Feed on
Posts
Comments

crowdfunding ecopolisStiamo scherzando? Un po’ sì e un po’ no.

In questi anni abbiamo condiviso con voi 5 approfondimenti a settimana di ecologia urbana. Denunce e tante proposte per una Padova sostenibile. Senza dimenticare il territorio provinciale.

Ecopolis è da 10 anni una occasione per chi non ha voce. Uno spazio di informazione altra, a disposizione di chi come noi crede che l’ecologia sia quella delle relazioni umane, che la qualità della vita sia biodiversità ambientale e umana.

Allora perché scriviamo che è brutta?

Perché lo è, graficamente: in due lustri ci siamo rinnovati solo una volta; non si legge bene sugli Smartphone e nei social, non sfrutta le nuove tecnologie digitali, è poco amichevole, c’è pochissimo del web 2.0. E l’elenco potrebbe continuare.

E i lettori aumentano? Sì, decisamente, sia in termini assoluti che relativi, misurati come click sugli articoli (siamo arrivati a punte di oltre 2.500 visualizzazioni su singoli pezzi concentrati nell’arco di 48 ore). Ma abbiamo il vincolo dei 15.000 iscritti, non possiamo andare oltre.

Per questo abbiamo bisogno di voi, di un vostro aiuto: economico.

Lanciamo una campagna di raccolta fondi: 2.300 euro da raccogliere in 90 giorni.

Potete fare piccole donazioni da 2,5 euro; 5 euro; 10 euro, o anche di più se potete. Siamo sulla piattaforma di crowdfunding: www.produzionidalbasso.com/project/ecopolis-una-voce-tante-idee/

Nei prossimi 90 giorni potete prenotare le vostre quote, a partire da un minimo di 2,5 euro, che verserete (pay pall, bonifico, contanti, ecc.) quando avremo raggiunto il budget.

Ci servono per migliorare ecopolis: farla ancora più completa, amichevole, interattiva: 900 euro per rifare l’impostazione web, la grafica e migliorare i servizi 2.0 per i lettori; 1.400 euro per abbonarci ad una nuova piattaforma di spedizione che ci permetta – finalmente – di superare la soglia di 15.000 destinatari e puntare ai 20.000.

Ecopolis: un’idea tante voci è il breve video che grazie all’amichevole aiuto di Silvia Giosmin abbiamo realizzato e caricato nel tubo qui spiega il perché e il come di questa nuova piccola avventura della newsletter.

Nel corso dei 90 giorni arricchiremo la galleria di altri video: brevi interviste agli autori abituali sulle priorità socio-ambientali di questa città, su come vorrebbero la newsletter, sui loro progetti. Non mancherà la voce dei redattori, volontari che curano le rubriche, fanno gli editing, raccolgono notizie, interviste.

In questi 10 anni ecopolis si è mantenuta sempre senza pubblicità, caricando i costi vivi nel bilancio di Legambiente Padova.

Ora vi chiediamo di darci credito, in questa nuova responsabilità. Insieme racconteremo la Padova diversa, che è possibile.

redazione di ecopolis

Leave a Reply