Feed on
Posts
Comments

goletta verdePronta a salpare, Goletta verde quest’anno farà tappa a Chioggia dall’ 8 al 9 agosto.

Si tratta della la storica campagna di Legambiente a tutela del mare e delle coste italiane. Dal 1986 l’imbarcazione ambientalista compie il periplo delle coste italiane per difendere la salute del nostro mare, segnalare abusi e illegalità e promuovere l’immenso patrimonio naturalistico delle nostre coste.

Il tour 2018 prenderà il via a metà giugno dalla Liguria e terminerà due mesi dopo in Friuli-Venezia Giulia: Chioggia sarà l’unica tappa veneta. Un team di tecnici e biologi accompagnerà il viaggio della Goletta Verde per analizzare campioni d’acqua (circa 300 ogni anno) attraverso un rigoroso monitoraggio scientifico.

Come sempre, con il servizio Sos Goletta, Legambiente assegna un compito importante a cittadini e turisti, a cui chiede di segnalare situazioni anomale di inquinamento delle acque:tubi che scaricano direttamente in mare ma anche chiazze sospette. I tecnici del laboratorio mobile approfondiranno le denunce e le segnalazioni arrivate, per poi farle arrivare alle autorità competenti. Un lavoro fondamentale che permette ogni anno all’Associazione di individuare e denunciare situazioni particolarmente critiche.

Per inviare segnalazioni al servizio Sos Goletta, basta collegarsi al sito www.legambiente.it/golettaverde, oppure scrivere a sosgoletta@legambiente.it inviando una breve descrizione della situazione, l’indirizzo e le indicazioni utili per identificare il punto, le foto dello scarico o dell’area inquinata oltre ad un recapito telefonico.

Tra le priorità del veliero ambientalista, quest’anno, la messa al bando delle plastiche usa e getta, la lotta alla mala depurazione, lo stop definitivo alle trivellazioni in mare, l’impegno affinché il Mediterraneo diventi un mare simbolo di accoglienza e solidarietà.

Tra i vari partner ricordiamo in particolare Ricrea, consorzio che assicura il riciclo degli imballaggi in acciaio (barattoli per vegetali, scatolette di tonno, ecc.), con il quale Legambiente lancia una nuova campagna itinerante per le coste italiane: il cuore del Mediterraneo.

Attraverso Goletta Verde verranno promosse le eccellenze italiane nel campo dell’alimentazione, della cultura e della qualità ambientale. Centrale sarà la valorizzazione della dieta mediterranea, molti prodotti della quale (pomodori, vegetali, acciughe e tonno) sono confezionati in barattoli e scatolette d’acciaio, facili da raccogliere dopo l’uso e da riciclare. In tutte le tappe materiale informativo e personale a bordo dell’imbarcazione illustreranno il ciclo virtuoso degli imballaggi d’acciaio, mentre in alcune città di mare dove la Goletta attraccherà (Chiavari, Marciana Marina, Maratea, Marzamemi, Otranto e Trieste) verrà dedicato un focus in cui saranno spiegati i vantaggi derivanti dal riciclo di barattoli, scatolette, tappi, fusti e bombolette in acciaio attraverso la raccolta differenziata.

La partenza della Goletta Verde è prevista il 22 giugno da Chiavari, a Genova. Qui la lista completa con tutte le tappe, che si possono seguire attraverso il sito ufficiale, il blog oppure i social fb e twitter.

Legambiente Onlus

Leave a Reply