Feed on
Posts
Comments

A Padova torna dopo più di dieci anni il Treno Verde, la campagna itinerante di Legambiente e Ferrovie dello Stato.

La sua missione per il 2019 è la diffusione di un nuova mobilità elettrica, leggera, condivisa che ridisegni le nostre città, anche per rispondere ai cambiamenti climatici già in atto (ne abbiamo parlato qui).

A oggi sono tante le buone pratiche internazionali che hanno deciso di incentivare la mobilità sostenibile e tassare l’inquinamento e che verranno raccontate all’interno del Treno Verde, un vero e proprio laboratorio mobile composto da carrozze espositive con mostre, esperimenti e pannelli informativi, dedicati ai temi legati all’energia, all’inquinamento e allo sviluppo sostenibile.

Fitto il programma del ritorno del Treno Verde a Padova nel week-end dal 22 al 24 marzo, tra conferenze nella IV carrozza al binario 3 tronco metropolitano e iniziative sparse nella città, sempre a tema inquinamento e mobilità sostenibile (qui l’evento fb).Si inizia venerdì 22 alle ore 11,00 con l’inaugurazione del Treno Verde e la visita alla mostra con le autorità e gli invitati.

A seguire nella IV carrozza si svolgerà la conferenza stampa per presentare e premiare le buone pratiche regionali in tema di mobilità. Nel pomeriggio, poi, ci sarà l’incontro aperto dei volontari di Legambiente Padova e, in serata, un banchetto informativo sull’associazione e sul Treno Verde al concerto dei Camillas presso il circolo Arci Nadir.

Si prosegue sabato 23: alle ore 11,30 ci sarà la conferenza stampa per presentare i dati dell’inquinamento nella nostra città. Nel pomeriggio, poi alle 16 flash mob in Piazza della Frutta contro lo smog e, a seguire, alle ore 17,00 si svolgerà la conferenza Le potenzialità della mobilità ciclabile, in cui interverranno Arturo Lorenzoni, vicesindaco e assessore alla mobilità, Elia De Marchi, responsabile ciclabilità di Legambiente Padova, Federico Del Prete, Legambici-Legambiente e Melissa Morandin, cooperativa ReFuture.

A conclusione di questa ricca tappa, la mattina di domenica Legambiente Padova ha convocato una biciclettata per sensibilizzare e diffondere la mobilità dolce a zero emissioni. Appuntamento alle ore 10,00 di fronte alla Caserma Prandina, per proseguire in corso Milano e via Dante, passando poi per le riviere e in Viale Codalunga, arrivando infine, all’ora di pranzo, in Stazione per la mostra del Treno Verde. In ogni luogo si parlerà delle criticità della nostra città e delle opportunità di un ripensamento dello spazio urbano a favore di forme di mobilità alternative a quella privata.

Durante tutta la sosta del convoglio verde in città sarà possibile visitare la mostra del Treno: le visite guidate per le classi prenotate si svolgeranno venerdì e sabato dalle 8,30 alle 13,00, mentre l’apertura della mostra al pubblico sarà dalle 16,00 alle 19,00 il venerdì e il sabato e domenica dalle 8,30 alle 14,00 e dalle 16,00 alle 19,00.

In prima carrozza si approfondiranno i rischi causati dall’inquinamento atmosferico ed acustico e sugli impatti della mobilità sulla qualità della vita e sul clima. In seconda carrozza sarà possibile esplorare tante soluzioni innovative di trasporto, elettriche, a zero emissioni ed inter-modali. In terza carrozza saranno infine presentate l’importanza del riciclo e riutilizzo dei pneumatici che permettono di smaltire questi materiali in maniera sostenibile, donando loro una seconda vita.

Ce n’è per tutti, ci vediamo in stazione per un fine settimana a zero emissioni!

Luca Cirese – redazione ecopolis

Leave a Reply