Feed on
Posts
Comments

>>>venerdì 19 aprile

Distances Jazz Quartet.  Distance è un nuovo quartetto jazz con sede a Monaco e Venezia, un jazz contemporaneo e melodico, con un sassofono espressivo, un pianoforte dinamico e una sezione ritmica pulsante, sempre concentrata sull’improvvisazione collettiva. Biglietto 10€. Prenotazione obbligatoria. Ore 21.30 presso il Parco Buzzaccarini – via S. Giacomo 51, Monselice.

Claudio Rocchetti, Circolo Nadir. Claudio Rocchetti è uno dei musicisti sperimentali più attivi in Europa e in Italia. Il suo lavoro di ricerca sul suono coinvolge in senso emotivo e compositivo ma anche materico strumenti analogici ed elettronici. A seguire, l’artista veneziano Giulio Spampinato, aka Coeden. Ore 22.00 presso Circolo Nadir – piazza Gasparotto 10, Padova. Contributo 5 €, riservato ai soci ARCI [segnaliamo la convenzione tessere ARCI + LEGAMBIENTElegambiente_arci].

 

>>>sabato 20 aprile

Una merenda tra indiani, rane e rospi. Tra stagni e prati, biscotti e bignè ripieni di crema un tuffo nel mondo di Arnold Lobel e Delphine Bournay. Lettura/laboratorio per piccoli e grandi dai 4 ai 99 anni per festeggiare l’arrivo della collana Superbaba di Babalibri. Prenotazione obbligatoria. Costo 4 euro. Ore 17.00 presso libreria Pel di Carota – via Boccalerie 29, Padova.

Modotti, Circolo Nadir. I Modotti sono un trio post-punk nato nel 2009 dall’unione dei fratelli Luca e Marco Zarattini e dal bassista e scrittore Marco Boccaccini. Il nome è un omaggio alla fotografa Tina Modotti. Il trio propone un sound acido di scuola DISCHORDIANA accompagnato da testi ermetici e riflessivi, cantati in italiano. Ore 22.00 presso Circolo Nadir – piazza Gasparotto 10, Padova. Riservato ai soci ARCI [segnaliamo la convenzione tessere ARCI + LEGAMBIENTElegambiente_arci].

 

>>>martedì 23 aprile

Elsa Morante: L’isola di Arturo. Appuntamento con il thè letterario di Lìbrati. Si parlerà di Arturo, il guerresco ragazzo dal nome di una stella, vive in un’isola tra spiagge e scogliere, pago di sogni fantastici. Queste sono le sue memorie, dall’idillio solitario alla scoperta della vita: l’amore, l’amicizia, il dolore, la disperazione. Ingresso 5 euro (con tessera Virginia Woolf 20,00 euro). Ore 17.00 presso Lìbrati, libreria delle donne – via San Gregorio Barbarigo 91, Padova [negozio convenzionato, sconti per i soci Legambiente ].

Metro Crowd, Circolo Nadir. Metro Crowd è una all-star band di Roma Est, fertile culla di sobbollente underground.  Metro è la C, tra Roma Est e i dintorni del Pigneto; I quattro componenti della formazione industrial post-punk rappresentano un’eccentrica impollinazione incrociata di ciò che la scena romana offre. Ore 21.30 presso Circolo Nadir – piazza Gasparotto 10, Padova. Riservato ai soci ARCI [segnaliamo la convenzione tessere ARCI + LEGAMBIENTElegambiente_arci].

 

>>>mercoledì 24 aprile

Risvegli 2019. L’Orto botanico accoglie l’arrivo della primavera con la quarta edizione di Risvegli: il festival che l’Università di Padova dedica alla scienza e alla cultura, nell’ambito del palinsesto di eventi Universa. Dal 24 al 28 aprile ci aspettano cinque giornate di teatro, musica, incontri, conferenze, visite guidate, laboratori e giochi dedicati al Pianeta che verrà. Inizio ore 17.30 presso Orto botanico di Padova – via Orto botanico 15, Padova.

Art Shelter #11: un rifugio per la creatività. Musica da cucina trasforma l’ambiente della cucina in magia e suono. Un concerto dove gli utensili diventano strumenti per costruire canzoni delicate, immersi in un flusso sonoro di armonie di chitarra, clarinetto e voci. Ore 20.30 presso Cà Sana – via SS. Fabiano e Sebastiano 13, Padova.

SIC! Cabaret, Circolo Nadir. a primavera è arrivata con una ventata di comicità, tanti nuovi artisti per l’attesissimo appuntamento del mercoledì sera al Circolo Nadir. Un’ora di puro divertimento, stupore e follia. In questo appuntamento: Americano Clandestino, Mike Rollins, genere: stand up comedy, giocoleria. Ore 21.00 presso Circolo Nadir – piazza Gasparotto 10, Padova. Riservato ai soci ARCI [segnaliamo la convenzione tessere ARCI + LEGAMBIENTElegambiente_arci].

 

>>>giovedì 25 aprile

Liberiamoci dall’intolleranza e dall’odio sociale. Tante iniziative, diverse attività per tutto il corso della giornata travolgeranno la città, dalle sue piazze ai suoi quartieri. Sport popolare, socialità, aggregazione, creazione di comunità saranno il nostro 25 aprile, la nostra Festa della Liberazione. Il primo evento inizerà dalle ore 10.00 presso Laboratorio sociale la Tana – via Marzolo 15/a, Padova.

Pedalata partigiana a Este. Il comitato l’Olmo propone, in occasione dell’anniversario della Liberazione 2019, una commemorazione storica sui luoghi della città di Este e sulle persone che furono protagonisti della lotta partigiana contro i nazifascisti, in particolare sui fatti accaduti il 27 aprile 1945. Il giorno dopo Este fu liberata. Ore 15.00 presso area verde – via Alessi 17, Este.

Leave a Reply