Feed on
Posts
Comments

Succede in città

Mercoledì 10 Luglio si terranno i concerti “Blues onde Piovego 2013″: ManausBlues. Seconda edizione di concerti a bordo di una imbarcazione ecologica totalmente elettrica. Musica blues, suonata in un’atmosfera suggestiva, eseguita da band padovane e nomi noti a livello internazionale. Alla fine del concerto viene offerto un brindisi, la visita guidata al sistema difensivo cinquecentesco ed una breve escursione fluviale davanti all’area golenale. L’evento è promosso dall’associazione “Amissi del Piovego”, con la compagnia di navigazione Delta Tour e dall’Assessorato alla cultura del Comune di Padova. Golena San Prosdocimo, via San Massimo, 137 – Padova, ore 21:00. Biglietto: 10 euro per passeggero.

>>> Giovedì 4 Luglio

Musica Al Castello – Vol II Castello di San Martino – Cervarese S.C. Cinque musicisti cresciuti tra le aule del conservatorio di Ferrara, dal 2009 con il nome MOF mescolano al linguaggio jazz l’uso dell’elettronica dal vivo come “sesto musicista”. La formazione riesce a creare un’atmosfera di “tensione artistica” sviluppando composizioni originali e proponendo rivisitazioni di brani che spesso non attingono unicamente dalla tradizione jazzistica ma anche dal rock e dal pop. Ore 21.00: Apertura Museo Archeologico e brindisi di benvenuto. Ore 21.30: Inizio concerto. Biglietti (entrata al museo + brindisi + concerto)Intero € 10 - Ridotto € 8 (studenti, over 65)  Gratuito sotto i 6 anni. Info E Prenotazioni erika.franceschi@coop-ecofficina.it - sara.busato@coop-ecofficina.it - 345.7904837. In caso di pioggia posti limitati.

Foll:a – A piedi nudi per strada. In occasione della rassegna ideata da Tam Teatromusica, appuntamento con il lavoro frutto delle esperienze di danza urbana della compagnia Via, che racconta la città. Lo spettacolo evidenzia le contraddizioni della vita urbana: l’omologazione e l’egocentrismo, la fretta e insieme l’immobilità, la solitudine e la folla, l’indifferenza e la sofferenza.Bastione Alicorno, Piazzale Santa Croce, Padova. Ore 21:00. Costo dei biglietti 8 euro interi, 6 euro ridotti. Info 049-654669/656692.paola@tamteatromusica.itwww.tamteatromusica.it

>>> Venerdì 5 Luglio Spazimmensi per l’uomo e la Terra. Evento dedicato all’impegno sociale e al rispetto dell’ambiente. Musica e parole si uniscono alle testimonianze di associazioni ed enti impegnati a livello nazionale ed internazionale in campagne per i diritti dell’uomo e per la salvaguardia dell’ambiente. Per l’occasione la Cooperativa Ecofficina organizza laboratori creativi per ragazzi e adulti. L’evento sarà CO2compensato, grazie ad uno studio di impatto ambientale redatto da Koinèco. Dalle ore 19.00 al Fistomba Social Park, via Ponte Ognissanti – Zona Stanga Portello (Pd).Ingresso gratuito.

Murakaza Neza Dufungure Ibyi Rwanda. Incontro con Beatrice Nyiaradikuyayo, responsabile del Centro Educativo S. Antoine di Nyanza Rwanda che allieterà gli ospiti raccontando le tradizioni del suo Paesee guiderà inoltre alla scoperta dei sapori tradizionali con assaggi di alcuni piatti tipici. Il ricavato sarà devoluto al Centro Educativo S. Antoine di Nyanza – Rwanda per l’accoglienza dei bambini, figli di donne detenute. Parco La Fenice, lungargine Rovetta 28, Padova. Ore 20:00. Contributo per la cena 15€. E’ gradita la prenotazione via email. nadp.padova@gmail.com.

Sogno di una notte di mezza estate. In occasione della rassegna ‘Teatro in corte’, commedia di William Shakespeare a cura della compagnia La Piccionaia – I Carrara con la regia di K. Grunchi e C. Presotto. Artisti di strada, clowns, musicisti, danzatori e narratori, abituati a tenere il palcoscenico nelle situazioni più disparate, si ritrovano a costruire un mosaico di stili diversi, un vero e proprio varietà teatrale di cui lo spettatore, adulto o bambino, esperto o neofita, diventa l’ospite privilegiato. Villa Garzoni Carraretto, Candiana. Ore 21:00.Ingresso 5 euro, gratuito per i ragazzi fino ai 14 anni. In caso di pioggia barchessa della villa . Info 348 4238334 spettacoli@accademiateatroveneto.it www.teatroincorte.it

>>>>Sabato 6 Luglio

Riso fa buon sangue. Iniziativa sociale che prende vita dagli Amici del Cabaret che offrono uno spettacolo di cabaret per convincere a donare il sangue a favore dell’AVIS.La serata prevede una kermesse di comici locali ma anche di star a livello nazionale, come già in questi due anni, il pubblico Patavino ha avuto modo di conoscere. Il loro motto è: se ognuno di noi dedicasse un solo 1% del proprio tempo per il prossimo, si avrebbe un mondo migliore. In ogni caso, ci si può godere 2 ore di sano cabaret all’aperto in pieno centro a Padova, e magari qualcuno si convince che può donare un po’ del suo sangue. Teatro Giardino di Palazzo Zuckermann, corso Garibaldi 33, Padova. Ore 21:00Ingresso libero. Info 3292264359 info@paoloemax.it www.risofabuonsangue.it

Teatro delle Albe Pantani. Spettacolo teatrale preceduto da un incontro con Gianni Minà e Marco Martinelli. Intervallo con assaggi lagunari. All’ interno di Scene di Paglia”, il Festival dei casoni e delle acque.14 febbraio 2004: Marco Pantani viene ritrovato senza vita in un residence di Rimini. Dopo i trionfi al Giro d’Italia e al Tour de France, le accuse di doping a Madonna di Campiglio, rivelatesi poi infondate, lo hanno condotto a un lento ma inevitabile crollo psicologico fino a una morte forse tragicamente annunciata. Lo spettacolo costruisce attorno a questo anelito di giustizia un affresco sull’Italia degli ultimi trent’anni, l’enigma di una società malata di delirio televisivo e mediatico, affannata a creare dal nulla e distruggere quotidianamente i suoi divi di plastica, ma anche capace di mettere alla gogna i suoi eroi di carne, veri, come Marco Pantani da Cesenatico, lo scalatore che veniva dal mare. Testo e regia di Marco Martinelli. Ore 20:00. Codevigo, Casone delle Sacche.Telefono: +39 049 9709319 Web: http://www.scenedipaglia.net

Alle ore 10.30 ai piedi del Bastione G. Cornaro conferenza stampa degli Amissi del Piovego: E. Franzin, D. Buso, S. Costa, M.Ulliana. ‘L’urbanista Luigi Piccinato e il trasferimento dell’attuale polo ospedaliero’. Agli inizi degli anni Cinquanta del Novecento “il comando” del rettore Guido Ferro e dei direttori delle cliniche (seguiti a ruota dal sindaco C. Crescente) di costruire il Policlinico e il Monoblocco ospedaliero sopra il bastione G. Cornaro ( progettato da M. Sanmicheli), di abbattere un tratto della cerchia muraria cinquecentesca, di tombare il canale dei Gesuiti, è stato il peggiore delitto urbanistico che si potesse commettere contro la città di Padova. Peggio ancora dell’abbattimento delinquenziale del quartiere medievale di Santa Lucia (ora piazza Insurrezione) con le case di Mantegna, di Pietro d’Abano, ecc.Solo l’urbanista veneto Luigi Piccinato si è battuto contro questa decisione scellerata.  Finalmente gli attuali notabili padovani delle larghe convergenze e vaste alleanze della speculazione immobiliare, della rendita urbana si sono arresi davanti alla profezia di Luigi Piccinato. E devono creare il nuovo Polo ospedaliero fuori del centro storico. Attenzione non è finita. I furbetti del nuovo polo ospedaliero non hanno nessuna intenzione di demolire neanche un metro cubo dell’attuale ecomostro costituito dagli edifici dell’attuale Polo ospedaliero. Bisogna creare un nuovo blocco culturale, sociale e politico contro la speculazione immobiliare, la rendita urbana.

 >>> Domenica 7 Luglio

Sogno e immaginazione. In occasione del progetto ‘L’Arte in cammino’, presentazione di Piazza Gasparotto con gli interventi musicali e danzati delle associazioni Helyos, Fantalica e Xearte. Luogo della città edificato negli anni ’70 da riqualificare, centralissimo, delimitato da anonimi edifici commerciali in parte inutilizzati, che oggi vive un forte degrado, ma chesi presta a vivere una dimensione onirica che prescinda dallo stato dei luoghi per proiettarlo in una dimensione fantastica. Piazza Gasparotto, Padova. Ore 20.30. Ingresso libero. 

Esibizione dal vivo con duelli e scontri di spada medievale “All’epoca Dei Carraresi”, con la scuola di scherma e di rievocazione storica “Le lame del conte”. A seguire proiezione del film: Il Cacciatore Di Giganti (2013) di Bryan Singer, con Ewan McGregor, Bill Nighy, Stanley Tucci.All’ interno della  rassegna “Arena romana 2013″Ingresso: biglietto unico per esibizione e film 6 euro. Ore 21:30. Giardini dell’Arena Romana, piazza Eremitani - Padova

>>> Mercoledì 10 Luglio 

Incontro con Silvano Agosti. Incontro con il regista Silvano Agosti che terrà un seminario sul cinema indipendente e d’autore, a seguire aperitivo e proiezione del film ‘L’uomo proiettile’. Carichi Sospesi, vicolo Portello 12, Padova Ore 17:00. Ingresso solo proiezione alla presenza del regista € 8,00 con aperitivo compreso. Prenotazione tramite sms 346 5052493.carichisospesi@gmail.com www.carichisospesi.com

Per partecipare ai concerti è necessario prenotare chiamando o contattando, con un messaggio, il cellulare 348 7077807, o inviando una mail a info@amissidelpiovego.it

**********

CORSI, SEMINARI E MOSTRE – iniziative prossime e future

I sabati alle porte Contarine. 

L’associazione Scuola padovana voga veneta Vittorio Zonca con sede alle Porte Contarine organizza una visita dall’acqua e da terra alla storica area attorno alle Porte Contarine lungo il Piovego. Percorrere la zona per via fluviale e per via terrestre è un viaggio nelle straordinarie testimonianze stratificate nel tempo, concentratesi in un raggio di poche centinaia di metri, che abbracciano la vita di Padova, dai paleoveneti al terzo millennio. La visita è organizzata in due momenti: 1 ora sulle barche tipiche di voga alla veneta, con la collaborazione degli Amissi del Piovego, 1 ora a piedi con la guida turistica Maila Bertoli. Si parte alle ore 10.00 o alle ore 11.00. E’ richiesto un contributo di 10 euro. E’ possibile effettuare i due momenti separatamente (6 euro ciascuno). Punto di partenza: banchina Porte Contarine lato monumento Libeskind (11 settembre). Per prenotazioni o altre richieste contattare: tel. 3487077807 

Giro completo delle mura di Padova – Dal torrione Alicorno al baluardo Santa Croce. Ritrovo all’ingresso del giardino Alicorno, in piazzale S. Croce; la passeggiata termina alla breccia di via d’Acquadendente. Ritorna dal 17 febbraio 2013 il giro completo in dieci tappe delle mura rinascimentali e di quelle di età comunale, che da fine 2011 il Comitato Mura svolge a ciclo continuo. Nel corso del 2013 sono previsti tre giri completi, due consecutivi da febbraio a luglio e un terzo in autunno. In questo modo chi non potesse seguire tutte le dieci tappe di seguito saprà di poter recuperare quelle eventualmente perdute in uno dei cicli successivi. Le visite comprendono le passeggiate lungo le mura e l’ingresso agli ambienti interni di volta in volta visitabili (lavori o attività in corso possono impedire temporaneamente l’accesso a uno spazio, mentre nuovi restauri possono rendere agibili spazi prima non accessibili). Le passeggiate si svolgono la domenica mattina con partenza alle ore 9,30 e conclusione alle 12,00/12,30. Durante le visite verranno distribuiti materiali illustrativi. Si consigliano scarpe comode. Dato il carattere ciclico dell’iniziativa, le tappe perdute potranno essere recuperate dagli interessati nel ciclo successivo.

 

Leave a Reply