Feed on
Posts
Comments

>>> venerdì 6 marzo

- Eventi “DiVersi”, incontro con Sergio Trapanotto, evento multimediale, letture scelte da “DiVersi” e da “Racconti Diversi” (edizioni Cleup Padova), proiezione delle opere grafiche dell’autore, musica dell’autore eseguita dai Punto Nemo. Presenta Valentina Berengo, letture a cura di Alessio Navarra. Ore 18,00, evento alla libreria XXsettembre, in via XX settembre 63 a Padova.

 - A Tempo Debito, di Christian Cinetto, prodotto da Jengafilm alle 20,45 presso il Cinema Multiastra, via T. Aspetti 21, Padova. Ottobre 2013, Casa Circondariale di Padova. Una mini troupe entra in carcere per vivere a stretto contatto con i detenuti e fargli realizzare un cortometraggio. Si presentano al casting in 40, quasi tutti in attesa di giudizio. A tempo debito racconta  il dietro le quinte di questa produzione e l’incontro tra 15 detenuti di 7 nazionalità diverse attraverso lezioni di recitazione e di sceneggiatura. Non si conosce la ragione della loro reclusione, ma guidati dalla fiducia dei loro sguardi e dall’istinto, si procede settimana dopo settimana tra momenti divertenti, attimi commoventi e qualche tensione. Dopo 5 mesi di intensi incontri e di prove, finalmente si gira. E qualcosa è cambiato… Il biglietto è acquistabile a 5€ presso la biglietteria del cinema o prenotandosi online a questo link: http://goo.gl/sxaa8D. Per info: https://www.facebook.com/www.atempodebito.it

- Tutta un’altra musica, parola di donna, musiche di A. Bonn, E.C.J.de la Guerre, E. de Gambarini,eseguite da Katalin GajdosFlauto traverso, Martina BaratellaVioloncello. Si alterneranno alle musiche voci di donne rappresentanti di associazioni femminiliche operano per le donne (e non solo). Alle 20,45 presso la Fornace Carotta via Siracusa 61 PD, organizzato da Lottodognimese in collaborazione con l’ass. Storia e vita.

- Storie dal Portello – Promosso da Ass. Progetto Portello, con storie, racconti, ballate di uno dei luoghi simbolo e storici della città di Padova: il Portello. Da sempre è un quartiere, o meglio, un borgo, o meglio, un piccolo universo di passaggi. Dai tempi dei commerci con Venezia fino a oggi, la porta Portello ha mantenuto a dispetto degli eventi storici e degli scempi urbanistici, una valenza unica rispetto alle altre belle porte di Padova. Una serata in compagnia di: Guido Rigatti, voce narrante e chitarra; Paolo Agostini, chitarra, banjo, mandolino e percussioni e voce; Nicola De Bello, elettronica. Per prenotazioni scrivere alla mail sotto indicata. Cell. 333.5776506; Alle ore 21,00 in Galleria 21 in galleria Ognissanti, 21 a Padova – contatti: posta@guidorigatti.comwww.progettoportello.it

- L’Occidente e il radicalismo islamista incontro con il sociologo Renzo Guolo, esperto dei fondamentalismi contemporanei, docente di Sociologia dell’Islam, Sociologia della politica e Sociologia dei processi culturali all’Università di Padova ed editorialista del quotidiano La Repubblica. Incontro dibattito organizzato da Non Solo Spettatori Este alle ore 21 presso l’Aula Magna del Convento di san Francesco (ex Vescovile) in via Garibaldi a Este. Verranno indagate le condizioni e le ragioni sociali, economiche e culturali che hanno reso possibile la nascita e continuano a favorire la diffusione del radicalismo islamista e delle sue manifestazioni el’uso della religione come ideologia da parte di movimenti politici che , appellandosi ad interpretazioni rigide e restrittive, ne stravolgono il senso.

- Testamento biologico -Si tiene a Ponte San Nicolò un dibattito sul tema: Testamento biologico: fra istanze etiche, prospettive giuridiche ed attuazione. Intervengono: Paolo Zatti- Università di Padova; Paolo Benciolini- Università di Padova; Elisabetta Palermo- Università di Padova; Loredana Mainardi- Assessore Comune di Spinea. Introduce l’Avvocato Alice Schiavon. Alle ore 20,45 al Centro civico Rigoni Stern in piazza Liberazione a Ponte San Nicolò (Pd) – contatti: carmen.tasca@libero.it

>>> sabato 7 marzo

- Medio Occidente, presentazione del libro con l’autore Beppi Chiuppani, Interverrà Simone Benvenuti, curatore della collana “fuori”. Padova, Venezia e Damasco fanno da sfondo all’incontro tra un ragazzo siriano discendente di una vecchia fami- glia damascena e una giovane rampolla della borghesia veneta nei mesi che precedono la guerra civile siriana. . Ore 17,00, evento alla libreria XXsettembre, in via XX settembre 63 a Padova.

- Tu mi guardi, Laura Lauzzana dialoga sul proprio romanzo con Gabriella Imperatori. E’ un appuntamento de Il libro nel bicchiere. Alle ore 16.30 presso Caffè Donna Paola, piazzale Pontecorvo 14 (angolo con via Sammicheli). In una Padova degli anni ’90 un gruppo di giovani appena usci dall’Università discutono gli eventi sociali e politici che passano nelle loro vite, coinvolgendole e comunque modificandole. La protagonista prova le seduzioni del marketing, della pubblicità, della logistica, della capacità produttiva, gli amici (e i numerosi amanti) discutono delle lotte in fabbrica, di Joseph Beuys e dei suoi trascorsi nel partito dei verdi tedesco, del mito della Resistenza tradita, di Potere Operaio. E tutto attraversato da un’analisi impietosa della società, della spettacolarizzazione a tutti i costi.

- Corte Lando-Correr: dalla filantropia al restauro. ConVittorio Dal Piaz per il Ciclo continuo di conferenze NON SOLO MURA per i soci del Comitato Mura. Alle ore 17,30, all’Aula 1914, in via Raggio di Sole 2 ingresso in sala consentito fino a esaurimento dei posti disponibili

- Tanzania con Gianni Bauce, molte caratteristiche rendono speciale la Tanzania, sia dal punto di vista naturalistico, sia da quello antropologico e storico. Estremamente varie flora e auna, a causa della sua conformazione fisica: qui si trovano i grandi laghi africani, ma anche la montagna più alta del continente (il Kilimanjaro) e un lungo tratto di oceano Indiano, crogiuolo di razze e antiche civiltà. Nel suo territorio la Great Rift Valley, culla dell’evoluzione umana, esprime alcuni tra i suoi paesaggi più spettacolari, mentre la natura, con i suoi diversi ecosistemi, è ben rappresentata in 14 parchi nazionali e numerose riserve, per un totale di territorio protetto pari al 25%. Ore 18,00, evento alla libreria XXsettembre, in via XX settembre 63 a Padova.

- Amoridoltrecuore è il titolo del concerto degli ESTERAS che ospiteremo dalle ore 21.45 presso Ca’Sana – Cibo Arte Cultura (via Santi Fabiano e Sebastiano, 13, Padova) . Una serata di coinvolgente musica dal vivo grazie al ben noto Folk d’autore di quattro musicisti “padovani” – da anni attivi nella scena musicale nazionale e internazionale – che hanno deciso di intrecciare le loro strade nel 2010. Gli Estéras sono: Andrea “Enea” Rigato: voce e chitarra; Andrea Borgo: violino; David Soto Chero: chitarre, tiple, cuatro, cajon; Francesco Mattarello: fisarmonica, percussioni, chitarra caipira. Estéras, “stuoie di paglia”, ovvero l’arte dell’intreccio. Intrecci tra vari generi, di diverse latitudini, tra lingue, parole e musiche, sempre focalizzando la Canzone d’Autore, propria o di rinomati autori di varie culture.

>>> domenica 8 marzo

- Dal castello carrarese alla riviera dei Mugnai, ritrovo in piazzetta Delia e partenza alle ore 9,30 e conclusione alle 12,00/12,30; la passeggiata termina in riviera dei Mugnai. Appuntamento del giro completo in dieci tappe delle mura rinascimentali e di quelle di età comunale. Le visite comprendono le passeggiate lungo le mura e l’ingresso agli ambienti interni di volta in volta visitabili. Durante le visite verranno distribuiti materiali illustrativi. Si consigliano scarpe comode. La partecipazione è gratuita, compresi i materiali a stampa, ed è riservata ai soci del Comitato Mura, ma sarà possibile iscriversi al momento, versando la quota annuale di 15,00 euro, che permetterà di partecipare gratuitamente alle altre attività dell’associzione, acquistarne le pubblicazioni, etc (la quota copre l’anno solare).

- L’ultima notte delle Candy, Adriana Ferrarini presenta il suo libro nell’iniziativa ”8 marzo a Monselice” – alle ore 17,30 presso la libreriaFAHRENHEIT – “non solo libri” via XXVIII aprile 19, Monselice

>>> lunedì 9 marzo

- Il dialogo con l’Islam – Amnesty International organizza una conferenza dal titolo: ‘Il dialogo con l’Islam, vera sfida di civiltà; intervengono: Vincenzo Pace, docente di sociologia delle religioni presso l’Università di Padova; Cadigia Hassan, giornalista; Hind Talibi, laureanda in diritti umani; Riccardo Noury, portavoce nazionale di Amnesty International. Nell’occasione verrà presentato l’annuale rapporto 2014-15 di Amnesty International. Alle ore 16,00 al Centro Universitario in via Zabarella, 82 a Padova – contatti: amnestyinternationalpadova@gmail.comwww.amnesty.it

- Teorema Venezia di Andreas Pichler (film ITA 80′ 2012). Se c’è ancora un cuore che pulsa in questa città è quello dei veneziani che sono rimasti. Per il terzo appuntamento rassegna CineCiclo Uomo Ambiente Società organizzato da Legambiente Limena. Il racconto della città più bella e più fragile dinnanzi alle grandi trasformazioni – culturali, produttive, demografiche, ambientali – emblema di un cambiamento che coinvolge in diversa misura tutta la regione. Un requiem per una città ancora magnifica. Un esempio di come la casa e la proprietà privata stiano diventando un privilegio di pochi. Un’elegia dedicata agli ultimi veneziani, al loro spirito e cuore. Da un nuovo approccio a queste sfide può nascere un nuovo Veneto? DopoFilm: Luigi Lazzaro – presidente Legambiente Veneto. Alle ore 20,45 – sala teatro Falcone Borsellino c/o municipio di Limena. INGRESSO LIBERO. Per info sito Legambiente Limena; facebook qui

>>> martedì 10 marzo

- Seitan e tofu: come produrli in autonomia, fare i giusti abbinamenti e cucinarli con gusto e leggerezza. Presso La Cà sana (via Santi Fabiano e Sebastiano, 13, Padova) dalle 19.45. Primo incontro del ciclo Proteine vegetali alla riscossa!! Tofu, Seitan, Tempeh?? Ma ccche è? Assieme ai più “comuni” legumi, sono alimenti vegetali ad alto contenuto proteico. Si cucina e poi si cena insieme. Costo 30 euro ad incontro, comprensivo della cena e del ricettario. Per entrambi gli incontri 55 euro. Info ed iscrizioni: casana.bio@gmail.com; http://www.casanapadova.org/proteine-vegetali-alla-riscossa/. Secondo incontro previsto il martedì 24 marzo su i legumi dall’antipasto al dolce

- TTIP e conseguenze sull’agricoltura, organizzato dal Comitato Altra Europa di Padova e l’Osteria di fuori porta alle ore 20.30 in sala Nassyria, piazza dei Signori – Padova. Partecipano Francesco Benciolini (ass. Rurale italiana), Gianni Tamino (biologo) e, in video, Monica Di Sisto (giornalista). Gli accordi in corso tra UE ed USA rischiano di mettere in discussione una serie di norme a tutela dei consumatori finora applicate in Europa, di danneggiare l’agricoltura contadina e di ledere la sovranità alimentare dei paesi membri dell’UE. Alcune produzioni Dop e Igp sarebbero danneggiate dai concorrenti americani, non più tacciabili di concorrenza sleale. Siamo davvero sicuri che per i cittadini europei la firma del Trattato sia un vantaggio?

>>> mercoledì 11 marzo

- Giovinezza senza vecchiaia e senza morte, una fiaba romena e universale. Presentano Lorenzo Renzi, professore di filologia romanza e di lingua e letteratura romena, Unipd, e Gabriella Molcsan, dottoressa in filologia italiana, Osteria all’Anfora dalle 17.00 alle 18.30, promosso da Associazione interculturale “L’Albero dei desideri”. Accesso previo tesseramento, tessera evento: 5 euro; tessera semestrale 15 euro, tessera annuale 30 euro.

>>> giovedì 12 marzo

- Joyeux Noël una verità dimenticata dalla storia (film con la regia di Christian Carion). Primo appuntamento di una serie di iniziative e incontri per ricordare il centenario della prima guerra mondiale, senza retorica e per attualizzare alcune problematiche di fondo che quella guerra non ha certo risolto. Alle ore 20.45, al cinema Cinema MultiAstra, via Tiziano Aspetti ingresso libero. Promosso da Associazione per la Pace, ANPI, SPI-CGIL, Unione degli Universitari, Rete degli Studenti Medi, ACS, Centro Studi Ettore Luccini

*************

SEMINARI, CORSI MOSTRE

JASENOVAC 1945 SREBRENICA 1995 – dal 27 febbraio

Promossa da Contro Luce e ANPI Cadoneghe e mostra fotografica di Bruno Maran al Centro culturale Altinate/san Gaetano, Padova – via altinate 71, fino al 29 marzo 2015; martedì/domenica 10.00 – 19.00 – chiuso lunedì www.altinatesangaetano.it – www.padovacultura.padovanet.it. foto e video di Bruno Maran, dal 2001 fotoreporter dell’agenzia Stampa Alternativa, nel 2004 fonda con altri fotografi il Gruppo Controluce. Autore di saggi storici, nel 2012 pubblica Una lunga scia color cenere, La città del Sole, Napoli. In preparazione, con uscita prevista nel 2015, il libro C’era una volta un paese che si chiamava Jugoslavia.

CORSO DI FORMAZIONE PER “AMMINISTRATORI DI SOSTEGNO – sabato 7, 14 e 21 marzo 2015

L’associazione Amministrazione di sostegno, in collaborazione con il Centro servizio volontariato provinciale di Padova – CSV, organizza un corso di formazione per amministratori di sostegno, a protezione delle persone carenti o prive di autonomia (legge 1/9/2004 n. 6). La partecipazione al corso costituisce titolo per l’iscrizione all’elenco regionale degli Amministratori di sostegno (Dgr 4471/06). Iscrizioni entro il 26 febbraio. Gli incontri si svolgeranno dalle 9:00 alle 13:30 in Piazza Capitaniato 19, Sala Caduti di Nassiriya. Per ulteriori informazioni cliccare qui o telefonare ai numeri 327 8852922 – 335 7489750

THIS IS STREET PHOTOGRAPHY – RESPECT OTHERS – NO WEB – NO FLASH! – dal 1 marzo

Mignon e Comune di Abano presentano una mostra collettiva dedicata alla Street Photography, inaugurazione sabato 28 febbraio alle 18.30, presso Villa Roberto Bassi Rathgeb, via Appia Monterosso 52, Abano Terme (PD). Apertura dal 1 al 15 marzo.
Dopo le mostre personali, torna una mostra collettiva di Mignon dedicata alla Street Photography. E’ arrivato per Mignon il momento di dire quello che pensa: vogliamo fornire un contributo di riflessione su ciò che è la fotografia di strada, e cosa non lo è di sicuro.

La Street Photography trova i suoi riferimenti nella tradizione fotografica dei Grandi Maestri e vuole rappresentare l’Uomo rendendogli omaggio, mostrando la “normalità” come qualcosa di eccezionale e usando la fotografia come “ricerca dell’altro” che diventa “ricerca interiore”. Una Fotografia che, oltre ad essere “una storia”, ha la capacità di sedimentare e “fare storia”. E’ una Fotografia che non ricerca l’originalità e la provocazione a tutti i costi, ma che risulta intramontabile nella sua funzione di linguaggio condiviso. E’ la Fotografia che cerchiamo di fare da vent’anni.

Gli orari di apertura: lunedì e giovedì 9.00 – 13.00/14.30 – 17.30, martedì, mercoledì e venerdì 9.00 – 13.00; sabato e domenica 10.00 – 12.00/16.00 – 19.00. Ingresso libero. Infoline tel. 049-8245277-275 e-mail: info@mignon.it Web: www.mignon.it

LABORATORIO GIORNALISMO PER RAGAZZI – dal 4 marzo

Cos’è una notizia? Come si legge un giornale? Come si sceglie il titolo di un articolo? Come si progetta un fotoreportage? Perché è importante essere informati? A tutti le ragazze e i ragazzi curiosi, dai 10 anni in su, è dedicato il primo corso di giornalismo in Ca’ Sana – Cibo Arte Cultura via SS. Fabiano e Sebastiano 13, Padova: un laboratorio attivo dove imparare a raccontare il mondo che abbiamo intorno, utilizzando i linguaggi e le tecniche del giornalismo.

Genitori, insegnanti e, soprattutto, studenti sono invitati a contattarci per aiutarci a far spiccare il volo al nostro progetto, che prevede la creazione di un sito di informazione pensato e scritto dai ragazzi partecipanti. Uno spazio di informazione dedicato ai temi del territorio, della biodiversità, delle buone notizie, dell’arte, della musica e del cinema.
Il laboratorio si svolgerà ogni mercoledì nei mesi di marzo, aprile e maggio- con incontri dalle 16.30 alle 18.00. Il corso sarà tenuto da Alessandro Scotti (www.scotticomunicazione.it), giornalista e collaboratore del mensile “Messaggero dei Ragazzi” e fondatore del sito www.ilmacaone.it. Il corso verrà attivato con un minimo di 6 partecipanti. Primo incontro aperto e gratuito si è svolto il 4 marzo alle 16.30; per info ed adesioni: alessandro@scotticomunicazione.it, casana.bio@gmail.com

ABITAREBIO – dal 9 marzo

La sostenibilità ambientale è oggi un tema chiave. Si corre però il rischio di vedere i problemi ambientali come separati dalla vita quotidiana, come se le azioni dell’uomo e le condizioni in cui versa il nostro pianeta non fossero invece intimamente legate tra loro. Crediamo che, come per la Shoah, anche per contrastare la catastrofe ambientale a cui stiamo assistendo, serva continuare a ricordare che singolarmente ciascuno può dare un contributo prezioso informandosi ed agendo di conseguenza, operando quindi scelte consapevoli. Il Circolo di Legambiente Limena, con il suo minicorso AbitareBio, offre a tutti l’opportunità di conoscere per agire proponendo un percorso divulgativo in sei puntate che parla semplicemente di bioarchitettura applicata alle case nuove e a quelle riqualificate energeticamente e a basso consumo, di nuovi modi di abitare condiviso e solidale (cohousing), di agricoltura domestica che ricerca modi buoni e sani di coltivare in casa, di come proteggersi dall’elettrosmog che inquina l’ambiente e la salute. Da lunedì 9 marzo a Limena, presso l’edificio RIAB di via Bortoletto angolo via S. Francesco. E’ d’obbligo l’iscrizione: dal sito comunale: http://www.comune.limena.pd.it/po/mostra_news.php?id=25&area=H; dal sito Legambiente Limena.

IMPARIAMO A COLTIVARE IL NOSTRO ORTO – dal 10 marzo

Corso organizzato da City&Farm con il patrocinio del Comune di Padova, svelerà le pratiche di base e le tecniche più efficaci per coltivare il proprio orto utilizzando il metodo dell’agricoltura biologica. Organizzato in 5 lezioni (tre teoriche e due pratiche sul campo), il corso sarà tenuto da Luca Masiero, agrotecnico esperto della materia e approfondirà i punti fondamentali per chi voglia iniziare a coltivare il proprio orto: il terreno, le piante, gli insetti e le patologie delle piante. Il corso si terrà in due sedi: a Padova Est, in via del Lavoro 79/1 a Vigonovo (località Tombelle) e a Padova Ovest presso Ca’Sana, in via SS Fabiano e Sebastiano 13 Padova (zona Brusegana). Programma e date del corso sono reperibili sul sito www.cityandfarm.it. Il costo delle cinque lezioni è di 40,00 euro. Per iscriversi occorre compilare il modulo on line su www.cityandfarm.it o inviare un’e-mail a info@cityandfarm.it. City & Farm dà la possibilità di autoprodursi la verdura attraverso l’affitto di un piccolo orto in città, circa 50 mq all’interno di due aree in via Due Palazzi (vicino allo stadio Euganeo) e in via Asturie (zona Camin) a Padova. Qui, in via sperimentale, verrà anche avviato un progetto di orti familiari, dedicando un terreno dedicato a orto biologico che verrà seguito da un orticoltore sulla base delle preferenze delle famiglie che aderiranno.

ABC DEL CUCITO AVANZATO – corsi a marzo

Due incontri per imparare a prendere le misure e realizzare il proprio cartamodello per confezionare un abito partendo da un paio di pantaloni. 1 incontro: Come prendere le misure; Realizzazione del cartamodello; Scelta del pantalone da trasformare in abito. 2 incontro: Trasferimento del cartamodello sul tessuto; Taglio e confezionamento vestito.
QUANDO? E’ possibile scegliere tra due cicli di incontri: martedì sera: 10-17/03 dalle 20 alle 22,30 (totale 5 ore); giovedì sera: 12-19/03 dalle 20 alle 22,30 (totale 5 ore). Presso il negozio Calebà di Mani Tese in via Ognissanti n.37 (zona Portello) Padova.
Corso rivolto a chi ha già una minima dimestichezza con il cucito. Posti limitati. Per info e iscrizioni scrivere a lamentecomune@gmail.com specificando come oggetto ABC DEL CUCITO AVANZATO, o telefonare al 3467409432 (Lucia). È richiesto un contributo. E’ un’attività rivolta ai soci di La Mente Comune (tessera associativa di 5 euro).

CORSO BASE DI ORTICOLTURA – dal 16 marzo

L’Associazione Popoli Insieme, operante da diversi anni nell’accoglienza e nell’inserimento sociale di rifugiati politici e detentori di protezione internazionale, risulta assegnataria di 5 orti urbani nel Parco Milcovich del Comune di Padova. Lo scopo del corso (3 lezioni teoriche e 7 pratiche a partire da lunedì 16 marzo ore 21), tenuto da personale qualificato, è quello di fornire le conoscenze e gli strumenti di base per la coltivazione di un orto biologico e, allo stesso tempo, di offrire occasioni di incontro e socializzazione tra i cittadini ortolani del Parco Milcovich. Il corso suddiviso in lezioni teoriche e pratiche toccherà tutti gli aspetti inerenti la gestione dell’orto e la sua cura. Cell. 3496575727; luogo: Lezioni teoriche: Parrocchia Gesù Buon Pastore in via T.Minio, 19 (Pd). Lezioni pratiche: Parco Milcovich di Padova – contatti: info@popolinsieme.euwww.popolinsieme.eu

ABC DELLA BICI: OVVERO COME RIPARARSELA E VIVERE FELICI – dal 17 marzo

Organizzato da La mente comune, ogni incontro, di due ore circa, sarà composto da una prima parte teorica in cui vi spiegheremo le operazioni necessarie a riparare o regolare una bicicletta e un secondo momento in cui ci sporcheremo le mani sulle bici che vi saranno messe a disposizione. QUANDO? il martedì sera, dalle 21:00 dal 17 marzo allo spazio LMC, via Cornaro 1 Padova. I incontro: le ruote (copertone, camera d’aria, cerchione, raggi, mozzo ruota e parafanghi). II incontro: freni (guaine, leve, cavi, pattini, regolazioni), cambi (leve, guaine, deragliatore, moltiplica, regolazioni); III incontro: trasmissioni (pedivelle, pedali, spine, carter, catena, mozzo centrale e ruota libera); IV incontro: sterzo, manubrio, fanali, dinamo, sella. V incontro: come non farsela rubare, portapacchi, cestini, cassette, accessori vari. INFO e iscrizioni: l’attività è rivolta ai soci LMC. Contributo richiesto per ogni incontro è di 10€ a persona. Ci si può iscrivere a tutti gli incontri, ma anche a uno solo. Inviare una mail a lamentecomune@gmail.com indicare come oggetto: “CORSO ABC DELLA BICI”, e poi i vostro nome, cognome, mail, numero di telefono e gli incontri a cui volete partecipare.

Da quando riceverete la conferma di iscrizione potete andare a formalizzare il tutto presso la nostra sede, negli orari e nelle modalità che leggerete nella mail di conferma.

Il numero di posti disponibili per ciascun incontro è di 7, per cui fate presto! Per info: Mirco 393.0128856

L’INSALATA ERA NELL’ORTO – dal 20 marzo

Legambiente Limena presenta la VI edizione de “L’insalata era nell’orto”, corso di 25 ore in 7 incontri (3 di tipo teorico, 4 in campo), per imparare a coltivare il proprio orto familiare secondo le tecniche dell’agricoltura biologica. Rivolto a quanti desiderano migliorare le proprie tecniche e conoscenze; per tutti un’esperienza di riscoperta del vero valore della terra come fonte di cibo e biodiversità. QUI il programma completo del corso . Incontro di check-up a circa un mese dal termine e la possibilità di seguire e monitorare l’evoluzione dell’orto didattico per tutto il ciclo estivo. Per qualsiasi info scrivere a: segreteria@legambientelimena.it

AUTOPRODUZIONE BIO SAPONI, DETERGENTI PER LA CASA E PRODOTTI CORPO – dal 21 marzo

Organizzato dal circolo Legambiente della Saccisica presso il Centro Visite Oasi di Ca’ di Mezzo, Comune di Codevigo (Pd) per 3 sabati alle ore 15,00 (21 e 28 marzo e 11 aprile) della durata di circa 3 ore ciascuno. Quota di partecipazione € 25,00 SOCI Legambiente 2015; € 35,00 NON SOCI. Iscrizioni entro il 14/03/2015. Rivolgersi a: Laura 349 86 22 802 (dopo le ore 18.00).

Farmacie, erboristerie, supermercati, hanno innumerevoli prodotti per la cura del ns. corpo. Ma quali scegliere? Gli ingredienti sono una lunga lista così spesso comperiamo dei prodotti senza sapere cosa realmente mettiamo sulla nostra pelle! Il corso si propone di dare delle nozioni di base per imparare a scegliere e autoprodurre saponi, creme viso e corpo, stick, deodoranti solidi e liquidi, prodotti naturali di pulizia degli ambienti.

Caterina ci guiderà dandoci prima informazioni e concetti teorici e poi guardandola “sul campo” nella produzione di quanto crea ormai da anni con materie prime naturali che rispettano la nostra biochimica e l’ambiente. Il riuso e riciclo dei materiali di imballo è il suo caposaldo che ricorda essere indispensabile nel mondo in cui viviamo.

 

COLTIVIAMO LA PACE, VIAGGIO IN PALESTINA – aprile

 

Una terra, la Palestina, bellissima ma tormentata. Una stagione, la primavera, che invita ad aprirsi, a conoscere, a viaggiare.L’associazione Agronomi e Forestali senza Frontiere organizza un viaggio di conoscenza della Palestina Rurale dal 2 al 12 aprile 2015. Un viaggio di incontro con le persone del luogo da cui ci faremo accompagnare  nella conoscenza dei posti e della storia, soprattutto recente, del paese, focalizzandoci in maniera prevalente, ma non esclusiva, sul mondo rurale. Incontreremo i pastori camminando a Sud di Hebron, passeggeremo fra gli olivi nella campagna di Betlemme, dormiremo nel campo profughi di Dehisha, visiteremo il centro storico di Hebron assieme all’Hebron Rehabilitation Committee, l’organizzazione che si sta occupando di restaurare e ripopolare le antiche case della casbah. Visiteremo i progetti agricoli di cui ASF é partner, nella valle del Giordano e nell’area di Jenin; incontreremo le realtà del commercio equo e solidale palestinese. Incontreremo rappresentanti del mondo pacifista israeliano, parleremo con soldati ed ex soldati e qualche colono. Ascolteremo diversi punti di vista e ci sarà il tempo ed il modo di discuterne assieme. A Gerusalemme dormiremo in un ostello della Città Vecchia, a Betlemme nel campo profughi, ed alcune notti le passeremo ospiti delle famiglie palestinesi. Ci muoveremo utilizzando taxi e autobus, le modalità di trasporto pubbliche usuali in Palestina. Costo stimato del viaggio attorno ai 1.000 euro (700 euro più il volo).

 

Il viaggio si rivolge alle persone interessate a conoscere la realtà palestinese in Cisgiordania, in particolare quella rurale; non sono necessarie particolari competenze tecniche, ma spirito di adattamento e la disponibilità ad ascoltare le storie di chi da decenni vive realtà di oppressione e forte limitazione della libertà e lotta per la propria dignità e per avere accesso a risorse come la terra, l’acqua e la libertà di muoversi.

 

ETNOFILMfest – bando entro 30 aprile

 

Si è aperto il bando per partecipare all’ottava edizione dell’ETNOFILMfest che si terrà a Monselice dal 20 al 28 giugno 2015. C’è tempo fino al 30 aprile 2015 per inviare il proprio materiale video e concorrere alla selezione. L’iscrizione al bando di concorso è gratuita.

TREEHOUSES LA MIA CASA SULL’ALBERO – dal 27 aprile

Chi da bambino, arrampicandosi tra i rami di un albero, non ha vagheggiato di non scenderne più o di costruirci il proprio rifugio segreto, lontano da rumori e sguardi e a contatto diretto con la natura? Le case su o tra gli alberi, oggi note come Treehouses, rappresentano sempre di più anche in Italia un’occasione di turismo alternativo ed ecologico, un modo alternativo di rilassarsi, divertirsi, giocare ma anche un’idea originale per realizzare il proprio studio o la stanza dei ragazzi o degli ospiti. Gli AcroparK e i Parchi avventura, che abbracciano la stessa filosofia avvicinando frotte di giovani e meno giovani alle fronde degli alberi, applicano tecniche e soluzioni rispettose ed ecologiche che adottano anche le Treehouses. Chiunque possieda un giardino ed un albero delle dimensioni adeguate può realizzare un proprio rifugio, belvedere, attico annidato tra i rami. Non si tratta di eccentricità, o almeno non solo, ma di un modo originale di amare la natura e la bellezza. Il minicorso in tre serate dal 27 aprile ci spiegherà come, a Limena presso l’edificio RIAB di via Bortoletto angolo via S. Francesco. E’ d’obbligo l’iscrizione dal sito comunale: http://www.comune.limena.pd.it/po/mostra_news.php?id=25&area=H

One Response to “Succede in città”

  1. Simonetta scrive:

    la mostra “THIS IS STREET PHOTOGRAPHY” – Respect Others – No Web – No Flash! ad Abano è bellissima. Grazie ecopolis per avermela fatta scoprire.
    La consiglio a tutti (è pure gratis).
    Per informazioni guardate qui http://www.mignon.it/2015/news_2.html

Leave a Reply