Feed on
Posts
Comments

puliamo mondo padova 2015Domenica 27 settembre, in occasione di “Puliamo il Mondo” e nell’ambito della “Festa Provinciale del Volontariato, torna in piazza dei Signori la Festa del Recupero e dell’energia pulita organizzata da Legambiente, con il contributo dell’Assessorato all’Ambiente del Comune di Padova, in collaborazione con il Centro Servizi per il Volontariato e con il supporto tecnico di AcegasApsAmga.

La giornata internazionale di volontariato ambientale Puliamo il mondo sbarcò per la prima volta in Italia e a Padova nel 1994. Dopo un decennio di pulizie di parchi ed argini,  pensammo di trasformare l’evento dando vita nel 2003 ad una festa di piazza dedicata alla tematiche ambientali.

Poco dopo nacque la Festa del Volontariato che mobilita da anni centinaia di associazioni e volontari che allestiscono oggi 5 piazze tematiche: oltre a quella della sostenibilità (recupero ed energia) c’è quella della solidarietà, quella sulla disabilità, quella della cultura e quella dove conoscere i nuovi stili di vita, il tutto coordinato dal CSV di Padova, che mette in rete la ricchezza del III settore locale.

Dalle 10 alle 19, in Piazza dei Signori a Padova verranno allestiti oltre 40 stand con associazioni ed enti che operano per l’ambiente e lo sviluppo sostenibile: ACS, Altraeconomia, Altri Sapori, Amissi del Piovego, Anapana, Angoli di Mondo, Assopace, BCC Sant’Elena, Biologico in Piassa, Coopi, Emmaus, Emergency, Etra, Faber Libertatis, Greenpeace, Greenpink, Il Nuovo Mondo e i Giochi di Lodo, Inbar, Insieme per FBM, Jardin de los Ninos, La Vespa, Legambiente Padova, Legambiente Selvazzano, Lipu, Mani Tese, Maniero Elettronica, MenSana, Operazione Mato Grosso, Ortocorto, Osteria di Fuori Porta, Rangers d’Italia, Scout Neruda, Sportello Energia, WWF Vicenza Padova, Xena, Ya Basta (clicca qui per approfondimenti). Presente anche Informambiente del Comune di Padova – settore Ambiente e Territorio, uno stand a disposizione di tutti coloro che vogliano conoscere o approfondire le best practices dell’Amministrazione per migliorare la qualità ambientale in città.

Abbiamo voluto riportare l’elenco delle realtà che con la loro presenza rendono possibile questo evento, perché spiega più di mille parole quanto radicato ed esteso sia l’impegno per le tematiche ambientali. Un impegno che ha bisogno di crescere e di migliorarsi, ma che è comunque capace di generare innovazione, valorizzare le risorse del territorio e rafforzare il tessuto sociale.. anche trasformando tutto questo in un momento di festa. Scopri come, vieni in piazza domenica alla Festa del Recupero e dell’Energia Pulita.

Negli stand di Legambiente il focus sarà l’energia, con la presentazione dell’ultimo gruppo d’acquisto solare in collaborazione con la PadovaTRE, e i rifiuti, rispetto ai quali è fondamentale tenersi aggiornati, in particolare su come conferire e differenziare. Infatti nel Comune di Padova è prevista la progressiva estensione del servizio di raccolta differenziata spinta “porta a porta” che nel corso del 2016 coinvolgerà anche i rioni di Brusegana, Chiesanuova e Sant’Ignazio. “Raccolta spinta” che, dove applicata, ha consentito di raggiungere percentuali di differenziazione dei rifiuti anche del 70%.

Segnaliamo infine che quest’anno a Padova Puliamo il Mondo raddoppia: domenica 4 ottobre appuntamento per la pulizia del parco e lungargine Roncajette. Tenetevi liberi. Per saperne di più leggi qui.

Sandro Ginestri, Vicepresidente Legambiente Padova

Leave a Reply