Biciclettatta alle ville minacciate dai centri commerciali

Bicycle-Ride1Il territorio padovano è saturo di cemento eppure non si fermano i progetti come quelli dei due nuovi centri commerciali ad Abano e Due Carrare che, oltre a danneggiare i piccoli commercianti, comprometterebbero il patrimonio agricolo e paesaggistico lungo il Canale Battaglia.

Per dire no a questi nuovi progetti e per promuovere la creazione del Parco agro-paesaggistico metropolitano tra la Brenta e il Bacchiglione domenica 19 maggio si terrà una biciclettata Leggi di più

Mille sindaci a spreco zero

spreco-01-c-copiaIl 20 maggio alle ore 13, presso il Teatro Verdi a Padova, si terrà il forum dei mille sindaci a spreco zero ovvero un incontro di amministratori locali impegnati contro lo spreco, che è anche iniziativa d’apertura della rassegna Green Week delle Venezie, dedicata alla green economy ed allo sviluppo ecosostenibile. In questa occasione, mille sindaci firmeranno la Carta Spreco Zero per l’attuazione di una rete di enti locali attenta nell’uso delle risorse. Questa iniziativa è stata promossa da Last Minute Market, Nordesteuropa editore, i comuni di Padova e Trieste. Leggi di più

Città sottile: la parola ai bambini

Citta sottile museo_miniUn’idea, quella di Antonio Panzuto, architetto e scenografo padovano, e un progetto che ha coinvolto le scuole Ricci Curbastro della Guizza, Arcobaleno di Brusegana, Giovanni XXIII della Stanga, Francesca Randi di via Piave: quattro quartieri, ciascuno con le sue peculiarità. Un percorso multiforme che porta, oggi, ad un’installazione collettiva negli spazi del Museo Diocesano (clicca qui). Non una mostra ma un percorso, tanto per chi ha partecipato all’elaborazione, quanto per chi lo visita. Ecco i due diversi punti di vista. Leggi di più

Speculazioni edilizie: diaspora del residence Parco Iris

imagesCol Piano Regolatore del 1954, Piccinato configurò l’intera fascia compresa tra Via Canestrini e Via Forcellini come uno dei cunei verdi della città, rendendola agricola. Anche dopo la variante ai servizi del 1974 ha sempre avuto una destinazione urbanistica tale da non consentire alcuna cubatura edificabile ed i tentativi d’approccio dei proprietari (sempre gli stessi) con la pubblica amministrazione non hanno portato ad alcun risultato positivo. Improvvisamente, nei primi mesi del 2001 è accaduto quello che prima non era successo in tanti anni: alcune Società, ma “medesimo soggetto”, hanno acquistato terreni a prezzi sui 30/40 Euro al metro quadro ed il Comune ne ha variato l’indice di cubatura fino poi ad assegnare un metro cubo ogni metro quadro, moltiplicando esponenzialmente il valore degli stessi. Leggi di più

Succede in città

Martedì 21 maggio 2013, alle ore 21.00 presso Piccolo Teatro Don Bosco, Padova, sarà rappresentato lo spettacolo ‘Vandali! L’assalto alle bellezze d’Italia’. Con Gian Antonio Stella – voce narrante, Gualtiero Bertelli – voce, chitarra, fisarmonica e con Paolo Favorido – pianoforte Domenico Santaniello – basso acustico, violoncello , Rachele Colombo – percussioni, chitarra, voce e Maurizio Camardi – sassofoni, duduk. Una performance teatrale sui generis poiché attraverso la musica, la canzone e le parole narrate zio Gas denuncia gli scempi italiani delle ricchezze culturali e paesaggistiche. Lo show è ispirato all’omonimo libro che Stella ha scritto con Sergio Rizzo. L’intera Italia denunciata in questo show: Il tempio di Apollo a Selinunte ingabbiato per undici anni dalle impalcature perché nessuno le smonta. I mosaici di Pompei che si sgretolano perché l’ultimo mosaicista è in pensione da un decennio mentre il commissario compra mille bottiglie di vino “pompeiano” da 55 euro e ne spende 103mila per censire 55 cani randagi. L’inestimabile villaggio preistorico di Nola affogato nell’acqua perché la pompa non funziona. Eravamo i primi al mondo nel turismo: siamo precipitati per competitività al 28° posto. Leggi di più