Un non-quartiere: vi presento Pontevigodarzere

capolinea_tramA proposito del quartiere in cui cerco di vivere a mia insaputa… Pontevigodarzere, diciamolo, non è mai stato un vero quartiere. Intendo un quartiere con una sua identità e vitalità.

La sua unica prerogativa è quella di essere attraversato da un ponte e da una direttrice di grande traffico (pare 40.000 auto al giorno: non le ho mai contate, ma è come le sentissi transitare nelle mie orecchie e nei miei polmoni una ad una, tutti i giorni…).

Non esiste una piazza di quartiere, un luogo di riferimento Leggi di più