Succede in città

29venerdì_aprile>>> venerdì 29 aprile

– Il sogno di Youssef – “La casa di Youssef era di calce bianca. Ogni giorno il bambino disegnava sul muro una grande caramella con vele enormi che si gonfiavano alla brezza del mare, prendendo il volo.” Sonia MariaLuce Possentini sarà presenterà il suo libro edito da Camelozampa. Saranno presenti anche le due editor Sara e Francesca. Alle ore 17,30 presso Pel di carota – Libreria per ragazzi, via Boccalerie 29, Padova.

Contessa Lara. Dama Poeta – Nicoletta Maragno e Giorgo Gobbo in Contessa Lara Dama Poeta. Contessa Lara, pseudonimo di Evelina Cattermole, nasce e muore nell’Ottocento ma la sua storia e le sue liriche, i racconti, parlano con voce limpida fino a noi. Non c’è distanza: Contessa Lara è qui e ci parla. Poeta di prima grandezza, scrittrice raffinata di racconti e novelle, seppe dare alle sue parole il giusto peso, quello dell’esistenza viva. Contessa Lara è davvero qui e parla ancora a noi. E lo fa con la voce, i gesti di un’attrice e cantante unica per la sua capacità di farsi tramite del pensiero e dell’esistenza delle donne: Nicoletta Maragno. Insieme alla musica di Giorgio Gobbo. Ingresso 7,00 euro con tessera Associazione Virginia Woolf. E’ gradita la prenotazione, i posti sono limitati. Alle ore 18,00 Lìbrati. La Libreria delle donne di Padova, via San Gregorio Barbarigo 91, Padova [negozio convenzionato, sconti per i soci Legambiente 2016 legambiente logo_fb].

– A galla – Alessandro Toso presenta il suo libro (scrittura&scritture editore) e ne parlerà con l’autore il cabarettista Federico Dalla Rosa, in arte Fred. “A galla” è una storia che racconta il territorio industriale Veneto narrando le vicende di una piccola azienda trevigiana. Romanzo ambientato tra Castello D’Arquà e Jesolo. Alle ore 18,00 presso libreria Pangea, via San Martino e Solferino 106, Padova [negozio convenzionato, sconti per i soci Legambiente 2016 legambiente logo_fb]

– Max PI Private Investigation – Diego Seno presenta il suo ultimo libro: in una Padova combattuta tra la bellezza della sua storia e il degrado e la violenza del suo presente, l’omicidio di una donna si inserisce nella scia di una serie di omicidi misteriosi. Max Garbo, ex poliziotto perso in troppi vizi, dovrà indagarvi per salvare la propria vita. Alle ore 18,30 Libreria di Cultura Conselve piazza XX Settembre 62, Conselve.

– Apri gli occhi – Dopo il successo di “La pelle dell’orso”, Matteo Righetto ci presenta “Apri gli occhi”, un romanzo che entra piano piano nell’intimità, nei desideri più profondi e reconditi dell’anima. Alle ore 18,30 presso la libreria La forma del libro, in via XX settembre 63, Padova

fuoriClasse – la scuola possibile – “Percepibile è la gioia, l’impegno, il casino ed il colore di una masnada di bambini scatenati ai quattro angoli del paese. Un’incredibile bellezza.” [Padovando su fuoriClasse]. ll film racconta l’Italia attraverso l’osservazione di sei scuole elementari, in cui si sono svolti altrettanti laboratori creativi. Tra queste anche la scuola “Arcobaleno” di Padova. Alle ore 19 al Cinema Rex Padova

Stevie Biondi 2 STEady – “Ugo meets Jazz” presenta 2 STEady, Stevie Biondi – Voce e Stefano Freddi – Piano. La complicità è una delle cose più importanti nella musica, e i due Stefano sono amici nella vita come sul palco, quindi l’interplay è automatico ed il risultato è unico. I classici del jazz, del blues e del soul, reinterpretati in chiave acustica piano e voce. Dagli standard jazz e bossa più conosciuti. Alle ore 21,00 pressso Da Ugo bar & restaurant, via Padova 18 Selvazzano Dentro (con possibilità di cena).

– Debora Petrina – Concerto della cantante, pianista, compositrice e danzatrice e performer, Petrina costituisce un unicum nel panorama italiano, sintetizzando con classe visionaria un obliquo e sensuale cantautorato con le sperimentazioni del pop-rock, con l’elettronica, con la musica d’avanguardia e con il jazz. Ingresso 3 euro con tessera Associazione Culturale Khorakhanè (€ 2,00). Alle ore 21,00 presso il Laboratorio Culturale I’M, via Brustolon 3, Abano Terme.

– Un Mandarino per Teo – organizzato da Associazione Pa.to.s in collaborazione con Teatro de LiNUTILE di Padova, è una commedia musicale di Garinei e Giovannini, musiche di Gorni Kramer. Serata a favore dell’Associazione “Padova fa battere il cuore” costituita da un gruppo di medici e infermieri che, con il solo aiuto delle donazioni dei cittadini, si propone di essere il contenitore di tutte le iniziative per la diffusione della cultura della rianimazione e dei mezzi per perfezionarla nel nostro territorio. Alle ore 21,00 presso il Teatro Ferrari di Camposampiero, via Palladio 1.

– La vera storia dei Mole People – Una produzione Il Gruppo di Teatro Campestre, di e con Elisabetta Granara, premio Crash Test 2015, Valdagno (VI). E’ davvero una storia vera, che risale ai tempi in cui Elisabetta Granara, autrice, attrice e regista dello spettacolo, per accompagnare un amico musicista imparò a suonare l’ukulele e fu abbandonata sul palco poco prima del concerto. Da questo fatto realmente accaduto sono nati i primi venti minuti dello spettacolo, raccolti in una performance dal titolo “I Mole People”. Alle ore 21,30 presso Circolo Culturale “Carichi Sospesi”, vicolo del Portello 12, Padova. Biglietto 8 euro, Soci ARCI [segnaliamo la convenzione tessere ARCI + LEGAMBIENTE legambiente_arci]

– Benini Tarozzi Grossi Trio – per Jazz al Parco, Stefano Benini al flauto, Andrea Tarozzi al piano e Giordano Grossi al contrabbasso. Alle ore 21,30 presso Parco Buzzaccarini – Boschetto dei Frati, via San Giacomo 52, Monselice.

30sabato_aprile>>> sabato 30 aprile

Sulla verità e altre bugie – La “Differance” di Jacques Derrida, incontro con il dott. Martino Dalla Valle (Università di Padova), quota di partecipazione è di 10 euro, 5 per studenti; alle ore 10,00 presso il Centro Universitario di via Zabarella, via Zabarella 82, Padova.

Le donne nella rivoluzione cubana – Conferenza sull’importante apporto spirituale e materiale e l’importanza, in generale, della donna, nelle esperienze rivoluzionarie nel mondo. Organizzato da ass.ne Italia Cuba di Venezia – e con il contributo dell’Associazione Cubanordest di Padova e del Corso Studi latino americani e dei Caraibi – Dipartimento di Scienze politiche, giuridiche e studi internazionali dell’Università patavina. Introducono e coordinano: Antonella Cancellier, direttore del corso di aggiornamento professionale in Studi latinoamericani e dei Caraibi, e Massimo Amà, responsabile giuridico dell’associazione culturale Cubanordest. Alle ore 10,00 in Aula L – Palazzo Bo – via VIII Febbraio, 2 -Padova

– Saremo Alberi – Nell’ambito del Progetto Narr…Azione, l’Associazione GENITORI ATTENTI! propone letture animate e laboratori espressivi per bambini di 5-6 anni. Dopo la lettura animata dell’albo illustrato, i bambini verranno coinvolti in un divertente gioco motorio e ciascuno potrà scegliere e poi realizzare l’albero che più gli piace con i diversi materiali messi a disposizione. Per l’attività sono consigliati abbigliamento comodo e calzini antiscivolo. Dopo un momento iniziale dedicato all’accoglienza, i genitori potranno salutare i bambini e allontanarsi per tutta la durata dell’attività. Quota di partecipazione all’intero percorso è di 15€ Euro + 5€ per la tessera dell’Associazione Genitori Attenti! (comprensiva di assicurazione, per chi non ancora associato)! Info e iscrizioni: associazionegenitoriattenti@gmail.com. Tel: 347.5021082. Alle ore 10,30 presso Casetta Parco Piacentino, via Piacentino, Padova.

– P come Pimpa – Ancora un appuntamento “Ne ho vedute tante da raccontar…” a base di letture e laboratorio per bambini dai 3 ai 6 anni. Per questo sabato il canone è dato da un cagnolino di ormai quarant’anni tutto bianco a pois rossi: Pimpa. Per maggiori informazioni sul saggio che ha dato il nome alla serie di incontri, vedi anche il blog dell’autrice Grazia Gotti. Alle ore 17,00 presso Pel di carota – Libreria per ragazzi, via Boccalerie 29, Padova.

– Max P.I. – Presentazione del romanzo di Diego Seno in centro storico a Monselice con intervista a cura di Damiano Fusaro. Alle ore 18,00 presso Libreria Fahrenheit, via XXVIII Aprile 19, Monselice.

– Manuel a testa in giù – Un dialogo con l’autrice Monica Giuffrida e Silvia Locatelli per presentare il libro (edito La Ruota Edizioni). Un incontro per approfondire una tematica importante come quella del bullismo e per ascoltare la “voce” del protagonista del libro: Manuel un bambino di 9 anni, ironico, molto intelligente e, purtroppo, “bullato”. Alle ore 18,00 presso Libreria Laformadelibro, via XX Settembre 63, Padova.

– Ballata di primavera – Aprile si chiude con l’invito al Laboratorio Coreografico di Abracalam diretto da Cristina Minoja che reinterpreta alcune villanelle cinquecentesche. L’appuntamento è alle 18 in via Alessandro Guidi 32, Padova

– fuoriClasse – la scuola possibile – “Percepibile è la gioia, l’impegno, il casino ed il colore di una masnada di bambini scatenati ai quattro angoli del paese. Un’incredibile bellezza.” [Padovando su fuoriClasse]. ll film racconta l’Italia attraverso l’osservazione di sei scuole elementari, in cui si sono svolti altrettanti laboratori creativi. Tra queste anche la scuola “Arcobaleno” di Padova.Alle ore 19 al Cinema Rex Padova.

In memoria di Padre Komitas – Concerto organizzato dall’Associazione Italiarmenia in occasione del 101° anniversario del genocidio degli Armeni e dedicato al grande musicista armeno Padre Komitas. Verranno eseguite musiche di Komitas e della tradizione armena, arrangiate da Giuseppe Dal Bianco (Duduk armeno e flauti etnici) e Giuseppe Laudanna (tastiera e percussioni). Voce narrante: Mauro Lazzaretti. Alle ore 20,45 presso Santa Croce Sala Del Redentore, corso Vittorio Emanuele 178 Padova.

– André at Carichi Sospesi – Ritorna in formazione completa il gruppo André, Tribute Band di Fabrizio De André, che riproporrà i classici di Fabrizio De André e le versioni molto più rockeggianti del tour del ’79 accompagnato dalla PFM. Stefano Cester – service audio e luci, Gianni Scuttari – batteria e percussioni, Renato Naccari – bassi e contrabbasso, Giuseppe Fedrigo – chitarre classica, acustica e mandolino, Alessandro Donin – chitarre classica ed elettrica, Daniele Amitrano – piano e tastiere, Andrea Marchesan – voce. Alle ore 21,00 presso Circolo Culturale “Carichi Sospesi”, vicolo del Portello 12, Padova. Biglietto 8 euro, Soci ARCI [segnaliamo la convenzione tessere ARCI + LEGAMBIENTE legambiente_arci]

– Vagamondo / La Fabbrica del Viaggio – presentazione del libro con l’autore Carlo Taglia. Dal giro del mondo senza aerei ad una decina di anni vissuti in viaggio tra tutti i continenti attraversando oltre 50 paesi. Questa è l’esperienza di Carlo. Presenterà i suoi due libri: il primo è “Vagamondo”, reportage del giro del mondo senza aerei realizzato due anni fa dopo 100.000 km percorsi in 530 giorni tra 24 nazioni. La nuova pubblicazione è “La Fabbrica del Viaggio”, un manuale sintetico e tascabile da viaggio con consigli pratici e psicologici per chi vuole viaggiare in solitaria all’avventura. Ingresso libero con tessera Associazione Culturale Khorakhanè (€ 2,00). Alle ore 21,00 presso il Laboratorio Culturale I’M, via Brustolon 3, Abano Terme.

– Over the rainbow – Concerto di beneficenza del coro Note Innate a favore di Fondazione I.R.P.E.A., per la realizzazione di due alloggi per persone con disabilità (vedi www.untettoperlacomunita.it). Alle ore 21,00 Teatro La Perla di Torreglia. Biglietto 10 euro. Per info contatti e prevendite: info@noteinnate.it – www.noteinnate.it; fundraising@irpea.it – www.irpea.it

Jazz al Parco! – Concerto – Giuliano Perin GOOD VIBES 4ET: Giuliano Perin vibrafono, Stefano Bassato chitarra, Franco Lion contrabbasso, Daniele Scambia batteria; il gruppo proporrà classici della Storia del Jazz riarrangiati per l’occasione. A seguire Hot Jam Session con prestigiosi ospiti tutti i musicisti saranno i benvenuti … Aperitivo, cena (ore 20,30) e concerto euro 28; ingresso concerto dopo cena (ore 22,00)  gratuito. Info e prenotazioni 049.633595 – 337.1481507 – info@parcodirubano.org. Al Parco Etnografico di Rubano, via Valli 2, Rubano.

1domenica_certosa_vigodarzere>>> domenica 1 maggio

– Dal torrione Venier al torrion Piccolo – Ritrovo davanti alla scuola “E. Luzzato Dina” in via Gradenigo alle ore 9,30; la passeggiata termina all’ingresso dei giardini dell’Arena in via Porciglia. Sesto appuntamento del giro delle mura in dieci tappe a ciclo continuo, che il Comitato Mura organizza ormai con regolarità da fine 2011. La partecipazione è gratuita, compresi i materiali a stampa, ed è riservata ai soci del Comitato Mura, ma sarà possibile iscriversi al momento, versando la quota annuale di 15,00 euro.

– Certosa di Vigodarzere – villa De Zigno – Visita guidata che solitamente non è aperta al pubblico, è un’occasione da non perdere per conoscere da vicino un importante complesso storico, architettonico e paesaggistico. L’evento è organizzato dall’ass.ne Uniti per l’ambiente – Vigodarzere in collaborazione con comune, proloco, protezione civile, Croce Rossa e Legambiente Limena. La visita è organizzata in gruppi da 30 persone, con partenza ogni 20 minuti circa, dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00. E’ possibile inoltre proseguire la visita anche all’esterno con un breve itinerario fino agli alberi secolari presenti nei pressi del complesso monastico. Si consiglia di raggiungere la certosa a piedi o in bicicletta. Per chi arriva in auto il parcheggio nei pressi della chiesa parrocchiale di Vigodarzere o nei quello del palazzetto sportivo in via Certosa. I portatori di handicap possono concordare preventivamente altre modalità di accesso contattando gli organizzatori al numero telefononico: 328 8020598.

– Picnic Ritmo Parco – L’Associazione Pontisonori vi invita Il primo maggio!!! È festa!! ci troviamo tutti al parco Roncajette per stare un po’ assieme, suonare e ballare. Porta una pietanza buona a tuo piacimento da condividere con tutti. Ti aspettiamo! Un’ occasione per ridare vita e colori al parco Roncajette bellissimo e grande non lontano della città! Dalle ore 12,00 al Parco Roncajette, via Sant’Orsola vecchia, Padova.

Sotterranei En Plein Air: The Underground Youth, Mondo Naif, Urali – concertone del primo maggio che coincide con la prima preview del SUB CULT FEST 2016. Tre live, un bicchiere di vino Ca’ Lustra – Zanovello – Il Vino degli Euganei, possibilità di fare pic nic (senza griglie o fuochi) in una delle location più belle d’Italia per la musica dal vivo. Ci saranno panini, pasta fredda ed insalata di riso in uno stand gestito dai nostri volontari. THE UNDERGROUND YOUTH (UK) | https://goo.gl/YNBfi7 | wave – psych ; MONDO NAIF | https://goo.gl/kZS7JX | psych spaghetti rock; URALI | https://goo.gl/88c2ot | apocalyptic folk. Dalle 13,00, Live dalle 15,00, ingresso: 5 euro + bicchiere di vino. Anfiteatro Del Venda, via sottovenda, Galzignano.

– A spasso col botanico – Passeggiata tra arte, storia e natura alla scoperta delle piante che ci appartengono a cura di Giovanni Nalin. A conclusione dell’escursione visita guidata del Museo delle Antiche Vie e assaggi della Bottega dei Sapori del Monastero. Costo di partecipazione 10 €/5 €. Info e prenotazioni al 347.6238422 – info@museosansalvaro.it. Alle ore 15,00 presso Monastero San Salvaro via Pozzotto, 1, San Salvaro Urbana.

– Talkin’ Woody Guthrie – Regia: Woodstock Teatro | Drammaturgia: Marco Gnaccolini | Scene, oggetti e costumi: Alessandra Dolce | Attrice: Rossana Mantese | Musicisti: Andrea Wob Facchin (chitarra+voce) e Alejandro Garcia Hernandez (percussioni). “Talkin’ Woody Guthrie” è un racconto teatrale sulla figura del cantautore americano “Woody” Guthrie, uno tra i folk-singer più rappresentativi della canzone civile e di protesta americana. Biglietto d’ingresso: 10,00 € Con tessera Associazione Culturale Khorakhanè (€ 2,00). Alle ore 21,00 presso il Laboratorio Culturale I’M, via Brustolon 3, Abano Terme.

>>> lunedì 2 maggio

– Cerchio di lettura in CA’SANA – L’incontro fisso mensile di lettura dell’Associazione Ca’Sana Fucina di Idee! Una bella occasione per leggerCI una favola, un romanzo breve, il pezzetto di un libro che ci ha emozionato, passaggi che raccontano pezzi di storia, la nostra, quella di altri, storia passata, presente, futura e inventata… Vi aspettiamo dalle ore 21,00 Ca’Sana – Cibo Arte Cultura, via SS. Fabiano e Sebastiano 13, Padova.

3martedì_maggio>>> martedì 3 maggio

– Le storie dentro la Storia – Il Teatro Popolare di Ricerca-C.U.T. e TOP (Teatri Off Padova) all’interno del progetto “MUSEUM ALIVE”, vincitore del Bando Culturalmente 2015, organizzano, in collaborazione con la libreria PANGEA di Padova, un laboratorio di scrittura creativa di fiabe ispirate al Museo Civico agli Eremitani di Padova. Il laboratorio è in forma gratuita, dalle 17.30 – 19.30 presso la Libreria PANGEA – Via San Martino e Solferino 106, Padova. Appuntamenti successivi: mercoledì 11 – 18 – 25 maggio. Per info e iscrizioni: Teatro Popolare di Ricerca-C.U.T., mail: museumalive@teatropopolare.org – tel. 347.1550638.

– L’arte della Pace – Incontro con Alberto L’Abate che dialoga sul suo libro con Sergio Bergami del M.I.R. di Padova per il ciclo “Incontri con l’autore”. L’Abate è un sociologo italiano, impegnato nella ricerca per la pace e la nonviolenza. Nella sua esperienza umana fondamentale è stata l’amicizia e la collaborazione con Aldo Capitini, che lo ha iniziato alla nonviolenza. Alle ore 18,00 presso il Centro Universitario, via degli Zabarella 82, Padova.

– Il Portello nell’antichità – Serie di incontri di approfondimento sulle bellezze storiche, artistiche e naturalistiche del quartiere Portello, curati da alcune delle associazioni padovane che hanno promosso e sostenuto il progetto “Portello Segreto”: Il Portello nell’antichità: l’epoca paleoveneta e romana a cura dello storico Giuseppe Cilione, Associazione Villeggiare. L’incontro sarà dedicato alla scoperta delle origini storiche del Portello, che nella primissima antichità patavina svolgeva la funzione di “città dei morti” destinata al riposo dei veneti Antichi, per diventare un attivissimo porto fluviale in età romana. Alle ore 21,00 previo prenotazione a Ass.ne Culturale Fantalica, 049 2104096 – 348 3502269; www.portellosegreto.fantalica.it

4mercoledì_maggio>>> mercoledì 4 maggio

– Mamme in piazzetta! – Nati per Leggere e Nati per la Musica: due straordinari programmi nazionali rivolti alle famiglie. Interverrà Alessandra Sila (Direttore del Centro per la Salute del Bambino onlus/ Segreteria Nazionale Nati per Leggere e Nati per la Musica). In occasione della mostra “A tavola”, il Museo diocesano in collaborazione con il Gruppo di ricerca sulla Letteratura per l’infanzia – Università di Padova, Nati Per Leggere e il caffè La Piazzetta, propone un ciclo di incontri destinati a mamme, neogenitori e a tutti coloro che si occupano di bebè per parlare insieme a studiosi ed esperti dell’importanza della lettura ad alta voce, e dell’incontro con il mondo dell’arte e della creatività sin dai primi mesi di vita di ogni bambino. I primi mille giorni di vita non si dimenticheranno mai! Presso Caffè La Piazzetta (situato nel cuore del Ghetto, in via san Martino e Solferino 49) i mercoledì 4, 11 e 18 maggio alle 10,30.

– I magnifici 49 – Banditi dal Sindaco di Venezia e ritirati dagli asili nido e dalle scuole materne del Comune, i libri di cui parleremo in questo incontro con Donatella Lombello, sono tra i più bei libri per l’infanzia, alcuni dei veri e propri classici. Da “Piccolo blu e piccolo giallo” a “A caccia dell’orso”, da “Sono io il più bello” a “Piccolo uovo”, i libri censurati affrontano tematiche importanti per l’educazione dei bambini e delle bambine: l’unicità di ciascuna/o, la diversità, la relazione di cura, il bullismo, i diversi tipi di famiglie, l’omogenitorialità, la ricerca della propria identità. Con Donatella Lombello, docente di storia della letteratura per l’infanzia, ci mostrerà, ci racconterà e ci spiegherà questi libri, libri fondamentali per far crescere bambini e bambine nel rispetto di se stessi e degli altri, libri che introducono alla varietà del mondo e alle sue innumerevoli sfumature. Alle ore 18,00 presso Lìbrati. La Libreria delle donne di Padova via San Gregorio Barbarigo 91 Padova [negozio convenzionato, sconti per i soci Legambiente 2016 legambiente logo_fb].

– Cara maestra precaria – i comici Marco&Pippo non smettono di sperimentare nuove forme in cui esprimere la loro dirompente comicità e così arriva la pubblicazione di questo libro, che raccoglie i temi di italiano scritti da Toma Scantamburlo, un immaginario bambino padovano di circa otto anni, per nulla brillante in italiano, ma capace di raccontare la realtà con purezza, semplicità e grande umorismo. Toma presta la manina sporca da Bic alle menti di “Marco e Pippo – l’unico duo che è un trio”, che riversano su queste pagine la visione del nostro tempo filtrata dal loro bambino interiore. In “Cara maestra precaria” ritroviamo le nostre famiglie, i nostri anni di scuola, i nostri compagni di classe… la nostra storia. Un libro, una medicina: leggere con cautela, da prendere un po’ alla volta, si consiglia di assumerne piccole dosi quotidiane. Tenere vicino alla portata degli adulti, può avere effetti desiderati. Alle ore 18,30 presso Libreria di Cultura Conselve, piazza XX Settembre 62, Conselve.

– Cuamm Spring Party 2016 – Stay very ’68 – Official After Party presso Factory – BOOM – Il Mercoledì in Bomba. Il ricavato finanzierà l’attrezzatura per il nuovo reparto di neonatologia di Tosamaganga. Vendita biglietti 26 aprile ore 14:30 presso la portineria di “Medici con l’Africa Cuamm”. Ogni singola persona che si presenterà non potrà acquistare più di 4 biglietti a testa. Dalle ore 19,00 in via San Francesco 126, Padova. Contributo 15€.

Polibirra del Mercoledì – Come ogni primo mercoledì del mese ci si ritrova per parlare e confrontarsi sul tema del poliamore e per stare piacevolmente in compagnia. Per info sull’evento: bond22275@gmail.com Sul poliamore: www.poliamore.org; www.rifacciamolamore.it. Dalle ore 20,00 presso Tiratardi Pub, via Palermo 20, Padova.

– Saya jazz trio + cena at Daltrocanto – Nuovo appuntamento musicale al Daltrocanto! con le sonorità dei Saya jazz in versione trio: Sara Fattoretto: voce, Yuri Argentino: sax, Andrea Vedovato: chitarra. Saya trio riprende ed interpreta alcuni tra i più famosi brani della tradizione jazz e bossa nova, insieme ad alcuni famosi evergreen italiani rivisitati, da Mina a Lelio Luttazzi. La voce intensa e delicata di Sara unita al sound essenziale e fluido di sax e chitarra produce una sonorità calda e coinvolgente. Il concerto inizierà alle ore 21.00 Ingresso libero. Info e prenotazioni per eventuale allo 049 8720978. Daltrocanto! via Bartolomeo Cristofori 12/a Padova.

>>> giovedì 5 maggio

L’approdo invisibile – presentazione di L’approdo invisibile di Grazia Livi. “Lo strano romanzo dell’interiorità, della presa di coscienza e della nascita di un io femminile libero”. Interverranno Paola Azzolini, autrice della postfazione e Saveria Chemotti. Alle ore 18,00 pressoLìbrati. La Libreria delle donne di Padova via San Gregorio Barbarigo 91 Padova [negozio convenzionato, sconti per i soci Legambiente 2016 ].

– MiLEGGI – Qualcuno sa già cos’è, qualcun’altro sa chi siamo e qualcuno l’ha solo sentita nominare. Abbiamo creato un’associazione che si occupa di lettura, di libri per ragazzi, di diritti e di legalità. Molte idee si stanno trasformando in progetti; alcuni semplici, altri ambiziosi. Come portare nelle scuole di Padova una biblioteca itinerante, che possa accendere riflessioni su temi importanti. Abbiamo voglia di ascoltare chi ci ha accompagnate sin dall’inizio e chi si è unito a noi strada facendo; scrivere pagine nuove partendo da quelle già scritte da chi lavora con i libri per la legalità. Vi aspettiamo alle 18,30, sala Peppino Impastato di Banca Etica (ingresso da via Cairoli angolo c.so del Popolo, Padova). Oltre a MiLEGGI interverranno: David Tolin – Libreria Pel di Carota; Luisa Caldon – Legambiente; Marta Marchi – Biblioteca La stanza dei sogni; Anna Cristini – Gribs-Grilli UniPd;Rinalda Montani – UNICEF Padova e Gigliola Alvisi – autrice di libri per ragazzi