No al mega centro commerciale: salviamo il vincolo in difesa del paesaggio

La vicenda del centro commerciale di Due Carrare, che tanto ha tenuto alta l’attenzione nell’ultimo anno e mezzo, ha avuto una svolta decisiva un anno fa, quando la Soprintendenza territorialmente competente ha emesso un provvedimento di vincolo indiretto nell’area circostante il Catajo, per proteggere il bene monumentale anche attraverso la conservazione del suo contesto.

Ma non bisogna pensare che sia tutto concluso: la società proprietaria dell’area e la finanziaria che la sostiene sono ricorse al TAR per chiedere l’annullamento di tale vincolo e la discussione è fissata per il 28 febbraio 2019. Leggi di più

Ex Caserma Prandina: apriamo un tavolo di lavoro sul futuro della mobilità in città

Il primo dicembre abbiamo visitato la Prandina, mettendo al centro del nostro ragionamento non solo le idee e le proposte su quello che dovrà essere il futuro di questo prestigioso luogo e il metodo per deciderlo assieme, ma tenendo salda l’attenzione su un tema che per forza di cose deve essere affrontato in maniera radicale mentre si disegna il futuro dell’area: la mobilità. Leggi di più

Cuore di Maglia: un morbido abbraccio per i piccoli prematuri e le loro famiglie

Una mano che sostiene e circonda di morbidezza un piccino, questo simbolo descrive l’obiettivo dei volontari dell’Associazione Cuore di Maglia che, sparsi per tutta Italia, sono impegnati a realizzare a maglia morbidi cappellini, scarpine, dudù e copertine, per avvolgere, scaldare e colorare i piccini ricoverati nei reparti italiani di Terapia Intensiva Neonatale (TIN).   Leggi di più

Mura e ospedale tra urbanistica e antiurbanistica, una lunga storia

“Le mura violate, il contesto negato: qualche indicazione per salvare il salvabile”. Così esordisce Ugo Fadini il 7 dicembre, nell’ultimo incontro del ciclo Urbs ipsa moenia.

Il ciclo è stato organizzato a palazzo Moroni dal Comitato Mura di Padova, da sempre impegnato a valorizzare il patrimonio storico-artistico e naturalistico costituito dalla cinta muraria cinquecentesca e relative pertinenze. Leggi di più

Un affresco all’ombra della Specola racconta la Natività di Cristo

Nelle vicinanze della Specola sorge un piccolo oratorio dedicata a San Michele o ai Santi Arcangeli, o meglio ciò che rimane di essa dopo la demolizione avvenuta nei primi decenni dell’800.

Sono state risparmiate parte della navata e soprattutto la cappella di Santa Maria con uno stupendo ciclo di affreschi raffigurante le storie della Vergine, realizzato da Jacopo da Verona verso la fine del XIV secolo, preziosa testimonianza pittorica del XIV secolo, in cui è riconoscibile l’eredità di Giotto. Leggi di più

Wigwam progetta un anello ciclabile da Padova a Chioggia-Sottomarina

Una ciclovia da Padova a Chioggia-Sottomarina,  per collegare in sicurezza luoghi del Veneto celebri sia per il turismo di massa (Sottomarina) quanto per l’interesse storico-artistico-culturale (Padova e Chioggia): è il progetto dei Circoli Wigwam di Padova-Camin e di Piove di Sacco.

La presenza, lungo il percorso individuato, di molti spunti di interesse naturalistico e paesaggistico, oltre che di ambienti rurali tipici, rappresenterebbe per il turista-ciclista un motivo di stimolo ulteriore alla sosta e alla conoscenza. Leggi di più

Debutta Valuta l’aria, questionario sulla percezione della qualità dell’aria

Il progetto PrepAIR, che coinvolge le autorità regionali del Bacino Padano, ha avviato un’indagine pubblica online sulla percezione da parte dei cittadini della qualità dell’aria, accompagnandoli in un percorso di sensibilizzazione e di applicazione di buone pratiche.

Partecipando al questionario, inoltre, si contribuirà a piantare alberi nelle zone colpite da eventi estremi nelle Dolomiti. Leggi di più

Succede in città: 14-18 dicembre 2018

>>> venerdì 14 dicembre

A come Arcella: presentazione dell’Arcelledario. Se l’Arcella fosse un libro, cosa racconterebbe? Questo ABC urbano invita a rileggere il quartiere, con occhi che sappiano andare al di là delle criticità, per riscoprire le particolarità e la bellezza che ci circonda. Ore 18.00 presso Palazzo Arcella (Ex Ist.Marchesi) – viale dell’Arcella 23, Padova.

Rossi Papaveri a Montecassino. Piccole storie familiari nella grande storia della guerra. L’autore ricostruisce avvenimenti privati e pubblici che disegnano un’Europa provata dalla guerra e dalle ideologie. Ore 19.30 presso la libreria Limerick – in via Tiziano Aspetti 13, Padova [negozio convenzionato, sconti per i soci Legambiente 2018].
Leggi di più