Feed on
Posts
Comments

>>> giovedì 28 febbraio

Siamo quello che mangiamo (e beviamo). Breve ciclo di incontri dedicato al cibo. Incontro con il vino : Andrea Di Bernardo e il sogno di ca’ Tiepolo (serata di degustazione e conversazione intorno al vino). Nel 2006 con Andrea abbiamo celebrato “il funerale del Tocai al Solstizio d’inverno”, e a distanza di tanti anni ci ritroviamo per fare il punto della situazione nel mondo dell’ enologia e del vino, con un appassionato produttore che ci racconterà le gioie (poche ) e le difficoltà per realizzare insieme alla sua famiglia  il sogno di avere una propria cantina. Serata a ingresso libero riservata ai soci del circuito wigwam. I posti sono limitati, si prega di confermare la presenza mandando una mail a  ilpresidio@wigwam.it  o un sms al 3384238191. Circolo di campagna Wigwam “Il presidio”, Via Gramogne 41 35127 Camin Padova. Ore 21.30.

>>> venerdì 1 marzo

BALKAN VEČERA – cena balcanica, ore 19.30 presso Polis Nova, via Due Palazzi 16 (Altichiero, Padova) a cura di ACS, corti e buoni e Associazione per la Decrescita a base di prodotti biologici, equosolidali, il più possibile a km zero costo 18 euro; prenotazioni a info@acs-italia.it e al 049-8648774 entro il 26.02.2013. Attenzione: posti limitati! Il ricavato dell’iniziativa sarà destinato al progetto di cooperazione e solidarietà Seminando il ritorno, con il quale vogliamo supportare le famiglie che hanno scelto di tornare ad Osmače (frazione di Srebrenica) per coltivare il grano saraceno. Il progetto sarà presentato durante la serata).

>>> sabato 2 marzo

Non c’è rotta che non abbia una stella. Percorsi di conoscenza e cambiamento nella città della crisi. Convegno organizzato da LIES, ore 10 – 13.00. Aula Magna Sociologia, via Cesarotti 12, primo piano. Ingresso libero. Parteciperanno: Barbara di Tommaso, Formatrice studio Aps Milano; Massimo Conte, ricercatore di Codici Agenzia di ricerca sociale; Adriano Cancellieri, Università IUAV di Venezia; Antonello Sotgia, Architetto, redattore di Dinamopress; Roberta Scalone, insegnante e sociologa.Gli interventi si confronteranno intorno alle domande: quali conoscenze sono utili per il cambiamento di città ridotte alle quinte teatrali della crisi?quali pratiche per ridare voce a soggettività stritolate dal mercato e dal consumo?

>>> domenica 3 marzo

Nevediversa 2013 Legambiente Dolomiti organizza domenica 3 marzo una ciaspolata/ passeggiata alla scoperta delle vette feltrine, per godere di un paesaggio magico e ancora incontaminato, dove la bellezza dei luoghi possa contaminare le nostre riflessioni sui temi della gestione del territorio e dell’utilizzo delle risorse, per una montagna viva e sostenibile. Il programma di domenica 3 marzo: Ritrovo ore 8.45 Passo Croce d’Aune da dove si partirà per una splendida passeggiata alla scoperta delle Vette Feltrine. La durata:  circa 5 ore in tutto. La lunghezza: circa 11 km (solo andata) ed il dislivello è di 1000m. La difficoltà è medio/bassa, ma visto il dislivello e la lunghezza del percorso bisogna avere fiato per camminare! L’arrivo è previsto presso il Rifugio dal Piaz da dove si potrà godere di un bellissimo panorama dei circhi glaciali delle Vette Feltrine. La passeggiata è aperta a tutti! Per confermare la propria presenza e ricevere aggiornamenti contattare ceadolomiti@gmail.com; tel Irene Cropanise 346.9729128

>>> martedì 5 marzo

Canaletto ed il Portello L’Associazione Progetto Portello e l’ESU di Padova presentano i martedì alla Residenza Ederle: 5 serate a tema. Incontro sul tema: Canaletto ed il Portello, segno del profondo legame fra Venezia e questo bellissimo quartiere denominato Portello, punto di arrivo della navigazione fluviale proveniente da Venezia. Sergia Jessi Ferro (Società Dante Alighieri) Ore 18-20. Via Belzoni n.160: ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti.

>>> mercoledì 6 marzo

Buonaeducazione. Manuale di sopravvivenza per ragazze maleducate Uno spettacolo di letture e musica per affrontare il tema dell’educazione e della formazione delle donne di ieri e di oggi; di e con Nicola Andretta, Silvia Casamassima, Milena Crotti, Martina Frigo, Giorgia Poletto, e con la partecipazione di Rachele Colombo. A partire da uno sguardo sui valori e sulla cultura alla base della nostra educazione, e sull’effetto che i legami familiari hanno avuto sul nostro modo di stare nella società e nella vita, vogliamo proporre un viaggio di scoperta di un modo nuovo di affrontare il mondo. Dopo due secoli di buona educazione da “manuale”, un percorso di formazione e di educazione alla libertà: per le ragazze che vogliono diventare donne. Ingresso libero. Ore 20.45 presso CENTRO CULTURALE SAN GAETANO – AGORA’ (Via Altinate, 71, Padova)

Materiali sani per costruire, isolare e arredare BIO con Stefano Bassan e Leonardo Ragazzo su costruire e ristrutturare in modo sano (case in legno e tradizionali); – isolare termicamente ed acusticamente (prodotti e materie naturali e sintetiche). In collaborazione con Legambiente Volontariato Limena Onlus. Massimo 40 partecipanti. Presso Sala Polivalente – Edificio Sociale R.I.A.B. – via Bortoletto, 55. Orario: 20.30 – 23:30. Quota di partecipazione: 8€. Per informazioni: Comune di Limena, Ufficio Servizi Socio-Culturali, tel. 049.8844314, sito internet www.comune.limena.pd.it

Proiezione del documentario “Haiti a tre anni dal terremoto”: persone reali – soprattutto donne e bambini – e non vittime silenziose o selvaggi come certi media hanno rappresentato; persone che rifiutano di accettare che Haiti sia diventato un paese di morti viventi. Dedicato a tutte le donne haitiane ed a tutte le donne invisibili e dimenticate che lottano ogni giorno per condizioni di vita umane. Ore 21, Sala Fronte del Porto, presente il regista Fabrizio Scapin.

>>> giovedì 7 marzo

Agricoltura Urbana Incontro sul Parco Agro-Paesaggistico Metropolitano. Saluto introduttivo di Andrea Micalizzi, Assessore al Verde. Interventi: “Orti urbani, partecipazione e politiche per il sistema del verde e la salvaguardia del territorio rurale”, Mariagrazia Santoro, Assessore alla Pianificazione e Agenda 21 di Udine. “Il Progetto nazionale Orti Urbani promosso da Italia Nostra, Coldiretti, Fondazione Campagna Amica e Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI): esperienze e prospettive”, Evaristo Petrocchi, Responsabile nazionale di Italia Nostra per il Progetto Orti Urbani. Conclusioni: Ivo Rossi, Vicesindaco e Assessore all’Urbanistica. Ore 17.00 presso la sede di Informambiente, via dei Salici 35 (Guizza)

Seminario “Conseguenze non economiche della crisi”. L’iniziativa, sviluppata da un apposito gruppo di progettazione di Veneto Responsabile, vede qui la sua prima tappa pubblica che proseguirà il 21 marzo con un laboratorio che vedrà protagonisti alcuni dei soggetti partecipanti. Tra le testimonianze quelle di due medici, un parroco, un insegnante ed un sindaco. Camera di Commercio, Padova Piazza Insurrezione, il 7 marzo ore 15 Per informazioni ed iscrizioni http://www.venetoresponsabile.org/

***************

CORSI, SEMINARI E MOSTRE – iniziative prossime e future

dal 4 marzo – Materiali sani per costruire, isolare e arredare BIO Quattro appuntamenti per meglio orientarsi nella scelta di qualità dei materiali per: – costruire e ristrutturare in modo sano(case in legno e tradizionali); – isolare termicamente ed acusticamente (prodotti e materie naturali e sintetiche); arredare in modo ecologico (materie prime, tecniche costruttive e vernici garantite). Esperti ed operatori consiglieranno in modo semplice e con esempi concreti i segreti per un abitare sano ed ecologico. Prossimo appuntamento mercoledì 4 marzo. In collaborazione con Legambiente Volontariato Limena Onlus. Presso Sala Polivalente – Edificio Sociale R.I.A.B. – via Bortoletto, 55. Orario: 20.30 – 23:30. Quota di partecipazione: 8€. Per informazioni: Comune di Limena, Ufficio Servizi Socio-Culturali, tel. 049.8844314, sito internet www.comune.limena.pd.it

Dall’11 febbraio all’11 marzo – corso sull’identità religiosa. L’associazione ex alunni dell’Antonianum di Padova organizza un corso di cultura, come ogni anno, per interpretare uno specifico tema di attualità. Si vuole mettere a confronto civiltà diverse con visioni molto diverse. Alla fine dell’intervento di ogni relatore il pubblico può intervenire. Programma: Lunedì 4 marzo, “Valori umani in Cina, India e nel mondo occidentale”, Carlo Filippini. Lunedì 11 marzo, “I cristiani, le minoranze più perseguitate del mondo”, Massimo Introvigne. La partecipazione alle conferenze è libera, fino ad esaurimento dei posti disponibili. Ore 21, Aula Magna Morgagni della Facoltà di medicina dell’Università di Padova, via Giustiniani, 2 – Padova. L’evento ha il patrocinio del Comune di Padova. Per info tel e fax 049 872 13 03 –  sito www.exantonianum.com

dal 3 al 17 aprile – Corso I cosmetici: amici per la pelle? Cosa sappiamo delle sostanze contenute in un cosmetico? Riusciamo a leggere e decifrare gli ingredienti scritti in etichetta? Fanno bene o male alla nostra salute? Sono biodegradabili? Siamo consapevoli di quello che compriamo o ci facciamo guidare dalla pubblicità accattivante e dal profumo invitante? Il corso di Limena analizzerà il cosmetico da vari punti di vista e ci guiderà verso una scelta più responsabile e consapevole che rispetti noi stessi e l’ambiente in cui viviamo. Relatrice Laura Gregnanin, biologa, docente di chimica cosmetologica. In collaborazione con Legambiente Volontariato Limena. Presso Sala Polivalente – Edificio Sociale R.I.A.B. – via Bortoletto, 55. Ore 20,30. Quota di partecipazione: 8€. Per informazioni: Comune di Limena, Ufficio Servizi Socio-Culturali, tel. 049.8844314, sito internet www.comune.limena.pd.it

Dal 5 aprile al 2 maggio – Imparare a fare inchiesta sul campo. Nuovo laboratorio di inchiesta organizzato da LIES. Preceduti dal convegno Non c’è rotta che non abbia una stella. Percorsi di conoscenza e cambiamento nella città della crisi di sabato 2 marzo [qui l’evento aggiornato su Facebook] il 5 aprile inizia un ciclo di Seminari formativi (presso il Centro universitario, via Zabarella 82, Padova) dalle 14.30 alle 18.30 con MassimoConte, Ernesto Milanesi, Sebastiano Canetta, Sergio Lironi, Alessandro Leogrande e Zalab. Nei mesi seguenti gli iscritti lavoreranno in gruppi su temi di inchiesta concordati, utilizzando i linguaggi della scrittura e del video. Al centro dell’attenzione la città di Padova oggi. Le inchieste realizzate saranno poi restituite alla città in modalità da definire, tramite il web e eventuali momenti pubblici di presentazione-dibattito. Modalità di iscrizione. Il laboratorio è aperto a tutti. Costo 50 euro per lavoratori e pensionati, 30 euro per studenti, precari e disoccupati; comporta automaticamente il tesseramento all’associazione di promozione sociale “LIES” per l’anno 2013. Iscrizioni entro domenica 17 marzo laboratorio.inchiesta@gmail.com. Il modulo di iscrizione qui.

Leave a Reply