Feed on
Posts
Comments

>>> venerdì 18 gennaio

L’ascolto del paziente: uno sguardo interiore. Presentazione con l’autore di questo volume riguardante la psicoterapia ad orientamento analitico. Un itinerario che diventa avvincente quando, passo dopo passo, si aprono panorami mentali inediti, luoghi preconsci affascinanti, aree emotive sconosciute. L’analisi dunque è il viaggio e non la meta. Ore 18.00 presso Lìbrati, libreria delle donne – via San Gregorio Barbarigo 91, Padova [negozio convenzionato, sconti per i soci Legambiente ].

Fratelli in Italia. La pièce teatrale che racconta di immigrazione, integrazione, fraternità,dolore e rinascita, prodotta nel 2018 dal Centro missionario e dal Servizio assistenza sale dell’Ufficio comunicazione della diocesi di Padova in collaborazione con la Pastorale dei Migranti. Ingresso a offerta libera. Ore 21.00 presso Centro Parrocchiale San Giuseppe di Legnaro – piazza Giovanni XXIII, Legnaro.

 

>>> sabato 19 gennaio

Apertura Oratorio antoniano di S. Maria del Pianto (dei Colombini). I volontari del gruppo Salvalarte di Legambiente Padova, in collaborazione con l’Arciconfraternita di Sant’Antonio di Padova e la Famiglia Papafava Antonini de Carraresi, apriranno e renderanno visitabile l’Oratorio antoniano di S. Maria del Pianto, detta dei Colombini. Visita libera accompagnata e video documentario. Dalle ore 9:30 alle ore 12:30, presso oratorio dei Colombini – via Papafava 6, Padova.

Una città per il cinema. La mostra ideata dall’Associazione La Specola delle Idee, in collaborazione con il Rotary Club Padova, si propone di illustrare attraverso la scelta di alcuni film il ruolo che Padova ha avuto e ha tuttora per la cinematografia nazionale e internazionale. Una città scelta come ambientazione di narrazioni cinematografiche e, in alcuni casi, raccontata dal cinema. Inaugurazione ore 10.30 presso Centro culturale francescano, sala esposizioni “Ignazio Damini” – via San Francesco 61, Padova.

I viaggi fantastici di Sergej Olinskji: spettacolo. Armato di fogli, matite e chitarra, Sergio Olivotti ci racconta alcuni episodi dei suoi libri: Lo Zoablatore (storia dell’invenzione della macchina per parlare agli animali); La Seconda Arca (il bestiario mitologico della – perduta – seconda arca del Diluvio Universale); Mi sento tanto solo (storia surreale di un omino solitario). Ingresso gratuito. Ore 18.00 presso la libreria Limerick – in via Tiziano Aspetti 13, Padova [negozio convenzionato, sconti per i soci Legambiente ].

Forbici. Pangea vi invita alla presentazione di questo libro in cui il protagonista ama ridurre le esagerazioni, ama tagliuzzare cartoncini per creare un mondo essenziale e perfetto, un mondo lontano dall’inutile che lo circonda e che non sopporta. È un bambino normale, non eccellente, ma con una forte passione per le sue forbicine verdi, con le punte arrotondate. Quando ritaglia, si nasconde nel proprio angolo sicuro, dove ritrova se stesso e la propria identità delicata. Ore 19.00 presso la libreria Pangea – via San Martino e Solferino 106, Padova [negozio convenzionato, sconti per i soci Legambiente ].

 

>>> domenica 20 gennaio

Apertura straordinaria monumenti Salvalarte. Ingresso con offerta libera.

– Torre dell’orologio: dalle ore 9.30 alle 18.30, orario continuato. Alle ore 11.00 e 17.00 sarà possibile svolgere la visita anche in lingua inglese. Gruppi di visita di 10 persone ogni tre quarti d’ora, prenotazioni dalle 9.30 e dalle 15.30 in Piazza Capitaniato 19.

– Reggia Carrarese, via Accademia 7: dalle ore 10.00 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.00.

Gira le mura! Il Comitato Mura, con il patrocinio del Comune, vi invita alla scoperta delle mura di Padova, in questa tappa: Dal Torrione Impossibile al Baluardo San Prosdocimo. Ritrovo ore 9.30 presso parcheggio del Centro Kofler – via Bronzetti angolo via Medici, Padova.

Puliamo il fiume Bacchiglione. Un invito rivolto a tutti i volonterosi: “ripuliamo l’ambiente, con una passeggiata armati di guanti e sacchi dell’immondizia”. Lungo il fiume, un’enorme varietà di rifiuti abbandonati deturpa l’argine e inquina l’ecosistema. Ore 10.00 presso il ponte Rari Nantes, via Isonzo.

Il passo avanti: pratiche di giustizia femminista. Dopo un percorso durato un anno il gruppo di riflessione politica a partire dall’esperienza del tribunale delle donne di Belgrado, e il convegno Un passo avanti svoltosi il 16 settembre, il gruppo di riflessione politica invita tutte le donne per il primo incontro di quello che ci auguriamo possa essere un percorso di pratica femminista. Ore 10.00 presso Lìbrati, libreria delle donne – via San Gregorio Barbarigo 91, Padova [negozio convenzionato, sconti per i soci Legambiente ].

Frammenti di vite condivise: spettacolo teatrale. L’attore, autore e regista italo – argentino Norberto Presta, fa della sua esperienza de immigrato in Europa il punto di partenza di questo spettacolo. Nato in Argentina ha vissuto come clandestino tra Italia e Germania fin che ottiene il passaporto italiano. Un latinoamericano con passaporto europeo? Un europeo con passaporto latinoamericano? Ore 19.00 presso il Circolo Culturale Carichi Sospesi – vicolo del Portello 12, Padova. Biglietto 8 €, riservato ai soci ARCI [segnaliamo la convenzione tessere ARCI + LEGAMBIENTElegambiente_arci].

 

>>> martedì 22 gennaio

Cena ayurvedica indiana con Holiram e Mancik. Saranno presenti alla cena: l’associazione Mancikalalu Onlus e Holiram, che durante la serata presenteranno le loro attività in India, anche con splendide immagini. Costo della cena € 28. Prenotazione obbligatoria. Ore 20.00 presso l’Osteria di fuori porta, via T. Aspetti 7/a, Padova. Per info e prenotazioni: 049 616899 e–mail info@osteriadifuoriporta.it.

 

>>> mercoledì 23 gennaio

Un sacchetto di biglie. Il film di Christian Duguay è il settimo appuntamento per la rassegna Cinesguardi, dedicata all’adolescenza nel cinema. Dopo la proiezione, conversazione tra i curatori dell’evento e il pubblico. Biglietto 5 €. Info: cinesguardi@gmail.com. Ore 21.00 presso Cinema Lux – viale Felice Cavallotti 9, Padova.

 

>>> giovedì 24 gennaio

Ciclo seminariale di ecologia letteraria. Questo ciclo di seminari (5 incontri) si propone come obiettivo principale quello di offrire una diversa prospettiva dell’ecologia: non più meramente scientifica, ma caratterizzata dall’approccio che solo un uomo di lettere amante della natura può fornire. Il costo di tale seminario è di €10 per studenti UNIPD, €5 per studenti soci AUSF e €50 per i professionisti iscritti all’ordine ed esterni. Ore 15.00 presso Agripolis – via dell’Università 16, Padova.

Roberto Burle Marx. Uno sguardo trasversale sul paesaggio. Secondo incontro del XXIX corso di aggiornamento sul Giardino Storico “Giuliana Baldan Zenoni-Politeo” sul tema “dire la storia, comporre col cambiamento. Il paesaggio e il giardino come racconto. Contributo per l’intero corso 95 € – studenti 50 €. di Ore 16.00 complesso Didattico di Biologia e Biomedicina Fiore di Botta, aula A, primo piano, via del Pescarotto 8, Padova.

Raccontare la fragilità: incontro con Francesca Inaudi. Un incontro per conoscere più da vicino il lavoro e l’esperienza dell’attrice Francesca Inaudi in relazione ai temi dello spettacolo teatrale Preziosa, in scena nell’ambito della rassegna Arti Inferiori 16° edizione. Stagione teatrale 2018-2019. Ore 18.30 presso Libreria San Paolo Gregoriana – via Domenico Vandelli 8, Padova.

La Canzone Di Sankara. Una serata di cultura, spettacolo, solidarietà, soprattutto di incontro e fraternità. Biglietti su prenotazione a: info@percorsovitaonlus.it. Ritiro dei biglietti con offerta libera dal 13/1/2019 presso Ristorante Strada facendo via Chiesanuova 131, Padova. Ore 20.45 presso Cinema Esperia – via Chiesanuova 90, Padova.

Preziosa. Con un registro brillante, ma in grado di toccare corde profonde e di grande umanità, la protagonista racconta della sua sindrome d’abbandono, dei genitori anaffettivi, dei suoi sgangherati rapporti di coppia, della migliore amica divenuta mito, della psicoterapia, della difficoltà a chiedere aiuto. Ma anche del miracolo della vita che regala sempre un’ennesima opportunità. Biglietto €15. Ore 21.00 presso Arti Inferiori – via Antonio Francesco Bonporti 22, Padova. [biglietti ridotti per i volontari con tessera del CSV padovano].

Leave a Reply