di elettrodotto lungo l’idrovia Padova-mare, dopo la bocciatura da parte del Consiglio di Stato e conseguente azzeramento del progetto precedente, risalente al 2007.

Molti ricorderanno i lunghi anni di battaglie in cui tutti, amministrazioni provinciali e comunali, parrocchie, comitati, associazioni, cittadini, si sono opposti al progetto di elettrodotto aereo Leggi di più

Vittoria, elettrodotto archiviato!

elettrodotto3 (1)Lo scorso 16 giugno la “Direzione Generale per le Valutazioni e le Autorizzazioni Ambientali” del Ministero per l’Ambienteha definitivamente archiviato il progetto di TERNA Spa per la realizzazione di una nuova linea elettrica fra Dolo e Camin (vedi qui il testo).

E’ una grande vittoria per tutti coloro che in questi anni hanno lottato contro questo devastante progetto, un elettrodotto aereo Leggi di più

Elettrodotto bocciato, Terna riparta da zero interrandolo

elettrodotto3 (1)Con la sentenza del 21 dicembre dello scorso anno, il Consiglio di Stato ha definitivamente chiarito che col suo parere negativo, espresso nel luglio scorso, ha annullato l’autorizzazione non solo della costruzione del tratto di elettrodotto aereo prospiciente Villa Sagredo, come sostenuto da Terna, ma dell’ intero progetto oggetto dell’autorizzazione unica, che comprende il Dolo-Camin, Malcontenta-Mirano e Vallone Moranzani. Un sospiro di sollievo per CAT e Comuni. Leggi di più