Feed on
Posts
Comments

>>>giovedì 10 gennaio
Giuseppe Verdi, la voce dell’anima italiana. Riprendono gli incontri dell’Università Popolare: conferenza in onore del Cigno di Busseto a cura di Marisa Franceschi, già docente di musica nelle scuole secondarie. Aula Magna dell’ITCS Calvi, via S. Chiara, Padova. Ingresso libero. Info 049 8755474.  Ore 16.30

>>>venerdì 11 gennaio
Dossier Tav. Incontro con Claudio Calia che presenterà ‘Dossier Tav’ (BeccoGiallo), un’inchiesta illustrata sui progetti, i costi, i benefici e gli interessi in gioco della linea ferroviaria per i treni ad Alta Velocità Torino-Lione. Che strumenti ha a disposizione il cittadino per opporsi a ciò che ritiene ingiusto? Ne parliamo con l’autore. Libreria La Feltrinelli, via S. Francesco 7, Padova- Ore 18. Ingresso libero. Info 041 2381371.

Fai E “Il Presidio” Serata con  proiezione del video “La forma della Città” di Pier Paolo Pasolini e “Gli Orti del Presidio, un miracolo fragile”; conversazioni con Giulio Muratori capodelegazione  Fai Padova, Stefano Pagnin del Circolo Wigwam il Presidio di Camin. All’ interno del ciclo di serate “dalla Protezione la Promozione” organizzate da Spazio Contatto insieme a FAI – Fondo Ambiente Italiano. Circolo Wigwam “IL PRESIDIO ” Associazione di Promozione Sociale _Camin (PD) alle 20,45. Necessaria la prenotazione. Per informazioni : Spazio Contatto via Roberto Marin, 14  – 35122  PADOVA – tel.: 049 2050279 – cell.: 328 3588843 mail: spaziocon.tatto@gmail.com     web: spaziocontatto.net

>>>sabato 12 gennaio
Pomo pero dime ‘l vero. Per la rassegna ‘I sabati del teatro comico’, l’Accademia del Teatro in lingua veneta presenta lo spettacolo per la regia di Giorgio Sangati a cura della compagnia teatrale ‘TerraCrea’ con Laura Cavinato e Valerio Mazzucato. In un periodo di grandi dibattiti sulle identità locali, sulla loro essenza e sulla loro permanenza può essere illuminante fare un salto nel passato, nella memoria del nostro territorio. Meneghello, con i suoi testi, propone un viaggio popolare e coltissimo, esilarante e commovente nell’infanzia di un Nord-Est che non c’è più. Auditorium S. Michele, via Roma 68, Selvazzano Dentro Ore 21. Biglietto unico 8 euro. Info 3494550487.

 >>> domenica 13 gennaio
Alice, che meraviglia!Uno spettacolo della compagnia teatrale La Piccionaia – I Carrara, Teatro Stabile di Innovazione di Vicenza. Liberamente tratto da Alice nel Paese delle Meraviglie di Lewis Carroll, testo di Ketti Grunchi con Evarossella Biolo, Matteo Cremon, Beatrice Niero. ‘E tu … chi sei? Alice! Io… mi chiamo Alice!’ Un viaggio nel Paese delle Meraviglie tra personaggi folli e geniali, teneri e fragili, come la Duchessa, il gattoPersiano, il saggio Bruco, il Cappellaio Matto, il Re e la Regina di Cuori. Uno spettacolo in cui la comicità e il nonsense incontrano lo stupore e la poesia dell’immagine, tra giochi di parole, filastrocche, canzoni e balletti in un vortice di divertimento, ironia e tenerezza. Ma alla fine, il Paese delle Meraviglie è solo un sogno… il sogno di Alice, e di tutti i bambini che crescono, tra le mille domande con le quali cercano di capire il mondo che li circonda. Teatro Filarmonico, piazza Giacomo Matteotti, 5-7, Piove di Sacco, Padova. Tel 049 5840177 – 049 9708356  Ore 16.00

>>> lunedì 14 gennaio
Green Economy: Uno Studio Su Venti Imprese Venete. Conferenza alle 16:00 nella banca Antonveneta in piazzetta Turati. La green economy è occasione imperdibile per rilanciare interi comparti dell’economia e promuovere modelli virtuosi di gestione ambientale e il Veneto ne è un caso esemplificativo. A trainare la rivoluzione verde sono i nuovi settori legati alle fonti rinnovabili, al risparmio energetico e alla gestione dei rifiuti, ma anche migliaia di piccole e medie imprese manifatturiere che stanno puntando su tecnologie eco-sostenibili. È questo il Veneto che Fondazione Symbola e Federparchi, con la Fondazione Monte Paschi di Siena, ha raccontato con “Viaggio nel Veneto delle Qualità”, che raccoglie 20 storie di imprese di spicco nel panorama regionale. Conferenza “Parco agricolo del Llobregat : opportunità metropolitana, sfida paesaggistica” tenuta dal prof. Paco Muñoz  dell’Università di Barcellona. Introduce Alessandro Zan - Assessore Ambiente Comune di Padova. Alle ore 17.00 in Sala Anziani di Palazzo Moroni. Il Parc Agrari de Baix de Llobregat è nato dall’iniziativa dell’Unione degli Agricoltori contrari alla progettata localizzazione di nuovi insediamenti industriali nel delta del fiume Llobregat (a pochi chilometri dal centro di Barcellona). Dopo aver ottenuto la classificazione del territorio interessato  quale “suolo di valore agricolo tutelato”, nel 1998 si diede vita al Consorzio del Parco Agrario, costituito dall’Unione degli Agricoltori, dalla Provincia di Barcellona, dall’Autorità di Bacino e da 14 Comuni dell’hinterland. Negli anni successivi la realizzazione del Parco, esteso per 2.900 ettari, è avvenuta anche grazie contributi europei del Programma LIFE-Ambiente, divenendo ben presto uno degli esempi di parco agricolo e paesaggistico più noti in tutta Europa.

***************

CORSI, SEMINARI E MOSTRE – iniziative prossime e future

24 gennaio-30 maggio

XXIII Corso di aggiornamento 2012: Inventare la natura di domani. Il paesaggio fra preoccupazione ecologica e ricerca di senso. Organizzato da Il Gruppo Giardino Storico dell’Università di Padova. Gli appuntamenti avranno inizio il 24 gennaio e termineranno il 30 maggio 2013. Dall’8 al 15 giugno, sarà effettuato il viaggio di studio: Abruzzo e Molise: paesaggi e natura, tra invenzione e tutela. Le lezioni si svolgono presso il Dipartimento di Biologia dell’Università di Padova, viale Giuseppe Colombo 3, il giovedì, dalle ore 16.30 alle 18.30. Contributo di partecipazione 95 € (studenti 50 €).Il tema del Corso, coordinato da Antonella Pietrogrande, intende riconsiderare i concetti di natura e di paesaggio, la cui storia è oggi sottoposta a una vera trasformazione. Come da tradizione, il Corso padovano propone il punto di vista di vari specialisti: dall’architetto all’agronomo, dal geografo al letterato, dal botanico allo storico.Oltre alle lezioni teoriche, sono previste tavole rotonde, seminari, un laboratorio di botanica sistematica per il riconoscimento delle piante, visite a giardini e a paesaggi.

Bando Di Concorso Per Artisti E Designers- RicCAA 2013-
E’ aperto il bando di concorso per partecipare alla Biennale RicCAA 2013 ( acronimo del vecchio nome Riciclarti-CANTIERE ARTE AMBIENTALE) : quinta edizione della Rassegna Internazionale di Arte Contemporanea e Design sul tema della sostenibilità ambientale, che si terrà a Padova a maggio 2013 spazi dell’Ex Macello di via Cornaro..Artisti e Designers over 18 , e senza alcuna limitazione di tecnica o nazionalità, sono invitati a presentare le proprie opere. Sono ammesse tutte le tecniche ed i mezzi espressivi Bando e modulo di partecipazione su www.riciclarti.it -per informazioni scrivere a info@riciclarti.it. Scadenza bando 28 febbraio 2013

Leave a Reply