Feed on
Posts
Comments

redazione_ecopolis_millumino_menoSono ormai quasi dieci anni che ecopolis, la newsletter di Legambiente Padova, arriva nelle caselle di posta dei nostri lettori. Anni in cui abbiamo cercato di mantenere uno sguardo attento e costante su ciò che accade nella nostra città, informando, approfondendo, scoprendo assieme.

I nostri temi preferiti sono quelli che ad altri possono sembrare “laterali”, e a noi permettono invece di mirare al centro delle questioni che ci stanno più a cuore: ambiente, sostenibilità ambientale, ecologia. Un’ecologia che, coerentemente allo sguardo “olistico” che vogliamo mantenere sull’ambiente e sulla società, è anche (e soprattutto) quella della democrazia, dei diritti, del pacifismo, dell’associazionismo, della cultura, della cittadinanza attiva, di ciò che rende viva e bella la nostra città e la nostra società.

Uno spazio di informazione che lega il globale al locale. Un luogo di dibattito e discussione. Soprattutto un punto di vista diverso sulle vicende di una delle città italiane dove più si vivono le contraddizioni della mala globalizzazione. Un punto di vista volutamente schierato dalla parte dei diritti delle persone e dell’ambiente, della bellezza del territorio e della società.

Per questo dentro ecopolis c’è spazio per le idee nuove, per i contributi di tutti, per le campagne di sensibilizzazione, per le proposte di partecipazione. Per questo la voce di ecopolis è costituita da quanti nella nostra città lavorano, pensano, manifestano per renderla più vivibile, “più città” per tutti i suoi abitanti.

Una voce ci auguriamo autorevole a cui noi stessi ci siamo ormai affezionati, così come speriamo i nostri lettori.

Ecopolis esiste grazie al lavoro di noi volontari, che la confezionano ogni settimana, e regalano così un inestimabile valore aggiunto alle notizie che vi si possono leggere: frutto di esperienze composite, di condivisione con gli altri del proprio tempo, delle proprie capacità, della voglia di partecipazione attiva.

Ed io sono stato uno di questi, impegnato nel Servizio Civile Volontario a Legambiente, ho ricoperto per un anno il ruolo di segretario di redazione: ho coordinato i volontari fra scadenze e riunioni di redazioni, ho fatto interviste e corretto bozze, ho armonizzato gli articoli, titolandoli e cercando immagini a supporto. Infine ho postato ogni giovedì pomeriggio la newsletter. Oggi che finisco lascio con dispiacere Legambiente, dove arriverà a sostituirmi un/a stagista. Una nuova risorsa per l’associazione, ché in Legambiente si può imparare e crescere, portando del proprio e facendo cittadinanza attiva.

Perché dunque rinnovare la tessera Legambiente per l’anno 2013? L’iscrizione a Legambiente, oltre a garantire al socio sconti in numerosi esercizi commerciali della città orientati alla sostenibilità, dà l’opportunità a una voce fuori dal coro di poter esistere e farsi sentire, di far parlare le persone, di proseguire un lavoro ormai lungo di informazione critica eticamente orientata.

Sostieni ecopolis, iscriviti a Legambiente Padova.

Davide De Martini – Legambiente Padova, redazione di ecopolis

N.d.R. Chiunque sia interessato a partecipare alle attività di Ecopolis Newsletter come collaboratore, è invitato a contattarci all’indirizzo di posta elettronica ecopolis@legambientepadova.it .

One Response to “Sostieni Ecopolis, iscriviti a Legambiente”

  1. Magnificent web site. A lot of helpful information here. I am sending it to some buddies ans additionally sharing in delicious. And of course, thanks in your effort!

Leave a Reply