Feed on
Posts
Comments

Quattro Giorni di Nimega Una possibile meta per l’estate che si trova in Europa? Nijmegen, la più antica città dei Paesi Bassi, che,  alla fine del giugno scorso, ha ottenuto il premio Capitale verde europea per il prossimo anno.

Il titolo, a cui si possono candidare città europee dai 100.000 abitanti in su, è stato consegnato nella cerimonia che ha avuto luogo a Ljubljana, paese che deteneva l’onorificenza, per lo sforzo del municipio nel miglioramento dell’ambiente urbano attraverso una visone ambientale chiara ed integrata: meritevoli del premio che rende ambasciatori tra le città di sviluppo urbano sostenibile, i progetti finalizzati agli obiettivi di crescita verde e creazione di posti di lavoro.

Uno dei motivi per visitare la città: dal 1909 della più importante marcia non competitiva al mondo a cui partecipano più di 40.000 persone. Ci riferiamo al Nijmeegse Vierdaagse o Quattro giorni di Nimega. Si tratta di una prova non agonistica per promuovere lo sport e l’attività fisica in cui, per quattro giorni consecutivi della terza settimana di luglio, persone di tutte le età si mettono in marcia con la speranza di accaparrarsi la Medaglia. 

Il premio che viene assegnato solamente a coloro che percorrono i chilometri assegnati alla propria categoria di appartenenza; a seconda dell’età, del sesso e del fatto di far parte della categoria civile o militare si viene assegnati a speciali categorie da 30, 40 o 50 km giornalieri da percorrere entro 9 o 14 ore a tappa. 

Una vacanza che può essere occasione per i più temerari per scoprire se stessi un passo dopo l’altro: ma se non ve la sentite di partecipare a questa intensa marcia, potete sempre visitare la città per toccare con mano degli splendidi esempi di politica urbana al servizio dell’ambiente, di cui ho personalmente scoperto l’importanza grazie alla mia attività di volontariato in Legambiente.

Tommaso Agugiaro – redazione ecopolis

Leave a Reply