Feed on
Posts
Comments

Quante volte ci siamo chiesti, di fronte ad una grande o piccola emergenza ambientale: Che fare? Come denunciare? Qual è il modo migliore per portare all’attenzione dell’opinione pubblica e delle autorità di vigilanza, quanto rilevato?

Questa nuova edizione del libro di Luca Ramacci: Manuale di autodifesa ambientale del cittadino (2017), uscito a ben quindici anni dalla prima edizione, è in grado di fornire un ausilio concreto a qualunque cittadino che desideri dare il proprio contributo civico alla salvaguardia dell’ambiente nel quale vive.

Il testo è aggiornato con le ultime novità normative e la legge 68 sugli ecoreati. Una legge, questa, nettamente migliorata rispetto la blanda normativa del passato che ha consentito, nel nostro Paese, la nascita di seri disastri ambientali e pene deterrenti non adeguatamente commisurate ai grandi danni arrecati.    

L’autore è magistrato ed è uno dei massimi esperti di legislazione ambientale. Pubblicista e relatore in diversi convegni internazionali ha coordinato indagini importanti. Una di esse fu quella che portò, nel 1998, alla chiusura dello scarico Sm15 dell’area industriale di Porto Marghera a Venezia.

Afferma l’autore nella sua introduzione: “Al semplice cittadino non occorre conoscere a menadito norme e precetti, è importante che sappia, invece, come muoversi e, soprattutto , come far muovere noi che siamo professionalmente preposti ad applicare la legge”.

Così questo libro ci spiega come: inoltrare segnalazioni; organizzare manifestazioni o costituire comitati; usare strumenti di divulgazione e comunicare con i media; denunciare abusivismi edilizi; tutelare il paesaggio naturalistico, le aree protette e gli animali. Inoltre: cosa fare con gli incendi dolosi o per la salvaguardia dei beni culturali. Come controllare la corretta gestione dei rifiuti e delle discariche. Come affrontare impianti industriali a rischio incidente. E infine: come denunciare inquinamento idrico, urbano, elettromagnetico o da rumore. Oltre a fornire anche rudimenti di istruzione probatoria nel campo del procedimento civile e penale.

Insomma un variegato e vasto campionario di problematiche ben conosciute da ognuno di coloro che si occupano di volontariato ambientale. Il tutto corredato, in appendice, da utilissimi modelli predisposti per ogni casistica descritta.

A fronte di tutto ciò si può assolutamente affermare che è un libro davvero ben fatto e chiaramente esposto. Un libro pratico e sostanzialmente esaustivo. Un manuale di assistenza di cui ogni libreria, personale o di circolo, dovrebbe dotarsi.

Le pagine di presentazione sono a cura di Rossella Muroni e Stefano Ciafani al tempo, rispettivamente, Presidente e Direttore Generale di Legambiente.

I proventi della vendita vanno per il sostegno della campagna in difesa della legalità e contro la criminalità ambientale. L’autore è anche creatore e curatore del sito: www.lexambiente.it.

Flavio Boscatto – redazione ecopolis

Luca Ramacci sarà ospite dell’incontro Cittadini attivi per la legalità, organizzato da Legambiente – Circolo della Saccisica e Libera Piove di Sacco venerdì 15 marzo 2019. Ore 21.00 presso Auditorium Comunale – via Ortazzi 9, Piove di Sacco.

Leave a Reply