Feed on
Posts
Comments

Oggi vorremmo soffermarci su una esperienza positiva di valorizzazione di un bene culturale, resa possibile grazie alla sinergia tra amministrazioni pubbliche e cittadinanza. 

Da qualche anno Villa Pisani, un maestoso edificio del XVI secolo che sorge nel centro di Monselice, viene regolarmente aperta al pubblico dall’Associazione Euganea Movie Movement che vi ha sede.  

La villa è visitabile e fruibile anche attraverso eventi culturali organizzati in collaborazione con altre realtà.  Villa Pisani è diventata uno spazio polifunzionale per la promozione e la diffusione della cultura, sede di mostre, laboratori didattici, rassegne e workshop di cinema, presentazioni di libri.

Come è nata la vostra Associazione? Perché avete deciso di prendere in carico la gestione di Villa Pisani?

L’associazione Euganea Movie Movement è nata nel 2005, dalla voglia di mettere assieme la passione per il cinema e la bellezza del nostro territorio: valorizzare il territorio dei Colli Euganei attraverso l’organizzazione di eventi, corsi e manifestazioni di carattere cinematografico.

La nostra principale espressione è l’Euganea Film Festival, un festival annuale che quest’anno giunge alla diciottesima edizione e che si svolgerà dal 20 al 30 giugno. Dal 2002 il festival propone ogni anno una selezione di oltre 60 opere, tra documentari e cortometraggi di finzione e animazione, e quest’anno ospiterà una sezione dedicata alla Realtà Virtuale.

Il Festival ha sempre avuto la caratteristica di far conoscere le bellezze della zona: le serate di proiezioni e di altri eventi speciali si svolgono in diversi luoghi suggestivi della zona dei Colli Euganei quali parchi, ville e castelli.

La gestione della Villa è stata un’occasione che si è presentata attraverso un bando del Comune di Monselice. Abbiamo deciso di presentare un progetto che puntasse non solo alla riapertura della Villa come bene storico da presentare a turisti e visitatori occasionali, ma come spazio culturale multidisciplinare pensato per una fruizione costante da parte dei cittadini di Monselice e della bassa padovana, con un occhio di riguardo ai giovani del territorio.

Ci descrivete una o due peculiarità storiche-artistiche di Villa Pisani?

Villa Pisani fu fatta costruire attorno al 1556 da Francesco Pisani di Zuanne (1514-1567), nobile patrizio veneziano, come piccola dimora, base di appoggio per i suoi viaggi da e per Montagnana, luogo di residenza della famiglia con ingenti proprietà.

Una villa più piccola rispetto alle grandi residenze ma i recenti restauri valorizzano molto bene le pareti affrescate e la rendono un piccolo gioiello. Gli affreschi sono attribuiti ad artisti vicini alla scuola di Paolo Veronese.

Oltre al Festival che iniziative proponete?

Fino al 7 aprile, ad esempio, ospitiamo la Mostra Internazionale d’Illustrazione per l’infanzia di Sarmede dal titolo “La Fiaba è Servita!”, un percorso espositivo di 75 illustrazioni tratte da libri che parlano di cibi fantastici, per nutrirsi di racconti, poesie e filastrocche. Per tutto il periodo della mostra, durante la settimana, vengono proposte attività didattiche appositamente studiate per le Scuole dell’Infanzia e le Scuole Primarie; e durante i week-end ci sono in programma laboratori creativi e didattici, letture animate e film rivolti ai più piccoli e per le famiglie.

Qualche anticipazione su nuove proposte in fase di preparazione o di lancio?

Come anticipato prima, una novità sarà, per l’Euganea Film Festival, Euganea VR: una sezione interamente dedicata a produzioni video di realtà virtuale grazie all’incontro, alla collaborazione e alla sinergia con Uqido, software house padovana dal forte carattere innovativo che conta un team di 40 persone composto da brillanti ingegneri, sviluppatori e designer impegnati nel software development e nella creazione di esperienze di realtà virtuale e realtà aumentata.

intervista a cura di Silvia Rampazzo – redazione ecopolis

One Response to “Euganea Movie Movement e il rilancio culturale di Villa Pisani a Monselice”

  1. Lorraine G. Swinton ha detto:

    Vorrei info sul parcheggi dintorni. Verrei da Padova

Leave a Reply