Mimmo Lucano cittadino onorario di Padova, parte la raccolta firme

Domenico “Mimmo” Lucano è il Sindaco di Riace, città che, assieme a lui, aveva dato vita fin dal ’98 ad un modello di accoglienza inclusiva, basato sul mutuo aiuto e sull’inserimento progressivo delle persone migranti nella società: “C’erano persone senza una casa qui e c’erano case senza persone. È semplice“.

Riace alla fine degli anni Novanta è vuota, il paese si sta pian piano spopolando… quindi cosa fa Mimmo? Leggi di più

I Calicanto a Padova: contro il traliccio radiofonico in zona Forcellini

traliccio_ForcelliniIl più popolare gruppo folk italiano ed europeo, i Calicanto, saranno venerdì 9 Marzo alle ore 21 al cinema teatro don Bosco in via S.Camillo de Lellis 4 (quartiere Forcellini). Presenteranno in anteprima il nuovo spettacolo Rosa dei 20.
Il concerto è organizzato dall‘Associazione Tutela Ambiente e Salute di Padova per sostenere la lotta contro il traliccio radiofonico nella zona Terranegra-Forcellini. Leggi di più

Il tram in via Facciolati? Dai comitati riflessioni tecniche o politiche?

Prosegue lo studio per la nuova linea del tram: è stata costituita un’unità di progetto in Comune per analizzare la parte tecnica.

In particolare verranno studiati i tracciati possibili per la linea SIR 3 (in via Facciolati o lungo la ciclabile di via Sografi) e gli spostamenti giornalieri di quell’ampia zona della città. L’incarico è stato affidato alla società Net engineering, affiancata da un pool di specialisti dell’Università

Tutte le decisioni saranno prese solo dopo aver esaminato i risultati di questi studi”.  Leggi di più

Portatori sani di democrazia: la nostra idea di città. Il volontariato cerca il confronto con la politica

4sabato_marzoSabato mattina alla ex Fornace Carotta il mondo del Volontariato e del non profit padovano si è dato appuntamento per iniziare a riflettere e confrontarsi (evento fb qui) a partire da alcune problematiche molto concrete sulle quali è quotidianamente impegnato: il sociale e le sue fragilità, la cultura e l’inclusione, l’ambiente e lo sport di base, la sussidiarietà e partecipazione.

Inizierà un percorso, pubblico e partecipato, che “consenta di arrivare con credibilità e forza ad interloquire con l’Amministrazione comunale di oggi e di domani”. Si va ad istituire una sorta di tavolo delle associazioni per rispondere alla domanda “qual è il ruolo del volontariato?

Emanuele Alecci, Presidente del CSV che ha fortemente voluto questo appuntamento Leggi di più

A Cadoneghe un nuovo Sportello Energia per i cittadini

gas_solari1Proseguono le iniziative del Comune di Cadoneghe per l’attivazione del Piano di Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) che lo impegna, congiuntamente a molti altri Comuni europei, nella lotta ai cambiamenti climatici.

Dallo scorso 18 febbraio presso la sede municipale è in funzione uno Sportello Energia che fornisce a cittadini e imprese informazioni per contrastare “effetto serra” e riscaldamento globale, agendo in un’ottica di risparmio di costi e di risorse energetiche. Leggi di più

Mani che incontrano e accolgono

accoglienza_pranzo“Attenzione! In questi tempi difficili stiamo perdendo un po’ di umanità !

Ospitare chi è in difficoltà può non bastare. Bisogna accogliere, che significa riconoscere l’altro nella sua specificità.

Questo avvertimento è stato lanciato all’inizio dell’incontro pubblico “Ho incontrato le tue mani” che si è tenuto lo scorso venerdì 19 febbraio Leggi di più

Servizio Civile e immigrazione: Padova apre alle nuove generazioni

149_Servizio_CivileProprio mentre si stavano concludendo le pratiche di selezione e assegnazione dei posti per il servizio civile nazionale, a Padova una novità riapre i termini di presentazione delle domande. Il 4 Novembre scorso infatti, mentre scadevano i termini per presentare la domanda di partecipazione ai vari progetti di Servizio Civile, il Consiglio Comunale di Padova approvava una mozione presentata dalla Commissione per la Rappresentanza delle Cittadine e dei Cittadini stranieri che chiedeva l’apertura del servizio civile nazionale anche ai ragazzi che sono nati in Italia da genitori immigrati, o che si sono ricongiunti alla famiglia d’origine in tenera età, ovvero a tutti coloro che vivono e studiano risiedendo regolarmente a Padova, pur senza avere la cittadinanza italiana. Leggi di più