Feed on
Posts
Comments

Mani Tese organizza in tutta Italia l’ottava edizione dell’iniziativa “Molto più di un pacchetto regalo!”, con l’obiettivo di raccogliere fondi per la campagna “Mangiare ogni giorno: un diritto non un privilegio!”, che promuove la formazione e l’accesso adeguato alle risorse e ai servizi per le donne e gli uomini che lavorano la terra in Benin, Burkina Faso e Sud Sudan.

Come nelle edizioni passate, dal 29 novembre al 24 dicembre Mani Tese sarà presente anche in alcune librerie di Padova: Feltrinelli di via S. Francesco, Feltrinelli del Centro Giotto e Pangea di via SS. Martino e Solferino. Per questo motivo sta cercando un grande numero di volontari, ai quali propone di dedicare un po’ del proprio tempo libero partecipando ad almeno un turno di circa 2 ore e mezza. I volontari realizzeranno i pacchetti regalo dei clienti delle librerie, forniranno informazioni su Mani Tese e sul programma “Mangiare ogni giorno: un diritto, non un privilegio!” e inviteranno i clienti a sostenere liberamente con un’offerta il lavoro di Mani Tese in Italia e nel Sud del mondo.

Mani Tese è una ONG ed una ONLUS fondata nel 1964, che opera per instaurare tra i popoli nuovi rapporti fondati sulla giustizia e la solidarietà. Tra le attività principali, realizza in Asia, Africa ed America Latina progetti di lotta alla povertà e all’esclusione sociale volti alla promozione di uno sviluppo locale sostenibile. Sostiene esperienze di economia solidale e di volontariato, modelli di sviluppo non competitivi e rispettosi dell’ambiente.

Il primo progetto che sarà finanziato è “Donne e sviluppo per garantire il cibo in Burkina Faso”. L’obiettivo del progetto è di contribuire alla sicurezza alimentare attraverso la piena inclusione delle donne nei processi di sviluppo socioeconomico all’interno dei nuclei familiari e nelle organizzazioni contadine. Il progetto, realizzato in collaborazione con le altre organizzazioni, interesserà più di 16.000 persone di 15 comuni con la finalità ultima di rafforzare la capacità produttiva delle popolazioni rurali ed il loro accesso ai mezzi di produzione.

Il secondo progetto, “Sostegno alla filiera della manioca in Sud Sudan”, ha come obiettivol’aumento della produzione e il sostegno della ricostruzione della filiera agroalimentare della manioca a Lobonok, in Sud Sudan, e la sua successiva commercializzazione nella vicina capitale Juba. Da questo progetto trarranno beneficio circa 2.000 piccoli produttori.

Il terzo progetto “Le donne del Benin e la lavorazione della manioca”, punta a rafforzare la sicurezza alimentare e valorizzare le filiere agricole locali attraverso il coinvolgimento di 34 gruppi femminili del dipartimento dell’Atacorà.

Mani Tese invita inoltre a partecipare all’evento di presentazione della campagna e delle attività dell’associazione a Padova presso Caleba’, il negozio dell’usato di Mani Tese, in via Ognissanti 37 (zona Portello). Appuntamento per mercoledì 26 novembre a partire dalle ore 19.30!

Per ulteriori informazioni consultare questa pagina internet.

Mani Tese Padova

Telefono: 327 3745806

e-mail: caleba@manitese.it

Leave a Reply