Feed on
Posts
Comments

guida_percorsi_pace_padovaForse avete avuto in mano la prima edizione della guida “Percorsi di Pace e di Nonviolenza a Padova: luoghi, personaggi, eventi, testimonianze”. È un opuscolo di 46 pagine stampato nel 2013, dalla precedente amministrazione comunale, ma i cui contenuti sono stati interamente elaborati dal MIR Padova.

Oggi serve una raccolta fondi (vedi qui il progetto di crowdfunding) per stampare la seconda edizione con testo a fronte in inglese.

Questo libriccino (lo abbiamo recensito su ecopolis qui) si ispira ad un progetto internazionale che ha visto la creazione di percorsi di pace in altre 7 città europee: Torino, Parigi, Vienna, Berlino, Budapest, L’Aia, Manchester. Ci sono molte città anche in altre parti del mondo che hanno realizzato percorsi simili, come ad esempio Atlanta negli USA, Ginevra in Svizzera, ecc. È un modo di conoscere, di avvicinarsi ad una città senza passare dai luoghi comuni turistici: un nuovo punto di vista che mette in risalto fatti, storie e personaggi pacifisti e nonviolenti.

Per realizzare questo opuscolo abbiamo lavorato per oltre sei mesi per cercare i luoghi, a volte difficili da individuare. A Padova abbiamo scovato ben 26 punti di interesse distribuiti sul territorio della città. Uno dei più noti, se non altro perché molte volte attraversato da chi vive e lavora in città, è via Marsilio da Padova, dedicata al famoso medico padovano e scrittore di un libro a contenuto giuridico e politico: il Defensor Pacis, dove si teorizza la fonte del potere nella volontà popolare, nel pieno di un Medioevo ancora diviso tra Impero e Papato.

Dopo il successo della prima edizione, abbiamo proposto all’Amministrazione comunale di realizzare una seconda edizione della guida, con qualche piccolo aggiornamento (la città cambia!) e con la traduzione in inglese del testo per darle maggiore fruibilità e internazionalità, pensando ai numerosi turisti che vengono a Padova. La precedente amministrazione ha finanziato la traduzione e il lavoro adesso è già stato composto come potete vedere dalla pagina allegata. Ma nel frattempo è cambiata l’amministrazione. Questa nuova Giunta adesso non è più interessata a finanziare la stampa di un lavoro che è già finito e pronto per la tipografia!

Il preventivo per 1.000 copie a stampa è di 2.000 euro, ma nonostante la cifra sia piuttosto contenuta, è al di fuori della portata delle finanze del gruppo di Padova del MIR. A questo punto abbiamo valutato la possibilità di trovare dei finanziatori per far stampare una guida capace di promuovere la cultura della pace e della nonviolenza.

Abbiamo pensato quindi di rivolgerci ad un network per trovare finanziatori diffusi (il crowdfunding, n.d.r.) e la scelta è caduta sulla piattaforma “Produzioni dal basso”. La campagna è visibile qui.

La modalità di raccolta fondi è quella della prenotazione quote, le prenotazioni vengono effettuate senza pagamento immediato. A fine campagna, se tutte le quote sono state prenotate i fondi vengono raccolti in modo autonomo. La piattaforma non trattiene nulla.

La singola quota da sottoscrivere è pari di 10 euro (per farlo clicca qui), ma si possono sottoscrivere più quote naturalmente. Per ogni quota da 10 euro sottoscritta si può scegliere di ricevere la “ricompensa” che consiste in 3 opuscoli e una citazione all’interno della pubblicazione.

Grazie a tutti coloro che sosterranno il progetto!

Sergio Bergami, MIR Padova

Questa la modalità per effettuare la prenotazione:

1) Vai sulla pagina del progetto!    2) Clicca sul bottone PRENOTA!

3) Seleziona la quota con cui vuoi sostenere oppure scegli la ricompensa (quando prevista) e clicca su PROCEDI (nel primo caso) o su SCEGLI (nel caso tu abbia scelto la ricompensa)!   4) Leggi e accetta i termini d’uso e clicca su CONFERMA!

5) Se non sei registrato, potrai farlo ora inserendo i pochi dati richiesti e cliccando su REGISTRATI. Se sei registrato, effettua il login!

6) Ora è necessario CONFERMARE la prenotazione. Segui le indicazioni: vai sulla tua casella di posta e clicca su CONFERMA LA TUA

N.B. Se non trovi l’email, controlla nello spam o nella posta indesiderata o, se usi Gmail, la cartella Promozioni!

Se non la trovi, puoi tornare sulla scheda di PdB e cliccare su INVIA UN’ALTRA EMAIL DI CONFERMA!

7) Una volta che la prenotazione è confermata, riceverai un’altra email di avvenuta

Leave a Reply