Feed on
Posts
Comments

Succede in città

>>>Giovedì 12 settembre
“Concerti Di Fine Estate” a Villa Dei Vescovi organizzato dal FAI. Junges Musikpodium – i migliori giovani talenti italiani e tedeschi. Concerto con musiche di Johann Adolph Hasse e Antonio Vivaldi. A cura dell’orchestra giovanile Dresda- Venezia. Serate speciali per scoprire giovani talenti musicali europei nella magica cornice di Villa Dei Vescovi.Dalle ore 20.00. Per prenotazioni:Villa Dei Vescovi :faivescovi@fondoambiente.it – 049/9930473

Il Suolo Minacciato. Documentario per Salviamo il Paesaggio! Inziativa a sostegno di Don Albino Bizzotto per il “digiuno per l’ambiente”  iniziato nell’ Agosto 2013. Negli ultimi anni nella pianura padana si sono perduti migliaia di ettari di suolo agricolo ad opera di una dilagante espansione urbana ed infrastrutturale. Nella sola “Food Valley” parmense, luogo di produzioni agroalimentari di eccellenza, lo sprwal urbano, con i suoi capannoni, le sue gru, le sue strade, il suo cemento consuma un ettaro di suolo agricolo al giorno. Partendo da questo caso emblematico e paradossale, il film “Il suolo minacciato” mostra senza veli quanto sta accadendo al territorio e al paesaggio evidenziando l’importanza di preservare una risorsa finita e non rinnovabile come il suolo agricolo. Il film è stato prodotto da WWF Parma e Legambiente Parma in collaborazione con LIPU, Il Borgo, Le città invisibili e con il sostegno di Forum Solidarietà. Al circolo di campagna ® Wigwam®  “Il PRESIDIO “…“sotto il portico”… A.P.S. Via Gramogne 41 35127 Camin Padova.Ore 20.30.

>>>Venerdì 13 settembre

Conferenza e visita all’orto botanico. Evento per approfondire la conoscenza dell’Orto Botanico dell’Università di Padova, vero gioiello di architettura e di botanica. Fondato nel 1545 è il più antico Orto botanico pubblico universitario del mondo attualmente esistente. Vi sono coltivate 6000 piante di cui alcune molto antiche come la Palma di San Pietro messa a dimora nel 1585 e resa famosa da alcuni scritti di Goethe. Accompagnati dal Prof. Antonio Todaro, profondo conoscitore dell’Orto sia per quanto riguarda la storia, le vicissitudini e le caratteristiche delle piante. Ritrovo alle ore 9,30 presso l’ingresso dell’Orto Botanico in Via Orto Botanico, 15 a Padova.Quota di partecipazione: € 10,00 comprensiva del biglietto d’ingresso.Per informazioni e adesioni: 049 9101155 (La Biolca orari segreteria) o 345 2758337 (Martina) o info@labiolca.it

>>>Sabato 14 settembre

Nel ventre delle mura. Per il festival RelAzione urbana,visita guidata, a mo’ di speleologi all’interno delle mura, a cura del Comitato Mura, con il Gruppo Speleologico Padovano CAI e Oikos Laboratorio. Dalle 10:00 alle 12:30 per famiglie e bambini, dalle 14:00 alle 17:00 per adulti. Come in una grotta, al buio, con gli speleologi del CAI, l’esplorazione di un torrione poco noto, alla scoperta di un labirinto di spazi sotterranei normalmente inaccessibili: per scoprire come sono fatte le mura di dentro e perché sono fatte così, cosa sono casematte e cannoniere, dove stavano i cannoni, le polveri e le munizioni, e che vita facevano i soldati che manovravano le artiglierie. Un piccolo assaggio di una Padova sotterranea intrigante e sconosciuta. L’evento di maggior successo della scorsa edizione di Le mura disvelate.  Torrione Pontecorvo, via Sanmicheli 5, Padova.Info: 328/6942689.comitatomura@virgilio.it www.muradipadova.it

Sabato 14 settembre. Dalle ore 18:30 Inaugurazione del chiosco di Kiwi. Kiwi non è il solito chiosco, è un luogo, dove fantasia e creatività trovano spazio, un salotto all’aperto dove potersi estraniare dallo stress della grigia città, un progetto di un gruppo di precari e disoccupati, decisi a sfidare le avversità della crisi e a non soccombere. Il chiosco di Kiwi è anche un progetto che si prenderà cura del parco di Villa Berta, ne curerà la manutenzione e la promozione di attività e animazioni, allo scopo di promuovere pratiche e stili di vita sostenibili. Crediamo che questo sia possibile anche e soprattutto grazie alla partecipazione ed alle idee di tutta la comunità che ‘vive’ il parco, quindi…aspettiamo solo voi! Ore 18:30 Mr. Fasolo divertirà i più piccoli con il laboratorio di giocoleria e ci sfiderà con l’arte dell’equilibrio, dando la possibilità al pubblico di sperimentare la Slackline (http://it.wikipedia.org/wiki/Slacklining). Ore 19:30 Dopo un bucolico buffet offerto dal Kiwi il Collettivo Orkestrada Circus vi delizierà di presenze e assenza, di torgibabuli e crepacuori, spaziando dalle tarantelle & pizziche del profondo sud (Italia), alle festose sonorità balcaniche, passando per l’intricato mondo della musica ebraica, per poi finire sulle sonorità delle isole più famose del mediterraneo.Vi aspettiamo, il chiosco è un bel posticino dove stare! Per conoscere la programmazione di settembre, visitate il sito:www.ilchioscodikiwi.com o la fan page Il Chiosco di Kiwi. Scriveteci a ilchioscodikiwi@gmail.com

>>>Domenica 15 settembre
Festa della vendemmia 2013. Dopo  le  attese e la cura, i freddi invernali e i sudori estivi, le paure e la pioggia è venuto il momento della raccolta. L’occasione è aperta a grandi e piccini, a chiunque sia disponibile a passare una giornata tra i filari. Dalle ore 9:00 di domenica mattina muniti di guanti e forbici per vendemmiare. Imparerete l’arte della vendemmia e vi sarà offerto un pranzo di stagione e l’ immancabile vino Incipit. E’ gentilmente richiesta la conferma di partecipazione. Sarà attiva per tutto il giorno la Promozione Vendemmia 2013 con la possibilità di acquistare le bottiglie delle annate precedenti a prezzi scontati!Per maggiori informazioni scrivere a info@lacostigliola.org oppure tel 049 9903221. Azienda agricola La Costigliola Via Rialto, 62 – 35030 Rovolon (Pd).

Cena per tutti. Iniziativa di solidarietà per condividere cibo e diritti. L’iniziativa, organizzata dal coordinamento “A braccia aperte”, che riunisce una trentina di associazione ed enti padovani, consiste in una cena per tutti e gratuita che coinvolge tutti coloro che abitano in città senza escludere nessuno, per primi coloro che non hanno nulla. Iniziativa patrocinata dal Comune di Padova. Dalle ore 18:30 Piazza delle Erbe – Padova. L’ingresso è libero per tutti. E’ possibile anche dare un aiuto alla preparazione dell’evento chiamando lo 049 8070522. Per informazioni Beati i costruttori di pace via A.Tempo, 2 – 35131 Padova telefono 049 8070522 e mail beati@beati.org - abracciaperte@hotmail.it sito www.beati.org pagina Facebook

Conferenza e visita all’orto botanico. Evento per approfondire la conoscenza dell’Orto Botanico dell’Università di Padova, vero gioiello di architettura e di botanica. Fondato nel 1545 è il più antico Orto botanico pubblico universitario del mondo attualmente esistente. Vi sono coltivate 6000 piante di cui alcune molto antiche come la Palma di San Pietro messa a dimora nel 1585 e resa famosa da alcuni scritti di Goethe. Accompagnati dal Prof. Antonio Todaro, profondo conoscitore dell’Orto sia per quanto riguarda la storia, le vicissitudini e le caratteristiche delle piante. Ritrovo alle ore 9,30 presso l’ingresso dell’Orto Botanico in Via Orto Botanico, 15 a Padova.Quota di partecipazione: € 10,00 comprensiva del biglietto d’ingresso. Per informazioni e adesioni: 049 9101155 (La Biolca orari segreteria) o 345 2758337 (Martina)

>>>Mercoledì 18 settembre
No i giorni dell’Arcobaleno (Cile) – film di Pablo Larrain (2013). All’ interno della rassegna Film per riflettere sulla democrazia (o sulla sua assenza). La rassegna è organizzata dal Consiglio di Quartiere 4, in collaborazione con Associazione per la pace, ACS, Associazione di Cooperazione e Solidarietà, Agronomi e forestali senza frontiere, Donne in nero, Comitato di Sostegno alle Forze ed Iniziative di Pace. Presso:Fronte del Porto (V. Santa Maria Assunta, Padova) ore 20.45 - Ingresso gratuito

>>>Giovedì 19 settembre
Serata di Presentazione del libro “La guerra dell’ Europa” di Monia Benini. C’è una nuova guerra in Europa. Una guerra che si combatte senza fucili, senza cannoni, senza bombe, ma con le sofisticate armi di distruzione di massa della grande finanza internazionale. Una guerra che viene da lontano e che dilaga e contagia anche i paesi europei, grazie a truppe di occupazione con il colletto bianco, che sparano i loro colpi cliccando sulle tastiere e trasferendo  in un attimo cifre virtuali da capogiro. Per chi vuole sapere cosa è successo realmente in Grecia e capire quanto sta avvenendo anche in Italia. L’autrice dopo la laurea in lingue e letterature europee, attualmente sta terminando il corso di laurea specialistica in Giornalismo e nuovi media. Impegnata nel movimento Per il Bene Comune, l’autrice cura un proprio videoblog, www.ilpuntotv.it all’interno del quale si è già occupata non solo della situazione greca, ma anche di quella italiana. Presso la sede Biolca a Battaglia Terme (PD), via G. Marconi 13.Conferenza aperta a tutti !!! Ingresso libero. Per informazioni e/o adesioni: Gradito un cenno di adesione ai seguenti riferimenti 049 9101155 (Biolca) o 345 2758337 (Martina) o info@labiolca.it

**********
CORSI, SEMINARI E MOSTRE – iniziative prossime e future.

I Sabati Alle Porte Contarine
L’associazione Scuola padovana voga veneta Vittorio Zonca con sede alle Porte Contarine organizza una visita dall’acqua e da terra alla storica area attorno alle Porte Contarine lungo il Piovego. Percorrere la zona per via fluviale e per via terrestre è un viaggio nelle straordinarie testimonianze stratificate nel tempo, concentratesi in un raggio di poche centinaia di metri, che abbracciano la vita di Padova, dai paleoveneti al terzo millennio. La visita è organizzata in due momenti: 1 ora sulle barche tipiche di voga alla veneta, con la collaborazione degli Amissi del Piovego, 1 ora a piedi con la guida turistica Maila Bertoli. Si parte alle ore 10.00 o alle ore 11.00. E’ richiesto un contributo di 10 euro. E’ possibile effettuare i due momenti separatamente (6 euro ciascuno). Punto di partenza: banchina Porte Contarine lato monumento Libeskind (11 settembre). Per prenotazioni o altre richieste contattare: tel. 3487077807

Giro completo delle mura di Padova – Dal torrione Alicorno al baluardo Santa Croce. Ritrovo all’ingresso del giardino Alicorno, in piazzale S. Croce; la passeggiata termina alla breccia di via d’Acquadendente. Ritorna dal 17 febbraio 2013 il giro completo in dieci tappe delle mura rinascimentali e di quelle di età comunale, che da fine 2011 il Comitato Mura svolge a ciclo continuo. Nel corso del 2013 sono previsti tre giri completi, due consecutivi da febbraio a luglio e un terzo in autunno. In questo modo chi non potesse seguire tutte le dieci tappe di seguito saprà di poter recuperare quelle eventualmente perdute in uno dei cicli successivi. Le visite comprendono le passeggiate lungo le mura e l’ingresso agli ambienti interni di volta in volta visitabili (lavori o attività in corso possono impedire temporaneamente l’accesso a uno spazio, mentre nuovi restauri possono rendere agibili spazi prima non accessibili). Le passeggiate si svolgono la domenica mattina con partenza alle ore 9,30 e conclusione alle 12,00/12,30. Durante le visite verranno distribuiti materiali illustrativi. Si consigliano scarpe comode. Dato il carattere ciclico dell’iniziativa, le tappe perdute potranno essere recuperate dagli interessati nel ciclo successivo.

Corso di Apicoltura

ll corso si propone di sviluppare le basi per una apicoltura innovativa, rispettosa dell’essere ape  in sintonia con i fondamenti della biodinamica. La prima parte del corso (3 incontri ) è già stata effettuata . La seconda parte (2 incontri) è prevista per settembre e ottobre con il seguente programma:Domenica15settembre:
Gestione dell’apiario, prima parte: si parlerà di come e dove costituire un apiario, come seguire lo sviluppo delle famiglie d’api dall’uscita dell’inverno e come limitare la sciamatura.Domenica13ottobre
Gestione del’apiario, seconda parte: i principali temi di questo incontro saranno, la gestione degli sciami, la moltiplicazione degli alveari, il mantenimento in sanità degli alveari, l’invernamento.Gli incontri sono teorico-pratici con esperienze presso aziende apisticheselezionate.Relatore: Gianni Stoppa, apicoltore biodinamico ed esperto apistico regionale.Possibilità di pranzare in sede nella pausa dalle 12,30 alle 14 con menù biologico vegetariano (contributo € 10,00)
Per informazioni: 049 9101155 (Biolca) o 345 2758337 (Martina) o info@labiolca.it

Leave a Reply