Porta San Giovanni: una Porta Aperta sulla città

AmbientartiNelle vicinanze dell’incrocio tra via Euganea e via Milazzo si trova Porta San Giovanni, un tempo importante punto di accesso alla città; faceva parte della mura cinquecentesche di Padova e reca, nella sua pregevole struttura compositiva, l’impronta del grande architetto Giovanni Maria Falconetto.

Attualmente questo monumento ospita ogni anno iniziative artistiche e culturali.

Leggi di più

Se i colori dell’integrazione offrono uno sguardo nuovo sull’Arcella

tavoletta1In questi giorni, passeggiando lungo le vie dell’Arcella, il nostro sguardo potrebbe incontrare delle tavolette dipinte appese lungo le ringhiere o sui cancelli di alcune case.

Questi coloratissimi disegni sono il frutto di un progetto rilanciato quest’anno (e documentato da Giovanni Sgobba, nel progetto Sguardi d’Arcella), ma nato nel 2017 Leggi di più

Elezioni: il Volontariato ha tante richieste ai candidati. Non per sè ma per la città

volontariato_elezioni_padovaLo scorso 8 aprile l’Assemblea dei soci del CSV, il Centro Servizio Volontariato provinciale di Padova, ha approvato un documento politico, non partitico, rivolto ai candidati sindaco, in vista delle prossime elezioni amministrative a giugno che coinvolgeranno Padova e 16 comuni della provincia.

Il documento Portatori sani di democrazia, steso grazie ad un lavoro per gruppi (si iniziò a marzo, vedi qui), ha l’obiettivo in primo luogo di aiutare le associazioni (se ne contano ben 2.810 nel padovano!) a recuperare il proprio fondamentale ruolo di stimolo e collaborazione con l’ente pubblico Leggi di più

Le deroghe alle distanze fra fabbricati sono illegittime. La Corte costituzionale contro la saturazione del suolo

edilizia_distanzaedificiLa Corte Costituzionale ha dichiarato illegittima la Legge Regionale del Veneto 4/2005 laddove consente agli strumenti urbanistici generali dei comuni di derogare ai limiti di distanza del D.M. 1444/68 non solo all’interno dell’ambito dei piani attuativi, ma anche all’interno “degli ambiti degli interventi disciplinati puntualmente”.

La giurisprudenza costituzionale ha costantemente considerato inderogabili i limiti di distanza tra fabbricati fissati dal D.M. 1444/68, ammettendo deroghe solo se “inserite in strumenti urbanistici, funzionali a conformare un assetto complessivo e unitario di determinate zone del territorio”.

La Regione Veneto, invece, interpretando in modo eccessivamente estensivo l’ampliamento dei suoi poteri Leggi di più

Biennale umana

XV biennale architettura - VeneziaA più di tre mesi dall’inaugurazione della Biennale di Architettura, dopo averne letto i commenti di voci più o meno autorevoli, essersi confrontati con i colleghi e averla visitata personalmente varie volte, provo a sintetizzare e a fare il punto sui molti stimoli che ci ha offerto e sull’originalità delle riflessioni che ci ha suggerito.

Reporting from the Front è una Biennale insolita, dall’atteggiamento, in qualche modo, anti-intellettualistico, per niente compiacente e, proprio per questo, un po’ indigesta agli architetti. Una Biennale umana, che parla all’uomo e dell’uomo. Leggi di più

In carcere? A tempo debito

a tempo debitoE voi, li passereste 5 mesi in carcere? Forse, A tempo debito.

E’ il documentario italiano più premiato del 2015, una produzione indipendente realizzata dentro la Casa Circondariale di Padova. Christian Cinetto (regista) e Marta Ridolfi (produttrice di Jengafilm) raccontano l’esperienza di A tempo debito, al cinema Marconi di Piove di Sacco il prossimo 19 febbraio.

Marta comincia a parlarmi di A tempo debito scherzando sul fatto che ha avuto un impatto ambientale bassissimo: “E’ un film a location unica… Girando in carcere non hai molte trasferte da organizzare…” Leggi di più

La città cambia anche senza Politica

congresso_sala_panoramicaSabato scorso presso la sede dei Comboniani in una affollata sala si è svolto l’ottavo congresso di Legambiente Padova, dal titolo UNITI PER PADOVA SOSTENIBILE.

È stata l’occasione per andare oltre al semplice adempimento degli obblighi statutari di rinnovo delle cariche sociale: infatti, già scrivendo le tesi congressuali, avevamo voluto focalizzare l’attenzione sul rapporto fra crisi sociale, crisi economica e crisi ambientale, evidenziando come queste tre crisi fossero fra loro collegate Leggi di più

Scempio Gatta. Ma la bellezza ci salverà

n-GATTA-large570Un sabato mattina di aprile, con i partecipanti del corso per volontari di Salvalarte 2013 che si rintanavano sotto gli ombrelli per proteggersi dalla pioggia, la nostra guida Gabriele Righetto ci accompagnava alla scoperta della Padova antica. Era un percorso dal ponte romano di San Lorenzo all’Arena attraverso via VIII febbraio: un tragitto diverso da quello classico della Padova romana, per scoprire quelle tracce del passato che non sono facilmente visibili, e a cui non sempre si fa attenzione quando si cammina velocemente tra le vie del centro storico. Arrivati all’incrocio con via Sant’Andrea ci siamo soffermati anche sulla “Gatta”. Che in realtà è un leone …. Leggi di più

Nuovo Piano Casa regionale, Borina non ci sta

piano casa 4L’assessore all’Urbanistica di Noventa Padovana, Fabio Borina, alla vigilia della discussione in Regione Veneto del nuovo Piano Casa, scrive una lettera aperta, esprimendo le sue perplessità. E’ rivolta soprattutto a coloro che hanno a cuore la tutela del territorio e agiscono per fermare il consumo di suolo: amministraotri, enti, istituti di ricerca, associazioni, cittadini.

Promuovere o dare soldi pubblici al settore delle costruzioni, fa bene quanto elargirli a qualsiasi altro settore produttivo. Ma che lo si faccia come il Trentino elargendo il 50% del costo sostenuto dai proprietari negli interventi di ristrutturazione della prima casa o come il Veneto che usa il vecchio malsano strumento dell’incremento volumetrico e della deregulation, non dà lo stesso risultato. Leggi di più