Feed on
Posts
Comments

Autobus a idrogeno a BolzanoPresentati in Alto-Adige i primi risultati dell’esperienza Clean Hydrogen in European Cities (CHIC).

La ricerca, durata sei anni, ha introdotto 26 autobus a idrogeno con le relative infrastrutture di ricarica nela mobilità urbana di otto città europee diverse per clima e logiche urbanistiche, fra cui Londra, Oslo, Milano e Bolzano.

Durante la durata del progetto è stato dato ampio spazio alla divulgazione e alla comunicazione diretta con la cittadinanza. Si sono fatti circolare articoli e promossi eventi per accrescere la consapevolezza dei cittadini stessi sulla tecnologia ad idrogeno, in particolare sulla “cellula a combustibile”  e le sue possibili applicazioni. 

La valutazione degli aspetti ambientali ed economici dell’esperimento pilota fatto a Bolzano è stata molto positivaSe, come calcolato, bastano 8 Kg di idrogeno per 100 Km, si ottiene infatti un risparmio del 30% in termini di efficienza rispetto ai mezzi con carburante diesel.

Ma l’esperimento ha mostrato anche notevoli impatti sulla diminuzione dell’inquinamento. I calcoli della responsabile del progetto Marlene Rinner ci parlano, per un percorso di 530mila kilometri, di 600 tonnellate di CO2 in meno immesse nell’atmosfera rispetto ai bus tradizionali.

È un risultato molto importante, che spinge la Provincia di Bolzano a continuare a far parte dei programmi Ue sull’idrogeno con un protocollo d’intesa già trasmesso alla Commissione Europea per far entrare in servizio a breve nuovi bus elettrici.

sintesi a cura di Mauro Dal Santo, redazione di ecopolis

Leave a Reply